Tutti i racconti

22
27
175

Il Giuse, un ragazzo di provincia

Romanzo autobiografico in sei parole quanto il titolo stesso

13 May 2024

Salite, discese, arrampicate e tantissimi ruzzoloni. --- Nota dell'autore: si racconta che Ernest Hemingway prese un tovagliolo del bar, scrisse un romanzo in sei parole, lo fece passare tra i commensali e raccolse le vincite di una scommessa di dieci dollari. Mentre Giuseppe Scilipoti, cioè [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

  • Walter Fest: Dai retta a Stapelia e poi facciamoci in futuro quello che tu sai....

  • Giuseppe Scilipoti: x stapelia: nel prendere in esame molti miei testi di natura autobiografica [...]

29
33
180

La madre di Sara

24 April 2024

Sara appoggiò dei fiori sopra una sedia e si sedette sul bordo del letto accanto ad Ada, la madre, accarezzandole la testa. Poi si rivolse a Sergei, l'infermiere ucraino, un uomo gentile, ma riservato. «A colazione ha mangiato?» gli chiese. L'operatore sanitario fece un cenno negativo col capo [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Rubrus: Non sono un fanatico del taglio breve, ma, in questo caso specifico e benchè [...]

  • Giuseppe Scilipoti: x Adribel: ti ringrazio.😘😉 Non è facile trattare determinati argomenti. [...]

31
42
205

L'ultimo ballo

21 April 2024

«Sei ebrea?» Angela non rispose e rimase a fissare un punto indefinito del pavimento di quel rifugio, una piccola casa composta da una stanza scarsamente arredata. Uno strano silenzio regnò incontrastato per alcuni istanti poi spezzato dai bombardamenti sempre più vicini. Horst Kleine, capitano [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

10
18
45

CUORE DI DONNA

Il mio, il tuo, il nostro

16 April 2024

Nell'officina del cuore ho percorso sentieri incerti e tortuosi, scalato picchi annevati di sangue, disceso valli assetate di tempeste d'amore. Ho visto grande bellezza in un lago di lacrime, slanci impetuosi abbracciare ridenti ostacoli e scogli improvvisi. Una cattedrale è apparsa dal nulla [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

5
10
57

Ogni cosa al suo posto

19 January 2024

Finalmente potevo tenere alzata la tavoletta del water e lasciare che, a una a una, le lampadine si bruciassero finché diventava così buio che sbattevo negli spigoli. Potevo anche permettermi di lasciar traboccare il sacchetto della spazzatura e tenere in frigo i formaggi ben oltre la data di scadenza. [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

  • Gennarino: Sinceramente, mi è piaciuto molto. Bella storia raccontata con stile [...]

  • Rubrus: Scusate il ritardo, ho notato adesso i commenti. Grazie.
    PS: non faccio [...]

13
21
152

Pax

12 January 2024

Pace dai – disse Piotr al cuginetto Ivan dopo un banale litigio. Pace, Piotr? – chiese Ivan dopo averlo definito “russo bastardo” per la storia con Anna alla Kiev University. Era più facile da ragazzi… – sussurrò Ivan morendo tra le braccia del soldato Piotr. [pubblicato originariamente sull'account [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

4
13
46

Argulus - 3 di 3

03 January 2024

Sembravano due persone, forse tre, e un asino con un basto piuttosto pesante. In ogni caso, lui era nei guai. Se avesse fatto finta di niente, e li avesse lasciati andare, e se, dopo, fosse successo qualcosa, avrebbe dovuto spiegare perché Gaio Flavio non era con lui. Se invece avesse avuto anche [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

  • Lawrence Dryvalley: Rubrus & Argulus ci regalano un bel racconto "natalizio". Un [...]

  • Rubrus: PS: per me funziona così: prendi un personaggio perchè faccia [...]

3
1
28

Argulus - 2 di 3

02 January 2024

«Vuoi andare da lei? Lo sai che cosa ti... anzi, che cosa ci succede se si viene a sapere? Stai parlando di abbandonare il posto di guardia». «Il villaggio è vicino. Se parto adesso, posso tornare un bel po’ prima del cambio. Lo hai detto anche tu: sono giovane, corro veloce». «Non ti ho chiesto [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Walter Fest: Complimenti Rub, hai archiviata nella tua memoria molta storia, la sai lunga [...]

4
2
40

Argulus - 1 di 3

01 January 2024

Quinto Marcello, detto Grammaticus, si avviò al posto di guardia con passo pesante, brontolando. Alla sua età, ancora legionario semplice, ancora obbligato alla Seconda Vigilia, quella più penosa. Gli fosse toccata la Prima, tanto faceva fatica a prendere sonno: non sarebbe stato difficile, rimanere [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

3
4
48

Il piano inclinato

L'universo non è più strano di quanto immaginiamo: è più strano di quanto possiamo immaginare. (John Burdon Sanderson Haldane)

28 November 2023

Non era successo. Giampiero Galli si sdraiò sul letto, incrociò le mani dietro la testa e guardò il soffitto. «Non è successo» ripeté a voce alta. Era un tentativo di darsi coraggio, ma riuscì solo a sentirsi ancor più a disagio. Strano. O forse no. Forse esprimere una negazione finiva soltanto [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

31
35
200

Stella

07 November 2023

Stella, mai nome più appropriato. È già passato un mese dall'incidente. Da allora, ogni sera per intere mezz'ore, malinconicamente mi affaccio sul balconcino, quello che era il nostro rifugio. Anzi, lo è ancora, mia amata Stella. Nel contemplare l'infinita estensione, rimango assorto da miriadi [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

  • Adribel: Struggente e tenerissimo. Spero che non sia autobiografico. Buon sabato

  • Giuseppe Scilipoti: Buongiorno Adribel, ti ringrazio per il commento, ho sempre intuito in te una [...]

19
21
126

Dalla finestra

02 November 2023

In una fredda e ventosa mattina, un uomo, sospirando malinconicamente, scrutava fuori dalla finestra. Quando il vento si placò, apparve un sole potente quanto fulgido che irradiò il giardino, rendendo l'esterno suggestivo e incantevole. Caterina era lì che passeggiava in quella paradisiaca area [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

Torna su