Registrazione Istantanea Opzionale
Salta

Tutti i racconti

3
7
19

ASPETTANDO L'ALBA

Piccole disavventure #andràtuttobene

31 July 2020

E allora che fai? Esci di casa e sbatti la porta e lasci la giacca all’attaccapanni e l’ombrello che non c’è, perché l’avrai lasciato in qualche negozio o nell’ufficio del commercialista, e ti prendi l’acqua a scroscio nella schiena perché piove come se qualcuno ti rovesciasse addosso una pentola [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

  • Patapump: il testo non è male..ma ostentate le colorate parole, che ritengo sempre [...]

  • Littlepapes: Patapump! Mi piace perché fai i commenti con lo stile e la ricerca (poetica [...]

3
4
26

Scrittura dittatoriale

29 July 2020

Sono lì lì per ammazzarmi, poi penso che il diritto di decidere non mi compete. Compete qualcun altro. Un uomo senza diritti non vale nulla, è così che si gettano le fondamenta di una dittatura. Prima strategia: via i diritti. E purtroppo per quanto mi concerne, i diritti miei fluttuano fantasmagorici, [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • Giuseppe Scilipoti: Concordo con ducapaso: geniale! Il blocco dello scrittore che culmina con la [...]

  • ducapaso: @Giuseppe, ora che mi ci fai pensare ho giusto un romanzo erotico sospeso a [...]

3
8
58

La matassa

Incipit di un romanzo appena iniziato e che mai finirò

28 July 2020

I primi tempi non ci feci caso. Era grande quanto una pallina da tennis, tutta aggrovigliata, lasciata da qualcuno, ma chi? ...in un angolo della casa. Qualche settimana dopo notai che quel groviglio di fili era grosso quanto un pallone da calcio. Lo so, avrei dovuto farmi delle domande, ma [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • V A N E S S I: Fammici parlare con Ghezzi, risponderò a tutto 🙂😇💪🙏

  • Vivi: Bella metafora... Continua... Sono curiosa

3
2
32

Lo scemo dell'opera

10 July 2020

“Chiedo venia per codesto mio ardire”, un pazzo, nel preciso senso di evaso da manicomio, recitava tronfio d'enfasi sul palco d'un teatro deserto. Sfoggiava un doppiopetto sgargiante da cui sbucava candido il colletto inamidato, un redingote blu notte e una buffa tuba larga oltremodo. L'elegante [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

2
6
26

Buone vacanze!

09 July 2020

La camera le sembrava accogliente e pulita, inoltre offriva una spettacolare vista sul mare. "Che meraviglia!", pensò. Tra le varie cose, già pregustava le belle passeggiate che avrebbe fatto sulla spiaggia. A un certo momento ebbe l'impressione che il personale si comportasse in maniera eccessivamente [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Italo Prato: Ciao Giuseppe, un componimento breve ma dal gusto molto amaro. Devo dire spiazzante [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Grazie Italo, con questo piccolo brano gioco in casa visto che come ho già [...]

3
10
46

In vasca da bagno coi polsi tagliati

Le persone sono fatte di vetro

29 June 2020

Un accorto osservatore, soltanto nel scorgerla di sfuggita, poteva percepire un'idea pressoché fedele del suo Io interiore. Evelina era di una bellezza diafana, gli occhi cerulei, una scintillante chioma rossa di rubino; e negli affilati tratti ben disegnati del viso portava tenui efelidi della [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

  • ducapaso: Angelo, la disperazione del gesto non sempre è esplosiva.
    Ci sono [...]

  • Angelo Mezzettieri: Vi invito tutti a supportare la campagna di crowdfunding del mio primo romanzo [...]

2
4
30

Il capitello infelice

28 June 2020

Nella magnifica piazza di una magnifica città sorgevano dei palazzi sontuosi e di una bellezza inenarrabile. Al fianco di essi splendeva nelle sue forme architettoniche abbellita da stupefacenti capitelli storici la Chiesa madre. Essi, capolavori di rara bellezza, fin dagli albori erano stati i [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • Giuseppe Scilipoti: Ciao Bernardo, finalmente trovo un po' di tempo per leggere questo racconto.
    L'eleganza [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Ah, confermo le parole di Patapump: di capitelli ne abbiamo a iosa. Per fortuna [...]

3
3
54

Monologo sulla Coscienza

19 June 2020

Il mostro dentro di me si fa sempre più grande. La coscienza. Sospiro profondo, eh già... La coscienza è quel figlio di puttana invisibile che agita un manganello per aria, e quando ha attirato tutte le attenzioni che cerca, con il medesimo traccia una linea sul terreno. Mostra l'indice e annuncia: [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

5
5
33

Rita

Tentar di fuggir lontano

10 June 2020

Cominciò con un tubo da giardino. Avevo preparato tutto con calma. Avevo due giorni di tempo prima che Rita tornasse dal suo raduno di gente che pensa di cambiare il mondo con una manifestazione. Quando decidi ormai hai già deciso. Ti appare pian piano, si preannuncia come una cosa “che non potrei [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

  • Yoda: Racconto simpatico, mi piace come scrivi 👏👏👏

  • Littlepapes: Roberto, sinceramente non ho alcuna mira! Alle volte le cose vengono di getto, [...]

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

5
6
26

Nonna

05 June 2020

Vedo te, cuore di cristallo... che pulsa e si frantuma. Una lacrima impigliata tra le ciglia, e quel sorriso intriso di dolore che non sai spiegare. Ecco, le gioie più preziose, quei pargoletti meravigliosi di cui ora sei privata, ti appaiono tra i ricordi con struggente nostalgia... quanta pena [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Boi Rossana Lucia: Volevo specificare che qui non si parla di una nonna morta, al contrario. Una [...]

  • Surya: Meravigliosa Rossana!
    Una nonna che vive grazie all'amore dei nipoti [...]

Torna su