Registrazione Istantanea Opzionale
Salta

Tutti i racconti

1
1
15

La telefonata - 3/3

04 July 2020

LA TELEFONATA racconto di Michele Pingitore Il giorno successivo non andò in ufficio. Il suo direttore non vedendolo arrivare si preoccupò, da quando lo conosceva non era mai successo una cosa del genere. Telefonò a casa sua ma il telefono risultava staccato e la cosa lo insospettì ancora di [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Patapump: ...immaginavo ci sarebbe stato il defunto...ciao

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

1
1
14

La telefonata - 2/3

03 July 2020

LA TELEFONATA racconto di Michele Pingitore E per settimane e mesi continuò così in quel modo. Aveva provato anche a staccare il telefono qualche notte, ma fu del tutto inutile, perché ormai era entrato in un circolo vizioso in cui non poteva fare a meno di quegli squilli notturni. Facevano ormai [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

1
2
20

La telefonata - 1/2

02 July 2020

LA TELEFONATA racconto di Michele Pingitore Fino alla fine non riuscì a comprendere perché quello che accade, accade proprio a lui. Un mistero inspiegabile e un destino beffardo il suo. Perché il fato, il destino o come lo si vuole chiamare, si era impuntato proprio verso di lui? Cosa aveva fatto [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

  • Patapump: e qua incuriosisci caro Michele! a domani per svelare l'arcano. Ah...mi [...]

  • U1102: Grazie! ZeroCalcare, ma dai no io sono più bello... ( - : comunque [...]

6
10
21

L'angelo custode

12 June 2020

L'angelo Raphael, si sedette sbadigliando sugli scogli vicino al mare per poi distendersi beatamente sulla sabbia. La giornata stava volgendo al termine, così come il suo turno realizzando di quanto si sentisse in pace con se stesso. Eppure aveva fallito, venendo meno ai compiti che gli erano stati [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

15
18
132

L'impervio sentiero

17 May 2020

C'era uno stralunghissimo e tortuoso sentiero in salita chiamato Purgatorio che conduceva per il Paradiso. Il passaggio era pieno di sassi, di rovi spinosi e soprattutto di chiodi chiamati Sacri Chiodi in riferimento alla Crocifissione di Gesù. A parte l'esenzione per i bambini e gli adolescenti, [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Surya: Quel palo che messo lì sembra fatto per i "furbetti" che pensano [...]

  • Giuseppe Scilipoti: x Walter: carissimo amico ormai ho preso la strada, pardon, il sentiero dei [...]

9
9
43

Angeli

26 April 2020

Ricordo ancora la domenica mattina Ero piccola, ma il fermento di andare in chiesa era visibile Il papà si radeva ben bene, davanti al suo specchio, con una mensola piena di oggetti La mamma cercava il vestito adatto a me e a lei Voleva fossimo tutti belli davanti alla gente Amava l’ordine anche [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

3
0
17

Il messaggero

10 April 2020

Il CoronaVirus non è un nemico... è un messaggero. La prima cosa che ci dice è che siamo un branco di coglioni… e questo oramai lo abbiamo appurato… ci dice che la globalizzazione è l’idea più malsana e perversa che potevamo mai avere. Che tutto ciò che è globale solitamente è un’apocalisse, una [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

5
3
37

Immune

16 March 2020

Una delle esperienze più schifose della mia vita è senza dubbio stata quella serie di confessioni al prete prima della prima comunione e della cresima, cresima che ho dovuto subire, ma con la promessa ottenuta dai miei genitori che dopo quella sarei stata libera da ogni obbligo legato alla Chiesa. [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • Yoda: Anche io sono sempre stato preparato ad evitare contagi nei gesti di tutti [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Ciao Voce Struggente, una confessione in piena regola la tua, pulita all'ennesima [...]

5
6
20

Magnus

04 January 2020

Magnus, il cane della famiglia Moretti, da tempo assai acciaccato si avviò lentamente ai lati della cuccia per poi sdraiarsi. Il respiro divenne via via irregolare e avvertì un profondo senso di stanchezza. Chiuse gli occhi e si addormentò. Quel sonno fu dolcissimo e breve, finché al risveglio [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Surya: Triste ma anche tanto dolce questo racconto. Spero tanto ci sia un paradiso [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Ciao Surya, sicuramente la tua Stellina è in paradiso e magari la sera [...]

2
1
13

La speranza

nanoracconto 4

08 December 2019

In una notte stellata un soffio di vento vola fra le case e porta con sè tutto l'amore, che è donazione gratuita, assoluta. Un bimbo spera che i genitori possano tornare ad amarsi come un tempo. Nel frattempo prega in silenzio. E Dio lo accarezza.

Tempo di lettura: 30 secondi

Torna su