Tutti i racconti

12
13
58

Trincee

26 October 2020

Il lungo combattimento volgeva al termine assieme alla cacofonia di spari e grida. Il campo di battaglia era disseminato di corpi, molti dei quali aggrappati al filo spinato, gocciolando sudore e sangue tanto da macchiare l'erba di rosso. Si udì un ultimo sparo causato da una pistola di un agonizzante [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

11
14
59

Il Vulcano

05 July 2020

Il Vulcano, che sgradito regalo natalizio ci fece a noi poveri acitorriani. Quel magma, quel maledetto magma che senza pietà si mise a sfrigolare e a bollire come se fosse acqua caldissima derivante da un mefistofelico bollitore, tramutandosi in una implacabile ed impressionate lava rossa tanto [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • ducapaso: Mettersi nei panni di chi vive una tragedia per poterla descrivere è [...]

  • Giuseppe Scilipoti: x patapump: abitando in provicina di Messina... spero di non avere mai il dispiacere [...]

4
7
40

Chi si ferma è perduto

13 May 2020

<<Chi si ferma è perduto!>> <<Svegliaaa... Chi si ferma è perduto!>> Il coro mattutino dei Pastori lacerò il nero silenzio nel carro di Hanna. Lei era lì, nella sporca penombra dei teli di plastica, china sul corpo senza vita della madre. Se n’era andata nella notte, sulla [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

  • Patapump: Mi hai ricordato la narrazione in versione cinematografica di una pandemia [...]

  • Andrea Bogoni: Grazie di cuore, Patapump, per il commento ed i complimenti : ) il taglio [...]

6
5
40

Trudy

29 December 2019

Dopo cena, mentre mi trovavo sdraiato sul letto giocando e chiacchierando con Trudy, il mio orsacchiotto, sentimmo suonare insistentemente il campanello di casa. Andò mia madre ad aprire e dinnanzi alla porta d'ingresso apparve un uomo altissimo con la mimetica dell'esercito. «Sono il colonnello [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

3
1
15

IL DIVO

19 December 2019

Lui è un tipo che sa ascoltare, ama apprendere, è curioso. Aveva osservato e ascoltato per anni, ogni tanto aveva provato dei gorgheggi accompagnandosi con luci nella notte, il suo orecchio fino e vigile aveva sentito vibrazioni armoniche giungergli alle viscere. Sentendo le risonanze dai golfi [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

8
3
85

Il figlio

14 October 2019

Si lasciò cadere sul sedile dell'auto e chiuse gli occhi. "Perderà l'anno", pensò, e subito dopo si accorse dell'assurdità di quel pensiero. All'improvviso la scuola non era più importante, era scivolata all'ultimo posto. Magari avessero potuto tornare a preoccuparsi di quale istituto scegliere [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • Patapump: Notevole. Intenso. Vero.Inaspettato "sempre" per un genitore. Brava!

  • Manuela Cagnoni: Vi ringrazio molto!
    L'idea di questo racconto mi è venuta leggendo [...]

5
5
31

Nebbia sulla rocca

15 April 2019

In paese c’era aria di agitazione, si stava avvicinando il momento cruciale nella vita dell’intera comunità. Causa la mancanza di lavoro e di servizi la maggior parte dei giovani del piccolo paese era andata via, chi era rimasto, in prevalenza anziani e qualche giovane coppia, sapeva bene che la [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • Walter Fest: E io che pensavo che fosse una storia vera sigh!... Ti aspetto a fine settimana [...]

  • flavia: molto bello e sono sicura che ti sei ispirato al film horror FOG, dove nella [...]

14
12
235

La morte non tradisce

13 November 2016

Carmine arrestò l'auto davanti alla tabaccheria di via Orazio, nel quartiere Prati, poco lontano dalla redazione del suo giornale. Il buio della sera avvolgeva Roma in quel giorno di fine inverno, alla radio davano “Too much Heaven” dei Bee Gees. Si voltò verso Franca, seduta al suo fianco, e le [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

11
2
85

IL GRANDE SPAVENTO - seconda parte

(I MIEI GIORNI AL VAJONT)

22 January 2016

Il buongiorno del mattino fu il ruggito del brigadiere. - ”SVEGLIA A A AA!!”- ….. Ma fu subito addolcito dalla cioccolata calda più buona che avessi mai bevuto e da un panino appena uscito dal forno. Fuori i primi raggi del sole illuminavano le cime delle montagne, disegnandole in un cielo terso [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

12
3
122

ILGRANDE SPAVENTO - PRIMA PARTE

(I miei giorni al Vajont)

21 January 2016

Si chiama Acqua Acetosa l’antica fonte. Anch’io da piccolo, come tanti romani, andavo a bere per mano a mio padre e ne porto ancora un nostalgico ricordo. Di acqua forse non c’è più traccia, come tante cose preziose cancellate dalle speculazioni, ma è rimasto il nome a indicare la zona. La notte [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

Torna su