Registrazione Istantanea Opzionale
Salta

Tutti i racconti

3
7
18

ASPETTANDO L'ALBA

Piccole disavventure #andràtuttobene

31 July 2020

E allora che fai? Esci di casa e sbatti la porta e lasci la giacca all’attaccapanni e l’ombrello che non c’è, perché l’avrai lasciato in qualche negozio o nell’ufficio del commercialista, e ti prendi l’acqua a scroscio nella schiena perché piove come se qualcuno ti rovesciasse addosso una pentola [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

  • Patapump: il testo non è male..ma ostentate le colorate parole, che ritengo sempre [...]

  • Littlepapes: Patapump! Mi piace perché fai i commenti con lo stile e la ricerca (poetica [...]

6
8
78

Conta-Metri

La tassazione di ogni cosa sarà l'ultima frontiera?

17 July 2020

Feci due passi per andare in bagno e subito scattò il conta-metri. Questo maledetto governo se ne era inventata un’altra delle sue: una tassa in base al numero di metri fatti durante il giorno. Come se già non bastasse la tassa sull’aria inspirata (espirare era gratuito), quella sulla consumazione [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

13
18
53

Gifts

Racconto di Natale

31 March 2020

Ci sono regali e regali tra cui quelli mai scartati e quelli mai goduti. Piccolo racconto natalizio di genere drammatico. Cinzia guardò sospirando dalla finestra le magnifiche luci di Natale sulla casa della dirimpettaia dall'altra parte della strada. Verdi, rosse, blu, gialle... sfavillando [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

4
1
13

Nella veranda

26 December 2019

Il tempo era ridiventato nuvolo. Tanti batuffoli si erano addensati in una zona un tempo celeste e man mano la luce aveva ceduto il passo al buio. Gli alberi avevano smesso di oziare nel silenzio e un vento sempre più impetuoso li aveva fatti ululare quasi fossero canidi innamorati di una luna [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

3
3
18

Primo, mio padre

22 December 2019

Era tardi. Eravamo a letto. Mi sono addormentato con il suono delle sue ultime parole. Sembrava quasi che non le avessi sentite. Mi sbagliavo. “In terapia quando un uomo adulto piange è quasi sempre per via di suo padre. Odiato o amato, vivo o morto. Padri e figli sono i protagonisti di un racconto [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

  • Puccia: Bravissimo, racconto che tocca il cuore e si immedesima al contempo!

  • Walter Fest: Complimenti e benvenuto fra di noi, ora mi raccomando, non perdiamoci di vista, [...]

6
9
30

Old

16 December 2019

Mi trovo seduto su questa strana sedia, in un grande salone di un posto chiamato casa. Eppure non riesco a riconoscerla, non riesco a rammentare come sono finito qui. Non ci abito da solo, mi tengono compagnia altre persone, sembrano tutte di età assai avanzata, alcune addirittura talmente fragili [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • A.CelesteB.: Letto..:) Bravo, mi piace questo tuo scrivere diretto, semplice e che ti tiene [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Cara Celeste, Essendo O.S.S. per ovvi motivi non mi è stato difficile [...]

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

3
1
12

La caserma Piave

15 December 2019

Stamattina fa freddo. A Udine. È presto. C’è una brina bianca che ricopre i campi e si vedono nitide le montagne della Carnia innevate. L’Austria a nord e la Slovenia a est, distano poco. È azzurro e terso il cielo, oggi, e c’è un sole arancio, ma gelido, nel mezzo. Una terra di confine. Un mondo [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

1
0
20

Il palazzo di Rosina

27 November 2018

Il Villino neoclassico Pallme-Konig, una famiglia di commercianti di cristalli originaria della Boemia, sta lì, in piazza Ingastone, nel continuo degrado, in attesa di un crollo o dei cumuli d'immondizie che nessuno toglie ma che crescono sempre più. I Pallme-Konig furono costretti a trasferirsi [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

3
1
40

L'UOMO CHE SORRIDE

15 November 2018

Se ne stava seduto sul penultimo pilone dell’unico pontile di Rouge-du-mer. Chiunque fosse passato sulla sponda di pietra ornata di culi di cannoni lo avrebbe visto in quella posa. Lo sguardo rivolto all’orizzonte del mare, la pipa lunga e bianca di spuma tra le labbra e il gomito appoggiato sul [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

7
14
43

un velo di tristezza

18 August 2018

Ore 1.00. Ormai è diventata una piacevole quanto gustosa abitudine terminare le serate danzanti dei sabato sera alla pasticceria Babylon. Non c’è differenza alcuna se la sala da ballo sia questa o quella, lontana o vicina, le serate finiscono tutti insieme sempre lì, davanti a quel bancone dove [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • aquilotto50: Principe dei desideri, hai centrato il punto, la mia è stata una provocazione [...]

  • aquilotto50: Hélène De Lafièbre, purtroppo spesso le famiglie sono [...]

Torna su