Registrazione Istantanea Opzionale
Salta

Tutti i racconti

2
2
30

Mute convalescenze

09 July 2020

“Non cerco un comodo consenso, non più. La mia a vita lo è già, per me, con tutte le sue attrazioni e scompensi, che sanno giocare ancora al 'ce l’hai' con i miei sogni remoti senza sosta né pentimento alcuno. Non desidero ammirazioni posticce da dover ricambiare, se non in forma svincolata dall’educato [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Giuseppe Scilipoti: Ciao Roberto, ho letto più volte questa tua ultima pubblicazione, mi [...]

  • Roberto Anzaldi: Ciao, Giuseppe. Sono qui nuovamente a ringraziarti e non soltanto per i complimenti; [...]

4
1
22

V'è un Accendino

20 June 2020

V'è un accendino sul mio balcone, appoggiato sullo stipite di esso, che è rimasto fuori per giorni. In questi giorni ha piovuto molto, ha fatto molto freddo, ha forse anche grandinato per qualche ora se ci penso bene. Ieri sera, involontariamente, ho notato come quell'accendino, di un azzurro paradiso, [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

5
5
19

E guardo lo spazio da un oblò

19 June 2020

Viaggiamo da circa dieci mesi in quella che definisco l'Eterna Notte Nera, ovverosia stiamo attraversando lo spazio intergalattico alla ricerca di nuovi mondi da esplorare a bordo dell'Entertreck NW-01, una nave stellare composta da un equipaggio di 2700 persone tra civili e militari dello Space [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Surya: 🎵🎶 E guardo il mondo da un oblò, mi annoio un po'🎶🎵
    Mi è [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Buongiorno Surya, sai che una delle caratteristiche dei miei racconti sono [...]

2
1
41

Monologo sulla Coscienza

19 June 2020

Il mostro dentro di me si fa sempre più grande. La coscienza. Sospiro profondo, eh già... La coscienza è quel figlio di puttana invisibile che agita un manganello per aria, e quando ha attirato tutte le attenzioni che cerca, con il medesimo traccia una linea sul terreno. Mostra l'indice e annuncia: [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

6
5
46

Mani di fata

16 June 2020

Il dubbio che mi avessero fuorviata, anche se non intenzionalmente, mi è venuto qualche tempo fa quando, del tutto inconsciamente, ho ripreso a mangiarmi le unghie dopo anni di astinenza forzata da quell’attività che mi piaceva tanto e che, a conti fatti, non limitava la libertà personale di nessuno. [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Walter Fest: Simona commento di rado per motivi miei e adesso invece ti voglio commentare [...]

  • A.CelesteB.: In fondo...mangiarsi le unghie è una piccola debolezza. Alcune mie [...]

3
5
18

L'ultima missione spaziale

Come andare a cercare Maria per Roma senza sapere che l'avevi accanto

11 June 2020

Trovarono nulla di nuovo su Marte. Sì vabbè tutti da ragazzini guardano all'insù e sognano di fare gli astronauti, tutti sognano mondi sperduti nella galassia, viaggiatori del cosmo eroi dello spazio, chi crede agli ufo, ai buchi neri, agli alieni, nostri amici o chissà, un giorno futuri conquistatori [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

4
7
20

Mia splendida amata luna

09 June 2020

Ma che ne sanno gli uomini della luna... di come ci si può sentire ingombranti in un cielo di stelle, di nuvole e altri pianeti. Del peso che le viene attribuito quando è costretta a mostrare il suo lato oscuro, e non può che splendere per quella sola metà rimasta. Che ne sanno i poeti di quelle [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

6
6
39

Il peso delle mie scarpe

08 June 2020

Non posso ricordare quale fu il primo paio che indossai. Come prima reminiscenza ho un paio di sandaletti blu con la fibbia, con le due aperture laterali per far traspirare i piedini. E i calzini bianchi di cotone. Alla tedesca. O meglio, alla fanciullesca. E i passi incerti di un bambino che imparava [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

4
4
23

La parte buona

07 June 2020

Scrissi, molto tempo fa (Farneticweb), una sorta di racconto surreale esponendo, quasi cinicamente, tutto il lato oscuro e invalidante dei cosiddetti Social network. Una disamina sprezzante, feroce che nei suoi intenti desiderava essere soprattutto una provocazione, evidenziando le molteplici pericolosità [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

6
7
29

MUTA VOCE DEL VERBO MUTANTE

04 June 2020

Infila la muta con spasmodica attenzione, gustandosi ogni inquietante sensazione che il tessuto, premendo, lascia sulla pelle. Un odore di neoprene la invade insieme al sapore che gli rievoca quella pelle proibita che, come la stessa muta, da qualche mese le si sta appiccicando addosso, facendo [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • Boi Rossana Lucia: Mi piace molto... E la frase finale riassume il tutto. Descrizione dei sensi [...]

  • Vivi: Vi ringrazio tutti. Le vostre parole sono come un tuffo

Torna su