Tutti i racconti

2
0
12

I sensibili - 4/4

Quarta parte

06 April 2021

«Intendi se sono felice con te? Dopo tutti questi anni insieme non penso che tu abbia bisogno di conferme.» «Forse mi fa solo piacere sentirmelo dire.» «Da un marito o da un amante?» «Sai benissimo che per me sei le due cose insieme. Allora?» «Se non fossi felice con te, sarei con un’altra. E la [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

1
0
5

I sensibili - 3/4

Terza parte

05 April 2021

I vecchi, invece, quando ancora hanno la forza e la voglia d’affrontare il loro passato, selezionano, tagliano, scartano e preservano solo alcune deliberate immagini, trasformano il ricordo in una creazione della loro immaginazione. Un calcolo drammaturgico che riduce la storia all’essenziale, [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

1
0
9

I sensibili - 2/4

Seconda parte

04 April 2021

La compagnia fastidiosa del mio alter ego mi scorta lungo la strada che scende al porto. Forse la vista del mare riuscirà a calmarmi. Guardo l’orologio come per assicurarmi che il tempo esista ancora. Ecco, siamo quasi arrivati. Mi sforzo di dimenticare l’insoddisfazione da cui, lo so, non esiste [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

1
1
9

I sensibili - 1/4

Prima parte

03 April 2021

Marta ha voluto a tutti i costi che facessimo sosta in questo paesino, ma la prima impressione non è stata delle migliori. «È così carino. Dai, Franco, fermiamoci per un po’, cerchiamo un albergo e chiediamo se c’è anche un ristorantino tipico.» Non mi sono sentito di contraddirla. Non questa [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

  • Adribel: La seconda parte è molto introspettiva. Le polemiche della prima parte [...]

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

3
5
29

A qualcuno piace il calcio

sotto le stelle

14 December 2020

Amici lettori di letture da metropolitana, sono tornato a parlare di football a proposito di un altro campo di calcio improvvisato che ho dipinto ispirandosi ai lavori fotografici di Neville Gabie inseriti suo libro "Post". Oggi siamo in Polonia, c'è una strada chiusa e sulla parete di fondo la [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • Walter Fest: Roberta, scusami se ho tardato a risponderti, grazie infinite per il tuo intervento [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Un racconto fantasmagorico, una partita fantasmagorica.... coi fantasmi che [...]

4
4
18

Goleador

29 October 2020

Dopo il vento della sera prima, il sole era tornato per riscaldare l'ultimo giorno di Febbraio. Erano circa le due del pomeriggio. Lui lo capì vedendo il piccolo Enea camminare sul piazzale per dirigersi verso il bar del centro. Di solito usciva sempre a quell'ora. Lo si vedeva entrare nel bar [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

3
9
53

METROPOLITANA

17 August 2020

La vide sulla pensilina opposta mentre la metro B era in arrivo. Cercò di capirla, ma il treno arrivò togliendola al suo sguardo, che era stato rapito da quella gentilezza e serietà composta che lo colpirono inesorabilmente, lasciandogli un’immagine indelebile di dolcezza. E dire che quel tratto [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • Mars: Chi almeno per una volta non ha incrociato uno sguardo o si è soffermato [...]

  • MAXCORS: Grazie MARS...intendevo mandare ai lettori...proprio questo messaggio come [...]

3
0
103

LA VERA STORIA DEL SIGNOR GIUSEPPE - 1/4

IL MONDO TRA CROCETTA E MISSORI

06 May 2020

Il signor Giuseppe viveva da solo, era un po’ vecchio, ma sempre in forma. Più di tutto amava le sue abitudini, oltre naturalmente al suo cagnolino Fido, raccolto in Liguria per compassione. Lo aveva chiamato con un nome che più banale non si può perché si era ricordato che il Luciano, suo compagno [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

8
6
73

Pomeriggio di fine estate

04 May 2020

Aveva ancora i capelli increspati dal vento e il profumo di salsedine sulla pelle, quel pomeriggio di fine estate. Adriana era rimasta ancora un po’ a casa a ultimare le pulizie prima della partenza. Aveva fatto l’ultimo bagno a largo anche se il tempo era po’ incerto, non poteva, però, andar via [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

4
7
291

LOVEDOWN

30 April 2020

Alle 6.10 di ogni mattina apriva la finestra. Solo un poco, quel tanto che bastava, dal suo ultimo piano della elegante casa milanese, per vedere quel tratto di strada. Quasi duecento metri, per vederla passare. Nonostante l’altezza del piano, il silenzio imposto dal lockdown faceva arrivare fino [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • Patapump: Hei,detto col cuore..davvero davvero bello. Scrivi bene e l'idea ed il [...]

  • Mario's: grazie ! ! ! Patapump tu sei poeta vero : la goccia fantastica , fai sentire [...]

Torna su