Registrazione Istantanea Opzionale
Salta

Tutti i racconti

4
5
20

Con la scusa del caffè

19 September 2020

"Sei testarda come tua madre", mi hai detto tantissime volte. Sapevi di toccare il mio punto dolente, non per ferirmi, ma per incoraggiarmi a non arrendermi. "Tu sai tenere testa alle cose, e se lo vuoi puoi...", poche parole ma dirette le tue. Mi piace immaginare di averti ora qui da me. Bere [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

2
2
41

Pensieri amorfi

16 August 2020

"Ho smarrito i contorni della ragione in una notte di pioggia battente. Certezze svanite, sgretolate da voci confuse, insistenti. Battono i pensieri amorfi, come martelletti pungenti nella testa. Cosa non appare più agli occhi distratti di questa umanità ingobbita? Quali spaventi dell'anima licenziano [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

15
22
82

Concetto di tempo

Guru da quattro soldi

03 August 2020

C’è chi non ha tempo e c'è chi invece ne ha da buttare. Avete mai analizzando in maniera generica il tempo? Io lo faccio sempre, non dico tutto il tempo, sia chiaro. Capisco bene che non è assolutamente facile tracciare una definizione perfetta, e visto che ho qualche secondo di tempo da buttare, [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

3
2
33

Un altro mondo...

27 July 2020

In un altro mondo sarebbe andata da lui in questi giorni di fine estate. Qualche ora di treno per riavvolgere uno spazio muto, da troppo tempo in sospeso. In un altro mondo avrebbe visitato la sua nuova casa e gioito con lui per quel piccolo traguardo raggiunto. Emozionata si sarebbe seduta sulla [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

8
5
60

LETTERA DI UN RAGAZZO DISABILE CHE NON HA NULLA DI SPECIALE

26 July 2020

Abbracciami anche quando sbavo, che, a volte, quello sai, è il pianto allegro di una risata. Abbracciami tutte le volte che ti dico “ti voglio bene”, usando solo una vocale allungata e ballerina. Abbracciami quando serro le mascelle e i denti fanno il rumore del ghiaccio che si spacca. Abbracciamo [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • ducapaso: Anche io ho lavorato come Giuseppe, più specificamente nell'handicap. [...]

  • ducapaso: p.s: ho realizzato ora che è il tuo esordio qui sul sito: complimenti!

3
3
23

Un giorno di un pomeriggio di Luglio

Lettere al cielo

25 July 2020

Me ne stetti seduta a pensare sulla veranda di casa che la vita è molto più complicata di come appare. Che la libertà è qualcosa che l'uomo insegue costantemente, ma che nel farlo finisce sempre incatenato in qualcosa. Nessuno è libero di fare ciò che desidera semplicemente perché non ne ha il [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

  • Rara avis: Concordo con la tua riflessione, noi siamo liberi... ma dentro una grande gabbia.

  • Patapump: buona riflessione....ciao Ricky

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

6
6
41

Il peso delle mie scarpe

08 June 2020

Non posso ricordare quale fu il primo paio che indossai. Come prima reminiscenza ho un paio di sandaletti blu con la fibbia, con le due aperture laterali per far traspirare i piedini. E i calzini bianchi di cotone. Alla tedesca. O meglio, alla fanciullesca. E i passi incerti di un bambino che imparava [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

4
3
18

Stati Uniti on the road - 2/2

02 June 2020

Proseguiamo, domani c'è Yosemite. Ho paura che mi innamorerò. Non nascondiamocelo, c'è sempre un po' di timore quando succede. È successo. Ma non è un problema. Perché negli ultimi 10 giorni mi è già capitato per almeno altri 6 o 7 posti. Sono amori platonici in fin dei conti. El Capitan, Half [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

2
1
20

Stati Uniti on the road - 1/2

01 June 2020

Cieli di un azzurro mai immaginato. Strade dritte fino all'orizzonte, e dall'orizzonte ancora dritte fino al prossimo orizzonte. Los Angeles. Metropoli chiassosa e trafficata. Oceano misterioso che si esaurisce sulle spiagge di Venice. Così come la vecchia Historic Route 66 termina al Pier di Santa [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

4
2
43

L'ULTIMO APPUNTAMENTO

01 June 2020

Non è stato facile fissare questo incontro, per ottenerlo ho dovuto mentire sulla mia identità. Mi aspetta nella hall dell'albergo. Mentre mi avvicino perdo tutta la baldanza che mi ha fatto arrivare fino a qui. Vorrei tornare indietro, ma è troppo tardi: mi ha visto. Due occhi grandi e scuri [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

Torna su