Tutti i racconti

0
0
4

Continua l'avventura della montagna

06 May 2022

Anni dopo il “ volo non pindarico”, avevo circa 12 anni, solita estate, con cugini, nonni, bisnonni, zii vari e scarpinate su per viottoli, mulattiere ombrate da querce e faggi, ruscelli gelati e melmosi . La settimana organizzata per la vacanza, ora si direbbe ecologica, nella casetta spartana [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

1
5
17

Una giornata diversa

05 April 2022

Poltrire sotto le coperte in inverno è qualcosa che definirei come una delle più belle del mondo. «Alzati pigrona, dobbiamo andare». «Andare dove? Cosa vuoi? Sparisci!» «Non puoi dormire oggi! Abbiamo appuntamento con l’asilo e non possiamo fare tardi. Ti do dieci minuti, sbrigati». «Dieci minuti? [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

3
2
19

Distopia

La fine dell'innocenza

28 March 2022

Mi svegliai. Dov'era mia madre? Dov'era mio padre? Il pavimento tremava sotto al mio letto, le finestre vibravano come scosse da una tempesta. Poi un suono forte, non sentivo più nulla. Alzai la testa e vidi bruciare il mondo fuori dalla finestra.

Tempo di lettura: 30 secondi

  • Giuseppe Scilipoti: Un testo brevissimo ma deflagrante nonché impattante, la distopia che [...]

  • Arielseasoon: Grazie Giuseppe, ho provato a raccontare potendolo solo immaginare, il vuoto, [...]

0
0
18

Mille

...più uno

20 December 2021

C'era una volta un bimbetto che aveva mille desideri. Desiderava proprio di tutto, dai balocchi, tanto amati dai bimbi della sua età, fino ai desideri dei grandi: profumi, cravatte, orologi, e tutto quello che gli frullava in testa. Era, insomma, un professionista del desiderio. Desiderare gli [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

3
4
88

Il barattolo

Bambini cattivi 5

20 June 2021

Maria è piccina, ha i boccoli biondi come le bambole e la bocca a cuore. I piedi ancora paffuti si muovono sulla sabbia e lei saltella un po’. La bocca ha perso la forma perfetta perché la tristezza se n’è appropriata e ora si manifesta nel broncio e nella lacrima che la mano svelta vuole cancellare. [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • ducapaso: Le cose che nonriusciamo a capire, le emozioni e i sentimenti che poi ci tormentano [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Con due mesi di ritardo, colgo l'occasione per le leggere con piacere e [...]

4
7
26

La pozzanghera

28 May 2021

Un’ acqua fine, ma continua cade in terra Piccole gocce corrono, scivolano, si raccolgono Il cielo ha nuvole grigie e nuvole rosa, come stessero sfidandosi su chi avrà la meglio Ombrelli, giornali improvvisati e borse riparano la testa Cammino con passo veloce, nelle mie scarpe nere Schivando spruzzi [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Eligalb: Le pozzanghere, le dita nella torta alla panna, la faccia dentro l'anguria [...]

  • Patapump: grazie a te Eligalb..:)

6
9
26

Due storie Bresciane

18 May 2021

Due storie Bresciane (Gli orfanelli di Via Bassiche a Brescia) L’Olio di Merluzzo Quanto olio di merluzzo ho inghiottito! Una volta al giorno ci mettevamo in fila indiana con il nostro cucchiaio e con ritrosia passavamo a prendere la nostra bella razione di quel prezioso ricostituente che ci [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

4
3
90

La finestra

Bambini cattivi 4

23 April 2021

Il colpo decisivo è arrivato dopo altri sei in cui il timore ha trattenuto la forza, poi non ce l’hai fatta più e il settimo ha rotto il vetro. Sei rimasto immobile con la nuca a contemplare la mancanza del vetro frantumato, hai le mani ancora sulla parete, vicino ai fianchi, e la finestra, da [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Giuseppe Scilipoti: Pazzesco! A undici anni feci la stessa e identica cosa, frantumando il vetro [...]

  • Andrea Mitri: Mi piacciono molto i tuoi bambini/e cattivi/e. Un pò mi angosciano, [...]

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

3
3
35

Le api

Bambini cattivi 2

20 April 2021

Trattiene il respiro perché il momento non sfugga dagli occhi fissi che sembrano guardare oltre. Invece vedono, e lo stomaco è un blocco di cemento. I piedi penzolano sotto la panca lercia nelle Adidas bianche e gli avambracci poggiano sul tavolo che sa di dolce e semi di cocomero appiccicosi. [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Adribel: Ho sentito quello zac. No, non si fa, ho sentito un brivido, di paura! complimenti, [...]

  • ducapaso: Cosa aggiungere?
    Anche le formiche nel loro piccolo, s'incazzano.
    Un [...]

1
0
15

Cita

19 April 2021

Un caldo africano, un silenzio rumoroso di frinire di cicale, un grappolo di bambini che vanno al fiume, quasi una pozzanghera, le 3 del pomeriggio in Sicilia non sono l’ideale per escursioni e gite ma i 9 \10 anni non temono alcunché e così giù di corsa a scapicollo, in mezzo ai rovi ai fichi [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

Torna su