Registrazione Istantanea Opzionale
Salta
10
15
29

Infinity Dream

01 November 2018

N.d.R. Dedico sentitamente questo racconto a Puccia, una carissima amica, con cui in passato con molto piacere ed estremo interesse abbiamo condiviso argomenti inerenti al soprannaturale, ovvero esperienze extracorporee, vita dopo la vita ed anche la periodica sospensione dello stato di coscienza [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

3
1
14

L'oasi ed il deserto

02 October 2018

Moahmed percorse il deserto, il suo silenzio assorbì la sofferenza del clima, il bruciante screpolarsi della pelle e cambiò tante volte la sua squame come serpente fra i rari sassi, sprofondato in quella sabbia che è decomposizione della sommitá, un processo inarrestabile di disintegrazione delle [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

3
5
21

Disperso nel biancore

(Lui)

17 September 2018

Lui (pensiero) -Non so come sono arrivato a questo punto, il paesaggio fino a poco fa sembrava avere una forma, ma più avanzavo, più perdeva d’importanza. Sono nato in un piccolo paesino di campagna, non ho mai amato le grandi città. Ho sempre creduto soffocassero l’arte. Non mi sono mai aspettato [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

2
1
24

LUOGHI DOVE FINISCE LA TERRA

14 September 2018

Luoghi dove finisce la terra. Per necessità, inevitabili, prevedibili come i sogni, esistono, lo giuro, luoghi dove le cose solide finiscono. Posti dove tre mondi si incontrano e si misurano inquieti. L’aria, terra e l’agitato mare. Cammini per giorni e notti guardando il coperchio di stelle, [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

3
1
19

Lungo il viaggio

la preghiera

30 May 2018

Si erano messi in viaggio in quattro. Amici da sempre avevano deciso di fare un pellegrinaggio sulla via di Santiago in segno di devozione. Erano tutti cristiani di profonda fede e, una volta nella vita, volevano provare a effettuare quel cammino che doveva testimoniare la loro fede e un pentimento [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

4
6
39

Alla ricerca di...

27 March 2018

Apparteniamo a una generazione di eterni viaggiatori, in continua ricerca del nostro posto nel mondo. Siamo mine vaganti, anime assetate di sapere. Ci nutriamo di scambi interpersonali. Affrontiamo le nostre paure buttandoci nel vuoto. Cerchiamo di andare oltre confini personali e schemi sociali, [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

  • Vento dell'Est: @Walter: cosa non ti é chiaro?!
    @Giuseppe: grazie, Giuseppe! Mi [...]

  • Walter Fest: Hai ragione, diciamo che il punto interrogativo era per me, mi sono chiesto [...]

5
5
35

L'arcano

21 March 2018

Sono l’Arcano senza nome. Sono il Matto che corre libero per il mondo. Sono l’onda che non s’arresta. Solo a scavare spazi dentro un silenzio; ci si abitua ad essere forti nella solitudine di ore vuote. La mia anima ha stenografato musica quando attorno a me non c’era nessuno. Una cittadinanza [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

3
12
47

Il bastone e la conchiglia

12 March 2018

Mentre chinava il capo, le conchiglie che teneva appese al cappello tintinnarono. Suono familiare come il suo stesso respiro. I piedi gonfi, coperti di vesciche sanguinanti, gli urlarono che era l’ora di fermarsi. Una lunga tappa quel giorno, per fortuna quasi tutta in pianura. Sedette su una [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • Patrizia Poli: Rara avis, anch'io adoro i Pilastri della terra. Narrativa allo stato puro. [...]

  • Patrizia Poli: Ciao, Giuseppe, sì, la risposta era per te, anche se pure per gli altri. [...]

5
5
34

Il bambino interiore - 2/2

(Le storie del Buenos Aires Café)

17 February 2018

Ora mi trovavo in una stanza buia, doveva essere enorme perché mentre camminavo non avevo sentito né la presenza di un muro né tanto meno quella di una porta. Continuavo a camminare e man mano che andavo avanti perdevo un mio indumento fino a quando non rimasi completamente nudo. Poi in tutta quell’oscurità [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

4
8
39

Il bambino interiore - 1/2

(Le storie del Buenos Aires Café)

16 February 2018

L’amicizia con Don Eduardo era ormai consolidata, da lungo tempo ero diventato un assiduo frequentatore del Buenos Aires Café. Mi fermavo per un caffè o un bicchiere di rum, leggevo le mie poesie e insieme a lui le commentavamo. Don Eduardo aveva sempre un occhio e un orecchio di riguardo per i [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

  • Ilaria: Ciao... È la prima volta che leggo uno dei tuoi racconti e sinceramente [...]

  • Santiago Montrés: Ciao Ilaria e grazie infinite per il tuo commento, se sei giunta a questo racconto [...]

Torna su