Tutti i racconti

3
4
28

Muto incanto

26 November 2020

“C'è qualcosa dentro di me che accarezza il silenzio di questi giorni lenti, annusati piano, senza verbo da prestare ai distratti passaggi di vento arido, privato dei profumi temperati, svoltati lontano per un po', altrove. Quieta è la mia volontà di affermare la vita, chiacchierandomi addosso, [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Vicky: Letta con tanto piacere, mi piace l'uso di queste parole... Che dire, stupenda [...]

  • Roberto Anzaldi: Ciao, Vicky. Mi fa molto piacere, grazie. Saluti🙋♂

6
4
73

La ragazza di sale

Ari
24 May 2020

Cammino solitaria scortata soltanto dal debole vento salmastro. Il silenzio attorno a me e solo la luna, alta nel cielo, a illuminare questa sognante notte. I miei passi delicati calpestano gentilmente la sabbia sotto di loro e, a ogni passo, le acque del mare si avvicinano a essi, quasi a volerli [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • Andrea Bogoni: Forse per coincidenza, anch'io tempo fa ho scritto un racconto per un contest [...]

  • ducapaso: Ho letto il racconto.
    Poi i commenti.
    Poi di nuovo il racconto, cercando [...]

8
9
56

Anime, angeli ed amore

15 December 2016

L'anima un concetto strano, non la vedi eppure sai che c'è. Non puoi toccarla, ma è il centro di tutto il tuo mondo. Un pò come gli angeli. Speri che accompagnino il tuo vivere. E' strano come tre parole come anima, angelo ed amore comincino tutte per A. La prima lettera dell'alfabeto. E sono [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Roberta21: Grazie a tutti di cuore <3

  • Roberta21: p.s. Giuseppe spero che il mio angelo vegli bene su di me ;) Flavia il tuo [...]

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

25
7
103

Quando incontrerò il mio amico Neanderthaliano?

18 July 2015

Il dolore è passato, ci voleva tanto? È bastato fare un balzo avanti per stare meglio, anche i dottori ormai si erano stancati di curarmi, “aspettiamo, non c’è altro da fare”, i miei parenti mi guardavano, indecisi se sentirsi contenti o straziati dal dolore quando il momento sarebbe arrivato, [...]

Tempo di lettura: 7 minuti

  • Dario De Santis: Grazie Giuseppe, è un racconto a cui tengo molto, un'alternativa [...]

  • flavia: Il tuo paradiso personale molto più bello e interessante di quello dove [...]

Torna su