Tutti i racconti

3
2
23

I locali della tromba

25 January 2021

Non si può che plaudire all’eleganza dei luoghi in cui si porta a compimento l’atto del suonare la tromba. Ormai sono ovunque in città, e vi si recano uomini e donne, senza distinzione: i giovani sempre più giovani (appena adolescenti oramai) e gli adulti sempre più adulti (maturi direi, assai [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

4
4
29

Balla con me

23 January 2021

Ti ho visto E da quando ti ho visto, le mie gambe hanno iniziato a muoversi Lascia il tavolo dai Dammi la mano I tuoi occhi lo vogliono E anche i miei, dopo aver incrociato i tuoi La terrazza sul mare accoglie un venticello serale Lieve e caldo Ti alzi e mi sobbalza il cuore per aver accettato [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

3
6
39

Anni '60 - 2/2

19 January 2021

L’appuntamento con Salvio era all’ingresso del cinema Splendor, Mimma aspettava già da cinque minuti e si chiedeva se non fosse arrivata troppo in anticipo. Sin dal primo pomeriggio rifletteva su come vestirsi. Dopo varie prove e ripensamenti, decise di non esagerare in eleganza e alla fine indossò [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

2
4
23

Anni '60 - 1/2

18 January 2021

Nel Quartiere Spagnolo, dove abitavano Salvio e il suo gruppo d’amici, le numerose parrocchie esistenti proponevano le più svariate attività, con l’obbiettivo di attrarre i giovani di diversa età e di sottrarli alla strada e all'illegalità. Don Carlo, il parroco di Maria Addolorata, aveva comprato [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

5
6
27

Stop the music

12 August 2020

Sono l’agente matricola n. 574 della stazione di polizia West End, io e il mio collega stiamo salendo le scale del n. 3 di Saville Row. È quasi l’ora di pranzo di un freddo giovedì di gennaio, il nostro comandante ci ha mandato a chiedere ai quattro baronetti che stanno suonando sul terrazzo di [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

15
19
122

Attenti al lupo

Omaggio a Lucio Dalla

22 July 2020

Lyrics de Attenti al lupo di Lucio Dalla convertita dal sottoscritto in dialetto messinese C'era 'na casitta picciridda così, cu tanti finistreddi colorati, e 'na cristianedda picciridda così, con due occhi ranni pi taliari, e c'è 'nu cristianeddu picciriddu così, che torna sempri tardi d'u [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Rara avis: Vedo che la "parodite " è contagiosa, forse dopo aver letto [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Grazie Ferry, ai tempi delle medie e alle superiori andavo forte con le parodie. [...]

3
6
38

Golden hours

16 July 2020

Era l'estate di quell'anno, ed era giunta calda, poi fresca, nuovamente calda. A volte pioveva, ma era solo di sbieco che si vedevano i fiori. "Io patisco la condizione più infima dell'essere umano, la solitudine. Le cose non sono solo cose e le persone che incontro e tutto il ritmo dei giorni [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

6
8
40

Vero?

15 June 2020

Che poi secondo me Sam un po' ci prova gusto.. a fare la vittima dico. È sempre mezzo depresso, è sempre lui che sta male e non c'è mai una volta che ti risponde che stia bene, ha sempre qualche cazzo di problema, come se noi altri non avessimo problemi, come se fossimo tutti felici sul pianeta [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

2
11
39

MAESTRO della Luce

31 May 2020

Musica Maestro!!! Che abbia inizio il tuo Concerto, tra spettatori e discepoli, tra sudore e lacrime... tra Buio e Luce. Ecco, si accendono i riflettori, lievi e garbati su quel palcoscenico che troppe volte ti ha voltato le spalle. Come dice Maestro? "Ho smesso di domandarmi perchè, ogni problema [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Patapump: E qua cara la mia Celeste ti ammiro ancor di più...violoncello? mi piacee...e [...]

  • A.CelesteB.: Ma grazie..!!!....continua ad ascoltare quei grandi artisti del violoncello, [...]

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

8
9
49

Fumo blu, una nuvola e dentro tu - 2/2

Con l'aiuto di Lorena Giardino

20 April 2020

Anche lui sembra percepirlo, il suo volto è teso... l'espressione libidinosa che indossava mentre uscivano dal locale ha ormai lasciato il posto a una corrucciata e seria. “Senti, mi accompagni a casa? Mi sembra di non sentirmi molto bene", butta lì lei con voce tremante. “Sì guarda, te lo volevo [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

Torna su