Registrazione Istantanea Opzionale
Salta
1
1
19

P.I.D. - MILANO ANDATA E RITORNO

17 July 2019

Milano, 18 aprile 1975. È sera tardi quando torno al Residence, quell’ex albergone di 13 piani dall'aspetto pretenzioso e dalle stanze molto piccole. È vero, ragionandoci a mente fredda lo ammetti con te stesso: “Hai fatto una piccola stronzata!” Ero seduto sulle scale dell'ingresso principale [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

4
3
36

L.O.C. - MILANO ANDATA E RITORNO

10 July 2019

Col tempo iniziai a conoscere persone, colleghi principalmente (e chiaramente) non essendo mai stato in quella città. Così si organizzano cene in gruppo, come quelle alla Trattoria della Mamma, nei pressi del Duomo: prezzo unico 2500 lire e potevi mangiare a volontà. Si parlava del lavoro, di Milano, [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Francesca: Ciao Adalberto.. domanda personale.. quanti anni hai?

  • Adalberto: Carissima, come avrai letto (spero) nel primo racconto della serie MILANO ANDATA [...]

6
5
20

Colori

07 July 2019

Vista dal di fuori, la costruzione era datata e ricordava vagamente un’austera opera Vittoriana. Quasi un corpo separato dal circondario, dove le abitazioni erano solo grandi palazzi luccicanti. Eppure proviamo ad entrare. Nel suo interno risiedeva l’Atelier dell’Artista. L’Artista con la A maiuscola, [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

2
1
23

CASA, DOLCE CASA - MILANO ANDATA E RITORNO

06 July 2019

Intanto bisognava anche risolvere la questione abitativa. Dopo il primo periodo a casa dei parenti di mio cognato, trovai posto presso una signora nella zona di Piazza Piola, dalla quale potevo arrivare in ufficio in metropolitana. Avevo un posto-letto in una stanza condivisa con altri due giovani. [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

5
5
32

TAN-GENTILI & MAZZETTA

Per vedere se Walter Fest stavolta mi capisce

04 July 2019

Guardai la targa sulla porta. Non c’è che dire: altisonante! STUDIO LEGALE TAN-GENTILI & MAZZETTA Una bella targa dorata fissata con quattro distinte placche dorate anch’esse e lucidate a specchio così che io, lì davanti fermo e impalato, mi vedevo riflesso con la testa grossa e le gambette [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

  • Sandro Amici: Ciao Water, ti ringrazio davvero. La mia è soltanto una passioncina [...]

  • Walter Fest: Sandro, riguardo la partecipazione passiva, certo che hai ragione, nessun obbligo [...]

3
2
28

UNA GIORNATA PARTICOLARE… COME TANTE ALTRE - MILANO ANDATA E RITORNO

30 June 2019

La prima mattina mi preparai per bene, con il mio completo crema (anche quello!) appena acquistato. Non mi sentivo proprio a mio agio in giacca e cravatta. Ma si doveva, pare !?! Arrivai puntuale (cosa difficile per me) e mi ritrovai davanti al palazzo della Sede Milanese della banca, in Piazza [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • Giuseppe Scilipoti: Ciao Adalberto, hai avuto in "mano" tanti ma tanti soldi eh?
    Una [...]

  • Ilaria: La fine lascia intendete una continuità del racconto!!! Complimenti [...]

3
2
23

IN PARTENZA - MILANO ANDATA E RITORNO

26 June 2019

Aprile 1974. Una raccomandata. “La S.V. è invitata a presentarsi il giorno 23 aprile p.v. per discutere di una Sua eventuale assunzione presso questo Istituto.” A grandi linee questo era il testo. Com’era possibile! Non avevo fatto alcuna domanda di assunzione in banca! Anzi, dopo il diploma in [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • flavia: Evviva un lavoo in banca che ti piove in testa così di punto in bianco,bisogna [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Ciao Adalberto, attendevo con piacevole interesse un'altra porzione del [...]

6
5
37

La valigia sul letto

23 June 2019

C'era un gran bisogno d'insegnanti, in Italia, tra la metà degli anni '60 e quasi tutti i '70, specialmente nelle regioni del Nord dove, in caso di necessità, le cattedre erano affidate anche ai non laureati. L'introduzione dell'obbligo scolastico fino a quattordici anni aveva previsto anche una [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

7
19
49

Il Commiato

22 June 2019

Il commiato è veloce, spietato, agghiacciante. Il commiato non si serve di mezze parole, di aggiustamenti di tiro, di giravolte verbali. Il commiato è tutto in dieci parole messe in fila e studiate una ad una. Le hanno messe giù fior fiori di “giuslavoristi”, imprenditori, managers… sssssssss… [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

8
14
42

EternaMetro

16 June 2019

Quando con un fischio penetrante si aprono le porte è come se da un foruncolo se ne esca materia purulenta trattenuta per giorni. Veniamo succhiati fuori come interiora da un ventre bollente e buttati in corridoi dove la luce è tendenzialmente gialla, seguendoci l’un l’altro come acciughe, allo [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

Torna su