Registrazione Istantanea Opzionale
Salta

Tutti i racconti

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

3
5
27

Io, dos passos e l'infezione. Da "Racconti Cialtroni per Cervelli a Sonagli"

“L’uomo dal bisturi facile” di Hugo Bandannas (© 2006)

22 March 2020

Fu alla prima e ingiallita pagina del "42esimo parallelo" di Dos Passos che sentii salire l'infezione, in quel fatiscente scantinato dove ero solito rifugiarmi per abolire dalla mia memoria qualcosa di cui adesso non ho più traccia nè ricordo (forse una donna?), mi ritrovai così: Io, Dos Passos, [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • Sandro Amici: Ben scritto, come al solito. Lettura godibilissima

  • U1004: Grazie Sandro!

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

4
7
27

La pazza

22 February 2020

Agata fissò con attenzione la stramba figura che le si pose davanti. Magrissima da far paura, occhi spenti, pelle pallida, capelli biondi e orribilmente crespi. Le faceva impressione. Realizzò che si trattava indubbiamente di una pazza. Agata indietreggiò nervosamente a debita distanza, sentì [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Surya: Wow! Inquietante, folle, angosciante e misterioso. Tutto questo in poche righe. [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Wow Surya, e il "wow" sta innanzitutto perchè sei ritornata [...]

13
16
51

Giacomo

16 February 2020

«Sei orrendo, sei grasso, sei una palla di lardo di merda! A nessuno piaci, le ragazze ti schifano. Sai perché? Perché fai schifo al cazzo!» Le parole meschine colpiscono come dolorosi pugni nello stomaco, ma Giacomo non controbatte al suo interlocutore e non abbassa nemmeno gli occhi inumiditi. [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

2
3
9

Qualcosa in cui credere

09 February 2020

Quel giorno, me lo dissero. Ero sola. La saletta bianca, asettica, non rendeva le cose facili. Il sole filtrava tra tende. E gli odori erano acri e fastidiosi. Suoni di sirene assordavano le orecchie. Nelle corsie volti rivolti in basso, come dovessero vergognarsi di chissà cosa. E quella [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

6
1
12

L'inattività

01 January 2020

Un’altra slot nuova nuovissima, luccicante e pronta per essere provata. È tutto chiuso la domenica mattina, meno che i posti dove perdere i propri soldi. Non resisto, la casa è vuota di anime e non vale la pena stare qui a fissare il muro biancastro. Non senza qualche sostanza magica, almeno. [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

5
5
30

Alcuni mali vengono per nuocere

03 October 2019

Prosopagnosia. Ovvero l'incapacità di associare i volti alle persone. Quando lo psicologo da cui mi ero recato pronunciò questo termine, pensai subito a una qualche forma di demenza progressiva, senza immaginare che si trattasse della condizione che mi porto dietro da tutta la vita. E che mi avrebbe [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

3
4
31

Siamo tutti prostitute

11 September 2019

Guardo fuori dalla finestra. Silenzio assoluto. Sono le due e quaranta di notte. Non ho sonno, non ho mai sonno da quando non faccio altro che sognare te. Mi manchi, è vero; non l'ho mai negato. Però vederti ogni notte mi fa male e anche questo non l'ho mai negato. Mi allontano dalla finestra per [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

5
8
43

180

12 June 2019

Giustina, Giustì, maronna mia, agge sentit’!? Agge sentit’ ca successo? Maronna mia bella, famme assittà ca me sent’ male, Giustina mia… Antonio vamme a pija nu bicchiere d’acqua…bella fresca Antò… Maronna, agge sentit’!? Nun ce posso credè… La 180, la 180, l’ hanno levata la… 180, la legge su [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • ducapaso: (non avevo lasciato una opinione)
    la versione del 2012 aggiunge qualche [...]

  • U1004: Non sapevo esistesse una Molazzana in prov di Lucca. Per quanto uno inventi [...]

4
7
45

Civico 21 - 4/4

Quarta ed ultima parte

24 April 2019

“Cara Maggie, in questi anni di tua permanenza in questa clinica ho imparato a conoscerti bene, il codice deontologico mi ha sempre impedito di venire allo scoperto e di dichiararti il mio amore. Durante questa tua degenza ho apprezzato il tuo modo di essere ed ho appurato che non sei mai stata [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

4
2
33

Civico 21 - 3/4

Terza parte

23 April 2019

L’agente, dal canto suo, non l’aveva neanche notata, era troppo preso dalla procacità di un’ infermiera che gli aveva chiesto l’ora. La donna consapevole del suo fascino e fiera dei suoi attributi, schiettamente gli proponeva di appartarsi. L’uomo per un momento esitò e si riaffacciò nella stanza: [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

Torna su