Registrazione Istantanea Opzionale
Salta
2
1
7

il fiore metropolitano

19 November 2019

L'autobus ritardava e tutti rimanevano in attesa guardando l'orologio. Si sa che non si può essere in ritardo in questa nostra epoca. Si rischia di essere superati dagli altri, come se la vita fosse solo una corsa verso chissà dove. Chi cominciava ad essere nervoso. Chi fumava la sua sigaretta [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

4
6
19

La Terra ci richiama a casa

Riflessioni d'ottobre

27 October 2019

Passeggiando tra foglie secche, alberi alti e lunghe distese verdi, la mente ritrova se stessa. I suoni, gli odori, i colori sono l'unica cosa che si ascolta in quel momento. Per quanto l'uomo costruisca e si circondi di oggetti di cui in realtà non ha bisogno, torna sempre alle origini, in cerca [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

5
2
111

La casetta nel bosco

18 October 2019

Mio nonno Arturo non ricordava neanche più quanto tempo fosse passato dalla prima volta che si era alzato alle quattro del mattino per andare a lavorare nei campi. Di sicuro, quando era accaduto, era più basso di almeno trenta centimetri e la sua voce non aveva ancora assunto quei caratteristici [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • Giuseppe Scilipoti: Ciao Lollo, che sorpresa, bentornata su Letture da Metropolitana. Erano anni [...]

  • Lollo: Ciao Giuseppe, ben ritrovato anche a te...Questo scritto, e ci hai visto bene, [...]

5
2
22

Una storia da paura

questa vita mica è un film

04 October 2019

Anticipazione: Amici lettori, come già vi avevo anticipato da qualche parte in questo periodo sono incasinato, situazione che fa sfocare la mia concentrazione e pertanto scrivere diventa per me più complicato, ma poichè sento di scrivere comunque qualcosa eccomi di nuovo davanti alla tastiera per [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

3
2
20

Eco ed InQuinaMento

04 October 2018

Un giorno Eco incontrò un geco che se ne stava, immobile e sonnacchioso seppur sempre in agguato, vicino al lampione di una casa di campagna per cercare di catturare qualche zanzara o moscerino come pasto serale. Da tempo era rimasto a secco perché era successo un fatto a dir poco orribile. Egli [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

4
1
37

PIOGGIA

27 September 2018

Tuona da ore, ma della pioggia si sente solo l'odore. Si fa attendere. Più tuona e più la aspetto. Mi avvicino alla finestra, apro il vasistas e faccio entrare l'aria fresca. Ecco qualche goccia. Tutto qui? Saranno state 15/20, nemmeno le piantine aromatiche sul davanzale se ne sono rese conto. [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

6
5
49

Località pericolose

08 September 2018

Non sono molti quelli che hanno desiderio a visitare quelle terre, ma ancor meno sono quelli che hanno deciso di abitarvi e di convivere con gli oscuri esseri che si annidano nell'ombra, in attesa di prendere e intrappolare la propria preda. Un luogo oscuro, in cui ogni singola specie di flora [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Yoda: Un racconto che potrebbe essere sia storico che fantascientifico. Mi piace [...]

  • ducapaso: =D
    Non è esattamente quello che mi racconta mio nipote di Brisbane!

4
2
30

Il campeggio volante

24 August 2018

I boschi siciliani sono di un profumo particolare, forse perché la macchia mediterranea è preponderante e riceve pure gli effluvi dalla zagara della Conca d'oro. E chiunque vorrebbe perdersi in questi boschi senza paura di incontrare orchi o streghe malefiche con la mela avvelenata. Tutt'al più [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

2
3
33

Nella valle degli dei

11 August 2018

I fiumi scorrono tortuosi e scavano solchi profondi nella roccia calcarea generando canyon, le cave dentro ai quali l'acqua raggiunge luoghi inaccessibili nell'altopiano ibleo. A Cavagrande del Cassibile il fiume omonimo ha creato una serie di laghetti che si innestano tra fitti strati di roccia, [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

2
2
22

Ca' del Lago

Una pausa dalla modernità

06 August 2018

Si arriva da una stradina stretta benché asfaltata e piuttosto trafficata. Dopo un valzer di curve per cinque chilometri, la villa compare, dapprima con ritrosia, seminascosta da alti alberi secolari. D’estate, un fugace scintillio ammicca per un attimo dalla vetrata del salone. È come uno strizzar [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Giuseppe Scilipoti: Racconto molto descrittivo, veramente suggestivo lo scenario e i pensieri che [...]

  • Puccia: Bellissimo. La pianura padana, così agricola, nasconde molte di queste [...]

Torna su