Registrazione Istantanea Opzionale
Salta

Tutti i racconti

4
10
17

Come se fossi qui

07 April 2020

“Non ti arrabbiare però!”, mi disse con la voce supplichevole. Io la guardai con la coda dell’occhio. Teneva le labbra imbronciate, come una bambina che ha patito un dispetto. Il labbro inferiore sporto in avanti si accavallava su quello superiore. Ma il disegno delicato della bocca non subiva [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

21
30
105

Piccola epistola alla mia donna

29 March 2020

Tesoro mio, in passato sai cosa mi disse colei che si riteneva la donna ideale? Mi promise che sarebbe stata per me una madre, una sorella, la mia migliore amica, la mia donna... ebbene, a parte che fallì su ogni lato, non voglio tutto ciò nel calderone del nostro amore. Guarda, una madre ce l'ho [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

4
4
21

La lattina

23 March 2020

Fabio prese una lattina di coca cola dal frigorifero e l'agitò più volte. Nel soggiorno, nascondendo un sorrisetto, la porse a Nicole visibilmente imbronciata. La ragazza sbuffando gliela strappò dalle mani e, tirando la linguetta, la coca cola le schizzò addosso. Il ragazzo le baciò il viso, [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

  • Patapump: fine del litigio e l'inizio di altro. scherzi glucosici...ciao ciao

  • Giuseppe Scilipoti: Ciao Patapuimp, grazie anche a te. Mi ha fatto sorridere il tuo commento. Questo [...]

6
4
17

L'incontro

14 March 2020

Sul marciapiede, davanti alla vetrina del negozio, c’erano rose bianche. Ne presi alcune dal cesto. La commessa teneva gli occhi bassi mentre gliele porgevo per farmele confezionare. – Se desidera scrivere un biglietto, nel caso cioè volesse farle recapitare, ho quel che occorre –, disse. Daniela… [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

10
4
26

Ritorno

04 March 2020

Cammina lentamente, con ritmo costante, curvo sotto il pe­so dello zaino. La strada, in salita, è deserta. Il sole splende impla­cabile arroventandogli la fronte, il petto, le cosce. La camicia è in­collata alla schiena, i capelli madidi di sudore. Pensa, con amarez­za, a quante volte l'ha fatta [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Giuseppe Scilipoti: Bel racconto dai richiami quasi quasi ulissici, il finale ha il sapore di bilancio [...]

  • Yoda: Essenziale e intenso, come piace a me.

4
4
14

Correvo, correvo

29 February 2020

Correvo, correvo Sentivo la salsedine che bagnava il corpo e inumidiva i miei occhi. Forse correvo, correvo La spiaggia era così grande che non capivo dove ero. Volevo piangere. Forse volevo solo urlare la mia rabbia. Gabbiani volavano sulla mia testa e vecchi mercantili solcavano a breve distanza [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

15
15
97

L'angelo mandato da Dio

26 February 2020

Amore, tu solo hai la capacità di farmi sentire veramente importante. Dentro il mio cuore vivi tu, ogni battito ha il tuo nome. Sono così fortunata, sei il fidanzato che qualunque donna vorrebbe avere, il ragazzo più prezioso di tutto l'oro che esiste in questo mondo. Adoro le tue intense poesie [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

8
4
39

In itinere

(C'è ancora chi scrive lettere d'amore)

25 February 2020

Se volessi "appellarmi" mi definirei Sbrisolona. Come la torta appaio dura all'esterno, secca e poco gustosa. Quando mi assaggi scopri che sono friabile e dolce, ma con un retrogusto amaro di mandorle. Come la torta, una volta tagliata mostro mille facce, anime – direi – nel mio caso. Così, ripensando [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

3
5
16

La collezionista

18 February 2020

Era una collezionista della qualsiasi, aveva iniziato fin da piccola collezionando tappi. Rammentava sempre che ne conservava a migliaia, pure sotto il letto. Manco a farlo apposta adorava il film "Il collezionista di ossa." Un'autentica mania e a volte la cosa mi irritava non poco. Ma Beatrice, [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

7
6
23

Arriva el negro Zumbon

Bailando alegro el Bajon

23 January 2020

“Arriva el negro Zumbon, bailando alegro el bajon” Attraverso tutta la sala la voce di Silvana Mangano. Leda aspetta con la sua cagnetta che qualcuno si avvicini per ballare. Da quando suo marito è morto ha preso l'abitudine di venire qui ogni sabato sera visto che le permettono di tenere la cagnetta [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

Torna su