Tutti i racconti

1
3
10

UNO - 2/2

06 March 2021

"And it's how are you kid and what's your name?" A pair of brown eyes (Pogues) Cominciai a fumare marijuana. Ogni volta che fumavo invece di rilassarmi mi sentivo male. Una volta finì al pronto soccorso perché pensavo di avere un infarto. L'infarto quello vero però venne a mio padre. se ne andò [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

2
2
15

UNO - 1/2

05 March 2021

La prima volta che salii su un autobus fu nel settembre del 1983. Avevo 11 anni e per me cominciavano le scuole medie. Ero un ragazzo introverso, magrissimo con i capelli neri e ispidi che non stavano mai come li volevo nonostante mi riempissi la testa di brillantina. Vivevo con i miei genitori [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

  • Zio Rubone: Complimenti, Gianluca, sai scrivere e hai pure letto parecchio. Anche se il [...]

  • Gianluca Faralli: Grazie mille,
    beh non è una vera e propria autobiografia, naturalmente [...]

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

1
0
11

Tempo dissonante

04 January 2021

“Si erano incontrati in un luogo aggregante; anche se virtuale e famelico d’ingurgitare vite, valori e pensieri reali, stabilito da un tempo imponderabile, quasi pensante. Un senso di accorata [antonimia] empatia aveva orientato le mire attente dei loro primi passi; correre svelti, naturalmente [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

5
6
23

Gesso e sale

21 July 2020

Frammenti di te e di me che cadono come foglie. Il vento ha disperso fra le sue carezze le nostre certezze. Ci ritroviamo come sempre come mai, statue di gesso graffiate dal nostro sale. Eppure ancora ci scioglie il dondolio di un abbraccio, e ancora scoppia tra le nostre stanze il riso dei matti, [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

2
2
38

Mute convalescenze

09 July 2020

“Non cerco un comodo consenso, non più. La mia a vita lo è già, per me, con tutte le sue attrazioni e scompensi, che sanno giocare ancora al 'ce l’hai' con i miei sogni remoti senza sosta né pentimento alcuno. Non desidero ammirazioni posticce da dover ricambiare, se non in forma svincolata dall’educato [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Giuseppe Scilipoti: Ciao Roberto, ho letto più volte questa tua ultima pubblicazione, mi [...]

  • Roberto Anzaldi: Ciao, Giuseppe. Sono qui nuovamente a ringraziarti e non soltanto per i complimenti; [...]

6
9
51

Per te

Laura

30 May 2020

Era l’anno 1999, Jovanotti esordì con la fantastica canzone “Per te” e tua madre te la canticchiava sempre, mentre tu eri ancora dentro al suo pancione. La invidiavo, ma ammirandola. La sua serenità e la sua dolcezza mi faceva desiderare ancora di più quel giorno che saresti venuta al mondo. Sapevo [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

7
10
32

Gesti fertili

Dedicato

20 May 2020

“Il mio antico silenzio non è più rumore sordo, infecondo. Ora canta di te nei docili ronzii cerebrali che si affollano, colorati d'allegrie nei percorsi della mente quando non mi sei accanto. Scalpitano i pensieri inconfessati, come desideri a rincorrersi, e io ne concedo dolcemente la resa salina; [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

3
4
41

L'incastro sospeso

02 May 2020

Dedicato... “Non hai ancora mostrato il tuo volto; vorrei fosse così gentile, simile all'immagine plasmata, impressa dentro contorni bui dei miei occhi abbassati su un'ipotesi. Rimasto tale a dispetto dei solchi lievi che ti attraverseranno la fronte e dei tuoi inganni pronunciati piano come [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

3
1
35

Fornelli e intimità

da "Abito parole"

30 October 2019

La pioggia batte sul vetro tra me e il buio. Lo sto aspettando a cena e lo stufato è quasi pronto. Mi sono messa un reggicalze di pizzo costoso e raffinato, so che lo apprezzerà. Due fari puntano verso casa mia e, per un attimo, credo che sia arrivato. Ma la macchina gira più avanti. Dovrò aspettare [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

6
6
86

Faccia da poker

10 June 2019

Ero sposato da 3 anni, felicemente sposato da 3 anni e quella sera eravamo andati a casa di Fabrizio che ci avrebbe presentato la sua fidanzata, la sua nuova fidanzata. Fabrizio è sempre stato capriccioso, ed essendo un bel ragazzo non ha mai avuto difficoltà ad avere sempre delle belle ragazze [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

  • Francesca: Scritto molto bene bravo, certo non si può provare simpatia per il personaggio, [...]

  • Puccia: Piaciuto molto ogni "cosa" al posto suo!

Torna su