Registrazione Istantanea Opzionale
Salta
9
7
36

Goccia dopo goccia

Dedicato a Patricia

24 May 2019

Prima goccia. Seconda goccia. Terza goccia. Il liquido inizia a scorrere nelle mie vene, per ora non sento alcun beneficio né disturbo. L’infermiera sussurra qualcosa a Rossella, la mia amica più fedele che ha scelto di starmi accanto. Non sento bene ma, da come le accarezza il braccio, sembra [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • PillsofJoy: Grazie Giuseppe per la tua recensione sempre dettagliata e mai banale.
    Come [...]

  • Dario De Santis: Bella scrittura, non cercherò di sapere quanto c'è di verità [...]

3
2
24

il giorno dopo

terremoto di Amatrice

02 May 2019

Era in macchina, quella della signora Cloe, una potente berlina. Per correre a casa sul luogo della tragedia doveva prendere il treno, ma all’ultimo minuto aveva cambiato idea, rendendosi conto che, una volta arrivata alla stazione di Macerata, non avrebbe avuto nessun mezzo per salire su al paese, [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

  • Francesca: Che dirti.. se non sapessi che l'hai scritto tu mi sarei immaginata una [...]

  • Lo Scrittore: si intuisce che c'è un prima e un dopo, questo è solo un [...]

2
5
30

Le avventure della Fanciulla Blu

Gravidanza illecita

15 September 2018

"Disillusione avanza" disse la fanciulla Blu appoggiando la teiera sul tavolo. Avanzò una donna sulla cinquantina con in testa un grande cappello circolare di seta, appoggiato sulla visiera c'era un fiore fatto di rete e piume. Indossava un vestito tipico anni 60, con abbinati dei lunghi guanti [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

5
4
33

Insegnare la vita

La cultura come cura

24 August 2018

Era un bambino ribelle. Fino ai cinque anni di età aveva fatto il “bravo” ed era cresciuto senza disturbare il mondo degli adulti, del quale capiva ben poco. Poi gli erano capitate varie ingiustizie che non poteva spiegarsi in altro modo che con la cattiveria. Perché doveva scrivere con la destra, [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

8
18
57

Pioggia, fammi tuo. Portami con te

23 August 2018

Oggi piove, è una giornata buia, tempestosa, quella in cui sto scrivendo. Guardo la pioggia, che prepotentemente scende dal cielo e copre con un manto umido le nostre strade, obbligando i più a trascorrere questo ferragosto nelle loro case. Diversamente dai vicini, resto incantato nel vedere questo [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

8
13
109

Mutande al vento, il bucato raccolto

seconda parte

24 June 2018

Da quando aveva comprato tutte quelle mutande Carmelo non trovava pace. Le guardava, le accarezzava, passava ore a pensare come utilizzare il prezioso carico. Non ne fece parola con nessuno, nascose il pacchetto sotto il letto e di tanto in tanto si permetteva il lusso di toccare, annusare quegli [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

  • Surya: Bello, bello, bello! Mi è piaciuto tantissimo, brava Flavia!

  • Bibbi: Brava Flavia ci voleva la seconda parte 💋💕❤️

5
7
26

In cerca di pace

lontano da Belfast

24 May 2018

Ci eravamo messi in cammino alle prime luci dell’alba, io e Brian, mio figlio di sei anni. Avevo dovuto mettere per forza uno zaino sulle spalle anche a lui, il nostro era un lungo cammino e la meta era incerta. Fuggivamo da una situazione che si stava facendo pericolosa, vivere a Belfast stava [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • Giuseppe Scilipoti: Ciao Lorenzo, stavolta ci porti nella difficile e tumultuosa Irlanda del Nord [...]

  • Lo Scrittore: giuseppe - ci metto tempo a rispondere ma lo faccio. anche questo raccontino [...]

4
6
26

Bugie e fantasie - 2/2

16 May 2018

Rivide una bottega di falegname, lontana nel tempo, profumata di trucioli e con un tappeto di morbida segatura. Un uomo anziano intagliava un ciocco. Canticchiava, allegro. «Ti farò gli occhi e tu vedrai. Ti farò la bocca e tu parlerai. Ti farò il cuore e tu amerai.» Era stato un desiderio, un [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

3
5
35

Bugie e fantasie - 1/2

15 May 2018

Cominciava con un prurito sulla guglia del naso. Era come una puntura di spillo che si allargava in onde crescenti di formicolio. La carne si arrossava, la pelle si tendeva e poi si arricciava in crespe e nodi legnosi. Trentadue anni e mezzo erano passati da quando Pinocchio non era più un burattino [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

4
2
38

Il monstrum culturale

Da "La percezione del blocco e le sue causalità"

11 May 2018

Francesca, povera creatura, rovinata al momento dallo studio inutile, ebbe conferma dal semper maniacus Misciot della presenza straordinaria di uno del Ministero della Cultura, proprio lì al Dipartimento, proprio lì per parlare di quella maledetta legge che, qualora non passasse l'abrogazione parlamentare, [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

  • Puccia: Piuttosto complicato ma alcuni passaggi tipicamente veritieri ed interessanti.

  • Giuseppe Scilipoti: Buongiorno Niccolò, questo "continum" de Richiesta atipica [...]

Torna su