Registrazione Istantanea Opzionale
Salta
7
11
23

Ermin, il cacciatore

23 February 2019

Ermin, un esperto cacciatore, seguì quella che riteneva la pista giusta. A suo dire conosceva il bosco meglio della propria divisa da ex combattente che a distanza di anni indossava ancora, sebbene sotto un'altra veste. «Anni di rastrellamenti, di fughe e di caccia all'uomo mi sono serviti a qualcosa.» [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

5
4
14

Kiung mi

la guerriera

19 February 2019

Kim So Yung era lo Shogun del tratto di territorio compreso fra il fiume e la distesa di pianura che arrivava fino ai piedi della montagna sacra. Il suo potere era illimitato, governava con il pugno di ferro, ma era anche disponibile ad ascoltare i suoi sudditi, era inflessibile con chi sbagliava, [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

3
4
16

Annelise

l'oggetto

15 February 2019

< Signor Levinski vi prego concedetemi ancora del tempo, il negozio, lo potete vedere anche voi, si sta riprendendo. C’è stato un periodo di rilassamento a causa di questa maledetta guerra che Napoleone sta lanciando su tutta l’Europa. La gente ha paura e spende poco, ma sembra che il nostro [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

  • Walter Fest: Storico e geografico scrittore specializzato nelle cose del mondo!

  • Lo Scrittore: x scily dovendo fare una storia sulla donna oggetto ho cercato di metterci [...]

5
6
18

Jane & Laurie

le regine

10 February 2019

Il regno di Ildebrando e quello del re Dagoberto erano in guerra ormai da due anni. Nonostante i notevoli sforzi di entrambi gli eserciti non si veniva a capo della questione. Non passava giorno che non ci fossero battaglie fra i due schieramenti, la battaglia in corso stava durando già dalla mattina, [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • Giuseppe Scilipoti: Ciao Lorenzo, sei tornato alla... caricaaaaaaaaaaaa!!!! :D
    Effettivamente [...]

  • Lo Scrittore: come ho già detto questo racconto fa parte di un volume dedicato alle [...]

8
13
34

La mosca

30 January 2019

Sei ancora lì, m’è passata la furia omicida di ieri sera, quando mi ronzasti in un orecchio mentre sul divano guardavo un programma con cuochi stellati che propinavano ricette belle all’origine, quand’erano buoni piatti popolari, prima di diventare degli orribili ”gourmet”… cavolo, ci ricasco come [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

2
2
15

a plymouth

23 December 2018

Il generale Robert Edward Lee, informato dei fatti di Waynesboro, della temeraria impresa delle sue Donne, ritenne doveroso inviare un suo messo acciocché ricevessero il tributo della confederazione tutta. Di suo pugno elogiò il coraggio con cui avevano affrontato e annientato una compagnia nordista [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

2
4
19

l'araldo del destino

16 December 2018

Jane Dawson avvertiva netta la sensazione che Waynesboro sarebbe stata la prima città della Virginia ad essere invasa dalle truppe unioniste. Il primo posto dove si sarebbe abbattuta, come un tornado, la torma nordista ancora ebbra dalla carneficina di Gettysburg. Perciò radunò immantinente le [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • Puccia: Bel racconto, corto ma molto rievocativo in più il ruolo delle "donne" [...]

  • Giampiero: Caro Puccia sono contento ti sia piaciuto

2
2
30

Sole d'argento nella radura

28 November 2018

Martin Litz viaggiava velocemente, a mille nodi come il vento a bordo della sua Jaguar nera decappottabile coi riflessi verdi. Era autunno, le foglie cominciavano a ingiallirsi e a cadere, il vento le smuoveva e le faceva alzare. Il tachimetro segnava 100 mph, Martin Litz impugnava stretto il volante [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

  • Puccia: Un racconto scritto con andare molto incalzante, abbondanza di particolare, [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Ciao mysterywhiteboy, uno spettacolare e dinamico racconto dove si espone sia [...]

1
2
30

LA MENTE: LA GRANDE MERETRICE

29 October 2018

Era il tempo della spensieratezza. La mente sonnecchiava serena intorpidita dal tepore della pace, che come un velo di candida luce avvolgeva ogni cosa. Il sole sembrava sorridere e le stelle del firmamento, come fiori, rilasciavano nell’etere un inebriante profumo di infinito. Era il tempio della [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

4
10
35

I GATTI DI SANTIAGO

desaparecido

28 October 2018

La stanza è grande tre metri per tre. Sono seduto al centro, sopra una sedia di metallo. Niente finestre. Una porta chiusa. I miei piedi poggiano sul pavimento sporco e freddo. Le mie mani. Non sento più le mie mani. Non so perché. Anzi sì che lo so! So che ho freddo e sonno. I brividi raggiungono [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

13
21
59

L'ultimo ballo

08 October 2018

«Sei ebrea?» Angela, non rispose e si limitò a un cenno di sì con la testa, per poi fissare un punto indefinito del pavimento scrostato di quel rifugio occupato poche ore prima, un rifugio non proprio sicuro e scarsamente arredato. Ci fu uno strano silenzio che venne spezzato alcuni istanti dopo [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Federico Negro: Ciao Giuseppe. Mi è piaciuto il tuo racconto, complimenti. Una buona [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Grazie Federico, sempre graditi i tuoi commenti, come puoi ben vedere ultimamente [...]

2
3
33

LA VISITA DI CORTESIA

22 August 2018

Gasparre Ledux era solo nel grigio acquitrinoso della trincea, fatto salvo il ratto di un kilo chiamato da lui Robert suo coinquilino, la Morte ebbe pena e si affacciò tra i fumi di nebbia dal bordo della fossa. "Ti saluto Gasparre!" disse con una serie di voci, rimanendo delusa per l'indifferenza [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • mammola: Sei bravo,non è il mio genere preferito ma il mi piace te lo meriti

  • Vocestruggente: "La commozione divenne una caverna dove rieccheggiavano i sentimenti." [...]

Torna su