Leggi migliaia di racconti brevi

Ogni giorno pubblichiamo una media di tre racconti di vario genere, per un tempo di lettura totale che varia dai tre ai quindici minuti. E se non ti basta puoi trovare nuove storie da leggere usando i tag e la ricerca sul nostro catalogo che inizia nel 2013. Scegli tu quanto tempo dedicare alla lettura!

Leggi migliaia di racconti brevi

Pubblica il tuo racconto gratis

I nostri racconti sono scritti dagli utenti del sito. Non hai bisogno di qualifiche per partecipare: basta iscriversi! Se sai di non essere molto bravo, scoprirai che Letture da Metropolitana è la migliore scuola di scrittura creativa. Se sai di essere un Maestro, sarai di ispirazione per tutti.

Pubblica il tuo racconto gratis

Fatti leggere da centinaia di lettori

Ogni scrittore ha il suo lettore. Lasciati trovare!

Fatti leggere da centinaia di lettori

Partecipa alle discussioni

Entra nella comunità online di lettura e scrittura. In qualità di Autore riceverai preziosi consigli e complimenti incoraggianti. In qualità di Lettore potrai dare il giusto riconoscimento a chi avrà saputo far vibrare le tue corde.

Partecipa alle discussioni

Nuovi Racconti


0
0
1

Di neve e di sole

18 November 2019

... e mentre sopra uno spoglio ramo si posa un corvo nel crepuscolo d'autunno la prima neve rabbrividisce i prati e piega piano foglie e fili d'erba e nel silenzio che penetra le rocce il sole sorge dietro la montagna a rischiarare la sfrenata corsa di cavalli bianchi sulla rena ... mentre [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

0
0
1

Il bidone di plastica

Il negozio di casalinghi

18 November 2019

Non c'è cattivo più cattivo di un buono quando diventa cattivo (cit. di Bud Spencer in "Chi trova un amico trova un tesoro") Nel periodo in cui lavoravo nel negozio dei casalinghi della famiglia Palazzo, una delle “leggi” [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

1
3
9

Mani

non pulite ma oneste... l'ultimo baluardo dei "tempi moderni"

17 November 2019

Anche se sembrano appartenere al passato, le immagini di mani sporche di lavoro non dovremmo dimenticarle mai. Stampiamole per bene nel nostro cuore e nella nostra mente quelle mani, mani sporche di grasso, sporche di terra, di vernice, sporche di fuliggine, di ruggine, di colla. Manualità scomparsa, [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Walter Fest: Giuseppe, ci tenevo molto alla tua disamina per i motivi che ti avevo anticipato, [...]

  • Giuseppe Scilipoti: "Tempi moderni", mi è sfuggito... dalla mani. Mi scusasse [...]

1
1
8

La pallina

17 November 2019

Birichina. Colorata. Salta qua, salta là La si cerca di afferrare. Lei non ne vuole sapere. Mamma perché fa così? Piccola mia, lasciala andare. Lei senza poter saltare non avrebbe senso di esistere. Ma io la voglio per me. Ma lei è già tua. Vedi vuole giocare con te. Corrile dietro. Accompagnala [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

Continua...

Ultimi commenti

  • Giuseppe Scilipoti per 'Mani': "Tempi moderni", mi è sfuggito... dalla mani. Mi scusasse (per dirla alla sicula)
    "The Walk", non l'ho mai visto poi calcola che da anni tra cinema asiatico, est [...]

  • Giuseppe Scilipoti per 'La pallina': Che pallina carina e monellina. La voglio anch'io, anzi, la rivoglio.
    Sì perché questa poesia mi riporta indietro a tantissimi anni fa di quando ero piccino picciò di [...]

  • Walter Fest per 'Mani': Giuseppe, ci tenevo molto alla tua disamina per i motivi che ti avevo anticipato, mi hai confermato che in fondo non sono stato così malaccio, guarda da una parte come scritto nel P.S. mi [...]

  • Giuseppe Scilipoti per 'Mani': Walter manco a farlo apposta poco fa ho recensito Gianni Tirelli nel componimento "La perduta potenza creatrice delle nostre mani", (che peraltro sei intervenuto) e devo proprio ammettere [...]

  • Giuseppe Scilipoti per 'La perduta potenza creatrice delle nostre mani.': Ciao Gianni, proprio con ste mani sulla tastiera mi accingo a scrivere la mia disamina. Come sempre letto ed immagazzinato con attenzione, sicuramente esprimi concetti già esposte in altre [...]

  • Giuseppe Scilipoti per 'UN CAMBIAMENTO DIROMPENTE': Testo molto breve ma molto interessante e che ha un "ottica futura" sull'umanità e sui beni di consumo. Definire cioè collocare questo racconto in un genere preciso è [...]

