Tutti i racconti

5
4
53

Gaudens

07 January 2021

Da piccolo, Joe stava spesso a casa dei nonni paterni. Un pomeriggio, era passato a trovarli lo Zio Gigi, il fratello di Nonno Sal. Erano gli Anni 80, il bambino aveva 5 anni e i vecchi erano oltre i 70. Allo zio Gigi era morta la moglie da un paio di giorni. I due fratelli cominciarono a parlare [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

1
3
11

CINEMA

03 January 2021

Era molto timido. Lo era a un tale punto che al mattino evitava di guardarsi allo specchio, nel timore di non riuscire ad affrontare la giornata con la faccia che si ritrovava. Per questo viveva di una solitudine accettata anche se non felice e di proposito evitava il più possibile di accompagnarsi [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

  • Andrea Mitri: Grazie Ricky. Direi di si per Truffaut o comunque per roba francese. Anche [...]

  • mysterywhiteboy: Non si è mai certi di esser soli, finchè qualcuno se ne accorge

2
2
23

La storia di Milagros

30 December 2020

Tratto da una storia vera Quell'anno decisi di partire. Volevo andare a trovare la mia amica Milagros a Lima, dove lei viveva. Ero emozionata al solo pensiero di viaggiare! Volevo vedere Machu Picchu, il posto dei miei sogni. Oltretutto Milagros mi aveva promesso di portarmi a fare una gita [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

1
1
24

LA MOGLIE E IL CANE

24 October 2020

Adesso prendete vostra moglie, e senza alcun preavviso chiudetela nel bagagliaio della macchina per almeno mezz'ora. La sua reazione sarà tempestiva: comincerà a sbraitare, a insultarvi, a darvi del pazzo criminale, a minacciarvi, a sbattere i piedi e i pugni contro l’interno della carrozzeria [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • ducapaso: ho già letto varie versioni dello stesso brano su Facebook, gira già [...]

3
7
23

ASPETTANDO L'ALBA

Piccole disavventure #andràtuttobene

31 July 2020

E allora che fai? Esci di casa e sbatti la porta e lasci la giacca all’attaccapanni e l’ombrello che non c’è, perché l’avrai lasciato in qualche negozio o nell’ufficio del commercialista, e ti prendi l’acqua a scroscio nella schiena perché piove come se qualcuno ti rovesciasse addosso una pentola [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

  • Patapump: il testo non è male..ma ostentate le colorate parole, che ritengo sempre [...]

  • Littlepapes: Patapump! Mi piace perché fai i commenti con lo stile e la ricerca (poetica [...]

3
4
30

Scrittura dittatoriale

29 July 2020

Sono lì lì per ammazzarmi, poi penso che il diritto di decidere non mi compete. Compete qualcun altro. Un uomo senza diritti non vale nulla, è così che si gettano le fondamenta di una dittatura. Prima strategia: via i diritti. E purtroppo per quanto mi concerne, i diritti miei fluttuano fantasmagorici, [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • Giuseppe Scilipoti: Concordo con ducapaso: geniale! Il blocco dello scrittore che culmina con la [...]

  • ducapaso: @Giuseppe, ora che mi ci fai pensare ho giusto un romanzo erotico sospeso a [...]

3
8
62

La matassa

Incipit di un romanzo appena iniziato e che mai finirò

28 July 2020

I primi tempi non ci feci caso. Era grande quanto una pallina da tennis, tutta aggrovigliata, lasciata da qualcuno, ma chi? ...in un angolo della casa. Qualche settimana dopo notai che quel groviglio di fili era grosso quanto un pallone da calcio. Lo so, avrei dovuto farmi delle domande, ma [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • V A N E S S I: Fammici parlare con Ghezzi, risponderò a tutto 🙂😇💪🙏

  • Vivi: Bella metafora... Continua... Sono curiosa

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

3
2
39

Lo scemo dell'opera

10 July 2020

“Chiedo venia per codesto mio ardire”, un pazzo, nel preciso senso di evaso da manicomio, recitava tronfio d'enfasi sul palco d'un teatro deserto. Sfoggiava un doppiopetto sgargiante da cui sbucava candido il colletto inamidato, un redingote blu notte e una buffa tuba larga oltremodo. L'elegante [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

2
6
29

Buone vacanze!

09 July 2020

La camera le sembrava accogliente e pulita, inoltre offriva una spettacolare vista sul mare. "Che meraviglia!", pensò. Tra le varie cose, già pregustava le belle passeggiate che avrebbe fatto sulla spiaggia. A un certo momento ebbe l'impressione che il personale si comportasse in maniera eccessivamente [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Italo Prato: Ciao Giuseppe, un componimento breve ma dal gusto molto amaro. Devo dire spiazzante [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Grazie Italo, con questo piccolo brano gioco in casa visto che come ho già [...]

3
10
49

In vasca da bagno coi polsi tagliati

Le persone sono fatte di vetro

29 June 2020

Un accorto osservatore, soltanto nel scorgerla di sfuggita, poteva percepire un'idea pressoché fedele del suo Io interiore. Evelina era di una bellezza diafana, gli occhi cerulei, una scintillante chioma rossa di rubino; e negli affilati tratti ben disegnati del viso portava tenui efelidi della [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

  • ducapaso: Angelo, la disperazione del gesto non sempre è esplosiva.
    Ci sono [...]

  • Angelo Mezzettieri: Vi invito tutti a supportare la campagna di crowdfunding del mio primo romanzo [...]

Torna su