Tutti i racconti

1
3
35

Il confine - 2/2

03 August 2022

Ecco l’auto. Salirono, lei davanti, suo padre dietro, alla guida c’è un ragazzino che non ha quasi la barba, forse non ha nemmeno la patente. Ma conosce tutti in questo paese, questa è la patente che serve, suo padre gli porge una busta e gli dice qualche strana parola, probabilmente un codice: [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • Andrea Sartorio: Grazie per l'accoglienza. Ho una serie di racconti che hanno una base comune [...]

  • Walter Fest: Ciao Andrea, riguardo le domande che ti ho posto erano atte a metterti in condizione [...]

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

0
0
53

Il confine - 1/2

02 August 2022

Mentre l’auto li portava verso la valle passarono davanti ad una stazione ferroviaria, metà era in piedi, metà ridotta in macerie. Grossi frammenti di cemento giacevano al suolo con i tubi metallici che spuntavano fuori da essi per metri. Che rumore fa un tubo metallo quando si lacera? Geme, stride, [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

1
4
24

Il bambino delle conchiglie

18 July 2022

Il mio nome è Youssef Vivo a Beirut Ho dodici anni Ma i miei occhi hanno visto tante cose brutte in questi anni E a volte mi sento gli anni di mio nonno Ahmad, che ne ha ottanta La guerra ha cambiato tutti Il volto della città e il volto della gente E i sorrisi sono piano piano spariti Le mani [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • Patapump: e ti ringrazio Walteruccio, io come esempio..naaa, siamo in tanti e siamo bravi, [...]

  • Walter Fest: Ma si, infatti ti ho portato come esempio dicendo pure che ci sono anche altri [...]

3
4
22

Miss Spring

05 July 2022

Nelle terre di Myrthop, una landa desolata e brulla costellata da cittadine dalle case malmesse aventi camini fumanti che sfregiavano un cielo grigio e minaccioso, tra spinosissimi rovi e pozze di fango maleodoranti, orde di persone scavavano il terreno senza sosta per seppellire i propri cari, [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • ducapaso: Tanti spunti tutti insieme.
    Come scrive Patapump, ci aspettiamo una saga [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Buongiorno ducapaso, ti ringrazio per il commento. In effetti, il testo non [...]

0
0
14

Aforisma

16 April 2022

Più si dà adito alla guerra d'imporsi ed esporsi, meno la pace parla dell'amore universale che porta vita nella continua rinascita del cuore nel mondo!

Tempo di lettura: 30 secondi

2
1
18

CARNE DA MACELLO

14 April 2022

Erano 5 ragazzi, di pelle bruna, molto probabilmente arabi. Il più vecchio poteva avere 20 anni. I jeans attillati con gli strappi, magliette con i teschi, la mascherina, essendo tempo di Covid, abbassata sotto il mento anche se stavano sull’ autobus, ma probabilmente non era neanche il primo giorno [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • ducapaso: D'accordo.
    E in fondo lo siamo un po' tutti carne da macello.

1
1
11

le Vittime

30 March 2022

La nebbia sui loro volti che cela la paura nei loro sguardi La salita dinanzi al loro cammino impervio Il diluvio che ha creato solchi di sofferenza sulle loro piccole guance Trascinano sulla terra di fuoco quel poco che è rimasto della loro passata vita La dignità sporcata dal fango della vergogna, [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

  • Adribel: Flash di guerra, orrori di vita! Complimenti

3
2
36

Distopia

La fine dell'innocenza

28 March 2022

Mi svegliai. Dov'era mia madre? Dov'era mio padre? Il pavimento tremava sotto al mio letto, le finestre vibravano come scosse da una tempesta. Poi un suono forte, non sentivo più nulla. Alzai la testa e vidi bruciare il mondo fuori dalla finestra.

Tempo di lettura: 30 secondi

  • Giuseppe Scilipoti: Un testo brevissimo ma deflagrante nonché impattante, la distopia che [...]

  • Arielseasoon: Grazie Giuseppe, ho provato a raccontare potendolo solo immaginare, il vuoto, [...]

0
0
41

PAROLE

22 March 2022

“Ciao, come va? Tutto bene? E il viaggio?” Ero appena entrato, avevo posato il borsone nell’ingresso e subito quelle parole. Cosa rispondere, cosa dovevo dire di quel viaggio? Raccontare? E con quali parole? Era stato un viaggio normale, come al solito, come quelli che facevo ogni mese per lavoro, [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

6
9
51

No war!

07 March 2022

Rombi, lunghi, cupi, terrificanti. Scie, nell'azzurro cielo, funeste, s'intersecano, puntano obiettivi inermi, innocenti. Sirene spiegate, gravi. Bagliori. Fughe, esodi, occhi sperduti. No war, no!

Tempo di lettura: 30 secondi

  • Giuseppe Scilipoti: Cara Adribel, nel fare una capatina in questo sito, mi cimento a leggere anche [...]

  • Adribel: Sempre un'emozione leggere i tuoi commenti. Buona permanenza a Genova, [...]

Torna su