  • Giuseppe Scilipoti per 'UN VIAGGIO DENTRO LA COSCIENZA': Un viaggio dentro la coscienza e dentro... la "conoscenza".
    Caro Gianni, stavolta mi sei apparso decisamente più "estraniante", diciamo che il testo offre diverse chiavi [...]

  • Giuseppe Scilipoti per 'LA PAROLA': Ciao Gianni, c'hai "ragione", la parola procrea o distrugge, a seconda dei casi. E questo dai secoli dei secoli, dalla caverna di Giuba abbiamo fatto proprio un bell'acquisto.
    Il [...]

  • Giuseppe Scilipoti per 'Lo steccato': x Patapump: lieto che sei passato a leggere e commentare questo racconto. Ti ringrazio. Come hai ben capito a parte il citare un film americano assai conosciuto ho cercato di esporre in chiave umoristica [...]

  • Walter Fest per 'Lo steccato': Scilipò, non ho una grande memoria e non ho la tua stessa capacità archivistica, mi sembra che fra tutta la tua produzione questo è da mettere fra i migliori, un ottimo lavoro [...]

  • Patapump per 'Lo steccato': lascia tutto cosi..non raccontare è la cosa peggiore del mondo.Come voltare le spalle. Da un punto di vista "teologico" direi che l'eterna lotta tra il bene ed il male esiste [...]

  • Walter Fest per 'Facce sorridenti': Giuseppe ti ringrazio immensamente, sarò ripetitivo, i tuoi commenti sono un valore aggiunto ai testi di tutti noi autori e quando volessimo contraccambiare il tuo impegno e la tua cortesia [...]

  • Giuseppe Scilipoti per 'Il caciucco': --- Uhhhhh, come parla difficile! --- (cit. di Mike Bongiorno in un programma a quiz dopo che un concorrente aveva utilizzato la parola "anacoreta" a posto di "eremita"
    Già [...]

  • U1004 per 'UN NOTTURNO SVOGLIATO': Gratta gratta sotto la superficie c'è sempre un po' di eaistenzialismo.
    Avrebbe dovuto essere l'incipit di qualcosa ma è rimasto abortito. Il titolo è ripreso [...]

  • Giuseppe Scilipoti per 'UN NOTTURNO SVOGLIATO': Un notturno svogliato ma dannatamente poetico e amaramente introspettivo. Mi ha ricordato un pochettino de "La nausea" di Jean-Paul Sartre.
    Mi sembra di percepire un individuo sospeso [...]

  • Giuseppe Scilipoti per 'Tum!': Ciao Walter, hai visto oggi dove sono andato a "sbattere?" :-) Un racconto drammatico e visto che modestamente mi sento specializzato con le chicche finali o a sorpresa in quanto si capisce [...]

  • Walter Fest per 'Tum!': Grande Scilipoti in versione giallo drammatico enigmatico incidente stradale e pure poliziesco, in apparenza sembra la cronaca di un classico eppure secondo me, se ora io fossi alla fermata del bus [...]

  • Giuseppe Scilipoti per 'Sassi': "Sassi, è un racconto di non è facile trarne una disamina. Mi ha spiazzato, turbato e segnato, una storia che non si dimentica, una storia che sconvolge ma che al contempo fa riflettere [...]

  • Giuseppe Scilipoti per 'Note': Note di magia oltre di musica. Le note, che oltre a contribuire all'atmosfera di una sera, risultano una essenza che riempie dentro di due persone che si ritrovano in "sintonia"... [...]

  • Giuseppe Scilipoti per 'Il Nero': Ciao Walter, ti ringrazio, sempre. Ma è anche vero cosa sarebbe LdM senza di te e senza gli autori. Spero si "ripopoli" presto.
    Riguardo il "Nero" dal buco della serratura... [...]

Mercurio Solido

MERCURIO SOLIDO

La raccolta del "Festival della Fantascienza" è pronta! Acquista la versione stampata e scarica gratis il PDF.
Il nostro libro

Il Libro di LdM

La nostra prima raccolta di racconti è in libreria!
Scarica da Google Play

App Android

Scarica da Google Play

Pagina Facebook

Metti un Like alla nostra pagina Facebook

Statistiche

4277 racconti pubblicati

505 autori

1036 utenti registrati

26938 commenti

24587 "mi piace"

18 racconti visualizzati oggi

137 racconti visualizzati ieri

Partecipa!

Letture da Metropolitana è un sito di letteratura popolare che pubblica racconti brevi a tema libero, scritti dagli utenti del sito, il cui tempo di lettura non superi i cinque minuti*.

Se hai un racconto nel cassetto, iscriviti e pubblica gratis con noi, è facilissimo!


Hai delle domande? Mandaci una email a redazione@letturedametropolitana.it



*Racconti lunghi possono essere suddivisi in un massimo di quattro puntate da pubblicare in giorni diversi

Torna su