Registrazione Istantanea Opzionale
Salta

Tutti i racconti

4
2
20

PER SEMPRE

20 September 2020

Si svegliò verso l'alba. Nelle sue orecchie ancora risuonavano le urla di bambini scalmanati che si rincorrevano per le scale. Porte che sbattevano, tonfi che scuotevano il solaio come bastoni su tamburi africani. Una bolla d'aria si staccò dalla sua bocca, come una parola che volesse uscire da [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Giuseppe Scilipoti: Mi é piaciuto davvero molto! Un racconto breve nella quale l’impianto [...]

  • Silvia: Grazie Giuseppe! È un gran piacere leggere questo commento visto che [...]

4
11
28

A VOLTE, CI SONO GIORNI...

23 May 2020

Ci sono giorni sereni. A volte. Poi ci sono giorni in cui vorresti che tutto si oscurasse, che il cielo si velasse di infinite notti e che l'alba ti trovasse nell'attimo stesso in cui ci si sveglia con quell'unico abbraccio. Tutti gli altri risvegli, senza quell'elettrico e pulsante contatto, [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • A.CelesteB.: Grazie Rossana per il commento ... il film citato e la frase sono un po' [...]

  • Boi Rossana Lucia: Assolutamente si... come diceva la grande Oriana Fallaci: L'abitudine è [...]

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

14
16
77

Lascia stare la mia mamma!

Donne: un tesoro da salvaguardare. Please stop violence

20 January 2020

Carla si appresta a rincasare stancamente, dopo una dura giornata di lavoro. È sera inoltrata e il quartiere è poco illuminato, sul marciapiede nessun passante, in strada nessuna automobile. C'è uno strano silenzio, a parte il rumore secco dei suoi tacchi. Carla decide di aumentare il passo. Non [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

3
1
14

Amore malato

nanoracconto 2

30 November 2019

Maria si era accorta che il suo fidanzato era geloso di tutto. Era diventato irascibile e passava le sere con gli amici. Era finito il tempo dei fiori, dei baci. Pianse. Chiese perchè. Ricevette solo pugni. Sembrava vero amore; invece era patologia.

Tempo di lettura: 30 secondi

8
3
84

Il figlio

14 October 2019

Si lasciò cadere sul sedile dell'auto e chiuse gli occhi. "Perderà l'anno", pensò, e subito dopo si accorse dell'assurdità di quel pensiero. All'improvviso la scuola non era più importante, era scivolata all'ultimo posto. Magari avessero potuto tornare a preoccuparsi di quale istituto scegliere [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • Patapump: Notevole. Intenso. Vero.Inaspettato "sempre" per un genitore. Brava!

  • Manuela Cagnoni: Vi ringrazio molto!
    L'idea di questo racconto mi è venuta leggendo [...]

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

3
4
70

Stupro

03 May 2019

Nel giro di due anni, scrissi un romanzo horror, dal titolo "incubo", in cui un telepate riesce, durante il sonno, a dominare le menti delle persone con cui entra in contatto. Nel 2013 riscrissi uno degli episodi come lo aveva vissuto una delle sue vittime per partecipare ad un concorso. sono risultato [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • ducapaso: Francesca, Giuseppe, lo scopo di questo racconto era quello di scatenare angoscia, [...]

  • Francesca: Ed infatti ci sei riuscito in pieno!

4
4
25

La strada della selva - 2/2

Racconto del tempo di guerra

26 March 2019

...ora che la nonna un c'era più a fammele preparare, sicché mi dovevo ingegnà con quel che c'era sul momento. Tante volte ce la facevo, ma tante altre un serviva a nulla, i bimbi eran troppo malati, li vedevo di straforo e di nascosto, perché il prete s'arrabbiava e i babbi un volevano che gli [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • Puccia: Nel tragico finale è cmq un bel racconto!

  • ducapaso: Giuseppe: credo che la seconda guerra mondiale abbia fatto da spartiacque, [...]

4
6
28

La strada della Selva - 1/2

Racconto del tempo di guerra

25 March 2019

Con questo racconto ho partecipato ad un concorso di scrittura sul tempo di guerra nella provincia di Firenze, per questo è scritto in vernacolo Vai ci risiamo. Arrivano in tre o quattro briachi fradici. Salgan su dalla strada di dietro, quella che passa dall'orto, per non farsi beccare dalla pattuglia, [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • ducapaso: Piacere Walter, sono Nicola :-)

  • ducapaso: Scrittore, c'era da rappresentà queste genti, semplici ma forti, [...]

1
2
25

Una vita spezzata

16 anni

05 December 2018

Credo che l'esperienza che accomuni una qualsiasi donna e ogni ragazza di 16 anni come me sia il ricordo di una passeggiata sotto il sole o in compagnia sul lungomare, scambiare due parole o ridere sguaiatamente, meditare al sorgere o tramontare del sole, sognare il grande amore ad occhi aperti [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • Giuseppe Scilipoti: Giofilo mi hai letteralmente e praticamente "colpito" con questo [...]

  • Giofilo: Ciao Giuse'...hai come sempre centrato il punto e soprattutto hai buona [...]

9
11
37

Qualcuno fermi...

...la violenza sulle donne

25 November 2018

Qualcuno fermi la violenza sulle donne . Solo sei parole per dire una cosa ovvia, scontata, datata, purtroppo troppo spesso dimenticata, una volta per tutte qualcuno la fermi. 25 Novembre giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

Tempo di lettura: 30 secondi

  • Walter Fest: Alida e Puccia grazie di cuore anche a voi, mi dispiace che ho appreso la notizia [...]

  • Surya: Bravo Walter, solo 6 parole ma in esse tanta speranza!

Torna su