Tutti i racconti

2
4
21

Se correre potessi

16 October 2021

Se correre potessi come facevo un tempo Obbligherei i miei piedi a rasentar l’asfalto Puntando al centro preciso di Milano Misurerei a falcate la piazza del mio Duomo Visiterei La Rinascente col solito stupore Come quando ero Alice in un mondo da scoprire Arriverei di corsa in Porta Ticinese Lo [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

1
0
15

Ponte di ferro

(Ticino, Sesto Calende)

13 October 2021

Avevo otto anni quando ho conosciuto Ponte di Ferro. L’ho subito amato perché era una costruzione che sicuramente avevo imbullonato io con il meccano... forse avevo esagerato nelle dimensioni. Tornavo da Rivachiara con mia madre. Era il tramonto e avevamo trascorso tutta la giornata dai miei nonni. [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

6
11
19

La neve che viene dal mare

In memoria di Faber

13 June 2021

E' la neve che viene dal mare, pescatori che vanno a pescare, e raccolgono i frutti del mare un dono d'amore, un dono d'amore. Nelle mani un gelo polare, sulla fronte ghiacciato sudore, sui vestiti l'odore del sale che viene dal mare, che viene dal mare. Mi ricordo i suoi biondi capelli, le [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Eligalb: È meravigliosa, leggendo l'ho cantata, e sì: la melodia era [...]

  • Adribel: Un ritmo, una cadenza, una tematica che richiama il fmoso cantautore. Se l'avesse [...]

3
7
20

Una sera lontana nel tempo

10 June 2021

"Attent…" non finì la parola, Giorgia, che già suo figlio Enrico era caduto nella pozzanghera che si era formata proprio vicino al cancello. "Bene, corri in lavanderia a spogliarti" disse Giorgia, laverò tutto subito. Vivevano in una bella villetta i Bianchi, famiglia benestante trasferitasi a [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

2
2
12

E adesso?

In ricordo di un vile attentato dell'Isis a Parigi

21 March 2021

La malinconica Parigi di Baudelaire ora, nella sera che eccita i pazzi e spinge d’innanzi a se fiori spezzati, giace angosciata e incredula. L’adorabile sera ha perso il suo profumo, inghiottito da un precipizio rovinoso che conduce al silenzio: si può ammutolire non solo di amore ma di dolore! [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

5
3
69

Spaghetti croccanti

Dedicato a un sogno tanto atteso

25 June 2020

“Chissà se potrò mai considerarlo un premio, pur se tardivo, ai miei molti anni di solitaria esistenza senza averti fisicamente accanto. Tu non sai, forse sì, quanto abbia cercato, desiderato, atteso che ciò accadesse ogni giorno della mia vita trascorso senza di te. Intendo consapevolmente, che [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • Giuseppe Scilipoti: Ciao Roberto, sorvolo sula nota che hai scritto alcune ore fa. Oh, quasi quasi [...]

  • Roberto Anzaldi: Ciao, Giuseppe. Sorvola soltanto se lo fai per motivi personali, che magari [...]

2
11
42

MAESTRO della Luce

31 May 2020

Musica Maestro!!! Che abbia inizio il tuo Concerto, tra spettatori e discepoli, tra sudore e lacrime... tra Buio e Luce. Ecco, si accendono i riflettori, lievi e garbati su quel palcoscenico che troppe volte ti ha voltato le spalle. Come dice Maestro? "Ho smesso di domandarmi perchè, ogni problema [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Patapump: E qua cara la mia Celeste ti ammiro ancor di più...violoncello? mi piacee...e [...]

  • A.CelesteB.: Ma grazie..!!!....continua ad ascoltare quei grandi artisti del violoncello, [...]

4
7
49

Io Cosa Rimarrei Qui a Fare?

25 May 2020

Non dirmi che vuoi ucciderti, che ogni tanto ti passano per la testa questi pensieri. Sennò io cosa rimarrei qui a fare? Dai, riesci a immaginarti l'idea di quanto sarebbe stupida una persona che non solo rimane affascinata da qualcuno con cui è già finito tutto da anni, ma oltretutto rimane affascinata [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • A.CelesteB.: Mi sorprende enormemente questo tuo scritto, mi riporta alla mia adolescenza [...]

  • SamueleMeante: Ciao Celeste, grazie a te per il commento intimo, sapere che ciò che [...]

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

8
5
29

Dalla polizia

28 January 2020

Tutto ciò che ci avevano detto era di stare alla larga dalla polizia. Ovvio, chi mai avrebbe voluto essere avvicinato da una divisa? Un consiglio stupido a nostro avviso. Talmente inappropriato che neanche cinque minuti dopo ci eravamo sentiti in dovere di non seguirlo. Venimmo subito avvicinati [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

7
6
55

Arriva el negro Zumbon

Bailando alegro el Bajon

23 January 2020

“Arriva el negro Zumbon, bailando alegro el bajon” Attraverso tutta la sala la voce di Silvana Mangano. Leda aspetta con la sua cagnetta che qualcuno si avvicini per ballare. Da quando suo marito è morto ha preso l'abitudine di venire qui ogni sabato sera visto che le permettono di tenere la cagnetta [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

Torna su