Registrazione Istantanea Opzionale
Salta

Tutti i racconti

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

5
7
21

L'antidoto umano

30 June 2020

Come un pipistrello nella notte, il Male entrò in picchiata, insinuandosi all'interno della prima vittima. Col tempo il suo veleno si diffuse, infettando milioni, uccidendo migliaia e complicando la vita praticamente a tutti. Le persone si distanziarono per proteggere loro stesse e i loro cari, [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

3
5
18

L'ultima missione spaziale

Come andare a cercare Maria per Roma senza sapere che l'avevi accanto

11 June 2020

Trovarono nulla di nuovo su Marte. Sì vabbè tutti da ragazzini guardano all'insù e sognano di fare gli astronauti, tutti sognano mondi sperduti nella galassia, viaggiatori del cosmo eroi dello spazio, chi crede agli ufo, ai buchi neri, agli alieni, nostri amici o chissà, un giorno futuri conquistatori [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

4
7
31

Chi si ferma è perduto

13 May 2020

<<Chi si ferma è perduto!>> <<Svegliaaa... Chi si ferma è perduto!>> Il coro mattutino dei Pastori lacerò il nero silenzio nel carro di Hanna. Lei era lì, nella sporca penombra dei teli di plastica, china sul corpo senza vita della madre. Se n’era andata nella notte, sulla [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

  • Patapump: Mi hai ricordato la narrazione in versione cinematografica di una pandemia [...]

  • Andrea Bogoni: Grazie di cuore, Patapump, per il commento ed i complimenti : ) il taglio [...]

2
3
22

Mani

non pulite ma oneste... l'ultimo baluardo dei "tempi moderni"

17 November 2019

Anche se sembrano appartenere al passato, le immagini di mani sporche di lavoro non dovremmo dimenticarle mai. Stampiamole per bene nel nostro cuore e nella nostra mente quelle mani, mani sporche di grasso, sporche di terra, di vernice, sporche di fuliggine, di ruggine, di colla. Manualità scomparsa, [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Walter Fest: Giuseppe, ci tenevo molto alla tua disamina per i motivi che ti avevo anticipato, [...]

  • Giuseppe Scilipoti: "Tempi moderni", mi è sfuggito... dalla mani. Mi scusasse [...]

6
2
62

Le mie relazioni

13 May 2019

Dalla promiscuità ai social, dal corpo e dal rischio alla prudenza onanistica di chi ti scrive o ti chiama solo per fare del sesso virtuale. Mi accade sempre più spesso. Conosco donne in chat, qualche messaggio in privato, lo scambio dei numeri di telefono, mi chiamano e, dopo poco, tac, "ah, [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

  • Giuseppe Scilipoti: Ciao Vocestruggente, ultimamente i tuoi scritti si son fatti ancora più [...]

  • Bibbi: Adoro quello che scrivi nonostante A volte tu parli con te stessa ti seguo [...]

3
1
25

Dall'altra parte

27 September 2018

Claire sentiva che la sua vita era arrivata a un nuovo bivio, a uno di quei punti in cui, a ogni anima senziente a cui sia data dal cielo la possibilità di abitare un minuscolo atomo di questo mondo, si impone l'urgenza di compiere una scelta. Se rimanere immobile nello stato delle cose o se compiere [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

5
1
49

Essere bravi

10 August 2018

È doloroso essere bravi. Bravi nel ricordare, bravi nel collegare vecchi e nuovi dolori, bisogna conoscerli e riconoscerli. Tenevo la testa appoggiata al tuo petto, uno dei tuoi seni nella bocca, mi abbracciavi la testa stanca e abbandonata, fiduciosa, in pace, nel posto giusto, l'unico posto mai [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

3
1
25

Il giardino della memoria

27 July 2018

Crescono alberi piantati per ricordare. Li vedi crescere, anno per anno, farsi sempre più belli, ricchi di foglie, carichi di frutto, dalle chiome corrette dal curatolo. E nei giorni, che s'appropinquano velocemente, in quei mesi funesti del tempo passato li vedi agghindati per ospitare autorità [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

5
4
32

La cartomante - 3/3

27 June 2018

Dette queste ultime parole rimescolò tutte le carte e si dispose ad aspettare un prossimo cliente. Era il benservito per me, dovevo alzarmi e lasciare libero il posto. Mi allontanai perplesso e ancora pieno di dubbi. Riassumendo tutta la faccenda alla fine dovetti ammettere che lei aveva indovinato [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

5
5
41

La cartomante - 2/3

26 June 2018

Quando pronuncia il mio nome rimango di sasso, com’è possibile? Il circo è arrivato ieri, quindi non avrebbe avuto il tempo materiale di scoprire qualcosa sul mio conto, come di solito usano fare. Come faceva a sapere se fossi andato o meno? La cosa mi ha scombussolato, non so che dire. <<Senta, [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

Torna su