Registrazione Istantanea Opzionale
Salta
3
4
10

Il coltellino

01 April 2020

Ammetto che un leggero timore iniziavo ad averlo. Igor, il suo compare, stava ancora girovagando per il treno. Ormai non lo si vedeva da più di un’ora. A pensarci bene però, anche se fosse stato con noi non sarebbe stata la persona ideale alla quale chiedere aiuto, era probabilmente più ubriaco [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

7
5
20

Il dottor Asociale

28 March 2020

Le serrande abbassate sui colori della strada non riuscivano a relegare fuori il resto del mondo. Sgattaiolando dalle intercapedini più in alto, lame di luce esterna infilzavano la penombra e andavano a spiaccicarsi contro lo scorcio di parete appena sopra la testiera del letto. Un trionfante fuoco [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • Patapump: Ottima descrizione dell'ambiente,tralasciata quella dell'amante volutamente. [...]

  • callettino: Grazie a tutti, chiedo venia per i tempi d’interazione, ma in questo [...]

5
10
24

L'esca

25 March 2020

La piccola Giusy fece penzolare le gambe sul molo e scagliò l'amo in mare. – Sei qui da due ore e non sei riuscita a prendere nemmeno un pesce. –, osservò il padre. – A dirla tutta vorrei catturare una balena –, gli rispose Giusy. – Che tipo di esca stai usando? –, domandò suo padre sorridendo. [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

4
4
16

Il regalo sbagliato

15 March 2020

"Amico mio, perché sei così afflitto? "..." "Tra l'altro sei bianco come un fantasma" "Diana, non mi ha più cercato. In effetti mi sta trattando come un fantasma" "Devi averle fatto qualcosa per farla arrabbiare" "Evidentemente non le è piaciuto il mio regalo" "Cosa le avevi regalato? "Un paio [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

6
4
17

L'incontro

14 March 2020

Sul marciapiede, davanti alla vetrina del negozio, c’erano rose bianche. Ne presi alcune dal cesto. La commessa teneva gli occhi bassi mentre gliele porgevo per farmele confezionare. – Se desidera scrivere un biglietto, nel caso cioè volesse farle recapitare, ho quel che occorre –, disse. Daniela… [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

5
6
13

Il pupazzo di neve

09 March 2020

Quest'anno il mio pupazzo di neve ha un suo perché. Amo l'inverno e di conseguenza la neve. Beh, sarebbe stato strano il contrario. Vivo da solo, non ho una moglie e nemmeno dei figli, però non di rado aiuto i bambini del vicinato a creare gli snowman, tra l'altro, dicono che li so fare troppo [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

8
3
20

Ritorno

04 March 2020

Cammina lentamente, con ritmo costante, curvo sotto il pe­so dello zaino. La strada, in salita, è deserta. Il sole splende impla­cabile arroventandogli la fronte, il petto, le cosce. La camicia è in­collata alla schiena, i capelli madidi di sudore. Pensa, con amarez­za, a quante volte l'ha fatta [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Sandro Amici: Bello. Narrato come una sequenza cinematografica. Complimenti anche per la [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Bel racconto dai richiami quasi quasi ulissici, il finale ha il sapore di bilancio [...]

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

4
7
27

La pazza

22 February 2020

Agata fissò con attenzione la stramba figura che le si pose davanti. Magrissima da far paura, occhi spenti, pelle pallida, capelli biondi e orribilmente crespi. Le faceva impressione. Realizzò che si trattava indubbiamente di una pazza. Agata indietreggiò nervosamente a debita distanza, sentì [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Surya: Wow! Inquietante, folle, angosciante e misterioso. Tutto questo in poche righe. [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Wow Surya, e il "wow" sta innanzitutto perchè sei ritornata [...]

3
1
15

Un mondo al contrario

17 February 2020

Ho ancora gli occhi stropicciati Passo le dita più volte su di loro Non riesco bene a capire Perché ho il tavolo sul soffitto e d il lampadario che parte ritto dal pavimento Mi affaccio al balcone e un automobilista mi guarda dal finestrino con sguardo rapito Le strade sono un misto di azzurro [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

6
1
10

Fare il tempo

Nostalgia e rottami

09 February 2020

Di mestiere raccoglieva ferro e altri metalli. Soldi in cambio non ne dava, ma potevi scegliere un oggetto tra gli scarti che prendeva da altri “clienti”. Aveva un piccolo trabiccolo a tre ruote che riusciva a caricare come un Tir. Nessuno si chiese mai dove fosse il deposito di tanta ricchezza [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

Torna su