Registrazione Istantanea Opzionale
Salta
18
37
141

Il sentiero

14 February 2020

Sto percorrendo un sentiero bagnato e disseminato di sassi, ho perso l’orientamento e di conseguenza non so dove andare. Dovrei incontrarmi con un tizio in una baita per un lavoro stagionale, ma il segnale del cellulare non prende affatto. Con la macchina non si poteva proseguire, ragion per cui [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • Patapump: e qua la butti sulla cinematografia..certo un ingaggio non sarebbe stato male [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Kebab? Ma quando mai! In vita mia l'ho mangiato solo due volte. :-)
    Carissimo [...]

14
18
145

L'ascensore

16 January 2020

Oggi è il mio primo giorno di lavoro alla Duke & Nuke, una società finanziaria con sede a New York, precisamente a Hell's Kitchen, un quartiere di Manhattan. Dopo una laurea conseguita a pieni voti, aver trovato un lavoro in una sede così prestigiosa mi inorgoglisce. Prospetto un ottimo stipendio, [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

  • Sandro Amici: Giuseppe, tu lo sai ti apprezzo; per questo mi permetto di farti alcune annotazioni. [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Ciao Sandro, ti ringrazio per il tuo commento, lo so che sei sincero e se devi [...]

14
23
74

Lo scheletro e lo zombie

02 January 2020

«D’accordo, ti racconterò la storia della mia vita, come tu desideri... » Si sentì un vivace "Evvai!", ma l’entusiasmo venne smorzato da un cenno di mano in decomposizione. «Però inizia tu per primo!», esclamò George lo zombie. «Non ho niente da raccontare, la mia vita non ebbe nulla di speciale!», [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

5
4
18

Effetti collaterali

Tecnologia del dis-umano

22 October 2019

Persi l'uso delle gambe perché avevo veicoli per spostarmi ovunque, e i muscoli si atrofizzarono. Divenni miope a forza di guardare schermi luminosi che ingannavano gli occhi (poi il problema fu risolto brillantemente, collegando il nervo ottico a congegni di ripresa funzionanti in alta definizione). [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

  • Manuela Cagnoni: In poche righe hai dato l'idea della folle alienazione verso la quale corriamo [...]

  • ducapaso: Ottimo.
    Per rendere l'idea dello stato in cui si trova il protagonista, [...]

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

8
13
35

Zombie

09 July 2019

Ormai l'umanità è spacciata. L'esercito e i civili via via si "uniscono" alla loro parte, migliaia e migliaia di orde di famelici zombie appaiono inarrestabili, le armi e le trappole riescono a malapena a contenerli. Stranamente risultano veloci e per di più imprevedibili. «Morto un morto se ne [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

5
7
25

Il pozzo del perdono

12 May 2019

Gli altri miei racconti sono stati scritti negli anni tra 1990 e il 2015. Questo invece è datato 2019 e scritto espressamente per letture da metropolitana Se dovessi descrivere la mia mente, direi che è un castello. Un castello per lunghi anni abbandonato, immerso nei suoi segreti e misteri, [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

  • Sandro Amici: Hai scrutato a fondo dentro te stesso. Tra le parole "chiave" (TAG [...]

  • ducapaso: Beh, si, il pozzo (o meglio la cisterna, avrei dovuto scrivere) raccoglie come [...]

2
4
43

Stupro

03 May 2019

Nel giro di due anni, scrissi un romanzo horror, dal titolo "incubo", in cui un telepate riesce, durante il sonno, a dominare le menti delle persone con cui entra in contatto. Nel 2013 riscrissi uno degli episodi come lo aveva vissuto una delle sue vittime per partecipare ad un concorso. sono risultato [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • ducapaso: Francesca, Giuseppe, lo scopo di questo racconto era quello di scatenare angoscia, [...]

  • Francesca: Ed infatti ci sei riuscito in pieno!

7
10
34

Voicu, il vampiro

09 April 2019

Arrivò come un arcano incantatore, vestito in stile vittoriano, proprio mentre l'orologio a pendolo appeso sul muro scrostato collocato nel salone della reggia rintoccava la mezzanotte. Mi voltai e nonostante la penombra dovuto al lume di una candela, il suo sguardo brillava di una luce tenebrosa [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

3
4
21

Zolfo - 3/3

21 March 2019

Quando mi risveglio, sono nella mia tenda, ma qualcosa non va, mi sento a pezzi e non sono solo: una vecchia del villaggio mi accudisce e mi dice di stare fermo, sono malato. Non c'è problema, sono talmente indolenzito che non ho nessuna intenzione di farlo. Mi riprendo in un paio di giorni e scopro [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

  • Giuseppe Scilipoti: Ed eccomi giunto alla terza parte, wow che storia da... incubo oppure la "zolfata" [...]

  • ducapaso: Giuseppe, le tue recensioni mi lusingano davvero.
    Soprattutto se penso [...]

2
3
19

Zolfo - 2/3

20 March 2019

Chissà cos'è. Molto più importante dedicarsi alle incisioni, belle come un bassorilievo classico anche se la pietra ancora mi è sconosciuta, sembra un marmo nero, ma è esente da venature e dà l'impressione di essere molto più duro. Certamente non è una pietra di questa zona, quindi significa che [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

Torna su