Registrazione Istantanea Opzionale
Salta
4
8
16

Leviathan - 4/4

Finale

09 February 2019

...finalmente potrò allontanarmi dalle Acque e dai loro Mostri. Un taxi mi porta fuori città, al bazar sulla soglia del deserto. All'ultimo minuto preferisco il dromedario alla jeep, il viaggio più lento mi concederà un paio di giorni per ambientarmi dopo il volo, rapido e traumatico. Questo non [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • Yoda: Molto bello: carico di tensione e con finale a sorpresa. Mi stai facendo venire [...]

  • ducapaso: Yoda mi fa piacere che ti stimoli a scrivere, si, era il periodo che leggevo [...]

4
4
12

Leviathan - 3/4

08 February 2019

“Prenotami un volo per Tunisi e noleggiami una Jeep, vado nel deserto.” Poco prima avevo visto la vetrina di un' agenzia viaggi di un amico ed ero tornato indietro. È stupefacente quanti amici mi sono fatto nella vita, adesso pare che mi torni utile averne! Quell'evento mi aveva convinto ed ero [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

5
4
14

Leviathan - 2/4

07 February 2019

Una volta a casa, capii che stavo perdendo il controllo sulla mia vita. Con l'appoggio del medico, presi un mese di aspettativa dal lavoro per problemi di salute e cominciai a cercare una soluzione “alternativa” al mio problema. Se la causa di quei sogni non fosse stata psicologica ma di altra [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

6
5
18

Leviathan - 1/4

06 February 2019

Sono nove mesi che faccio lo stesso sogno. Anzi di più, quasi un anno, quando ho cominciato c'era il circo in paese. Ma all'inizio il sogno era incompleto, con i pezzi che si sono aggiunti come tessere di un mosaico. La prima volta che mi sono svegliato ricordavo solo la notte, il freddo e un [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

  • Puccia: Bel racconto, aspetto il seguito con forte curiosità.

  • ducapaso: Giuseppe, Puccia, vi ringrazio per i vostri commenti :)
    In realtà [...]

2
2
51

La lettera

18 December 2018

Da qualche parte, nel Sud, viveva un giovane lavoratore precario della Pubblica Amministrazione. Avete presente il tipo? Uno di quelli da primo della classe, scrupoloso, mai sopra le righe o fuori dagli schemi?...Ecco, sì. Proprio uno così. Ebbene, a dispetto delle apparenze e della sua condizione, [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

3
9
41

ISABEL

20 October 2018

Ennesima sigaretta e con questa sono quaranta esatte oggi. Un goccio di rhum buttato giù di fretta, quasi fosse un atto dovuto. La stanza è quasi vuota. Pochi elementi d’arredo. Un divano, due poltrone, una tavolino quasi interamente ricoperto di cenere e cianfrusaglia. Il comò con i ricordi dei [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • Giuseppe Scilipoti: Grazie a te Fabrizio, in questo sito è gradita molto la condivisione [...]

  • Puccia: Così intenso da togliere il respiro, anche leggendo, bello

10
15
60

Ci sono sogni che vanno e altri che rimangono

parte seconda

18 August 2018

Ci sono sogni e sogni, bisogna fare distinzione. Quelli nel cassetto sono tanti, ma attengono ai desideri e all'immaginazione, alla speranza e alla forza di volontà. È noto, vengono definiti sogni nel cassetto e son ben diversi da quelli notturni nei quali noi, liberi finalmente nella testa, possiamo [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Walter Fest: Sonia non giustificarti per il ritardo, goditi le vacanze, in fondo è [...]

  • Enrico Costa: Commentando un mio racconto chiedi di venirvi a trovare. Ma dove?

8
18
48

Ci sono sogni

che....

12 August 2018

È fin troppo facile prova a mangiar pesante a bere a incazzarti a più non posso anche se non c'è motivo prenditela con il tuo prossimo vivi sotto pressione senza una vera e sana soddisfazione poi di sicuro la notte sognerai li vedrai a colori nitide le parole gli sguardi le azioni sognerai scene [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

  • Letizia: Che bello a me ha fatto riflettere molto...un pò onirico...😂

  • Walter Fest: Ciao Letizia, ti ringrazio di aver fatto un salto indietro per venirmi a leggere, [...]

2
2
25

BLANDE TENEBRE MISTERIOSE - 2/2

“racconto” di un autore da cucciolo, 1990 circa

30 July 2018

…I suoi risvegli avevano invece subìto, o forse vi si erano adattati, la costrizione scolastica e i tempi che esigeva; così al suono della sveglia era già a sedere sul letto e un attimo dopo la arrestava con gesto deciso. Da quel momento era pienamente reattivo, padrone dei muscoli e del pensiero. [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

  • Puccia: Stupendo, leggendo ho attraversato momenti simili ai miei, i sogni che mi lasciano [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Caro Acab, anch'io come Puccia sono rimasto preso da questo tuo racconto, [...]

2
2
26

BLANDE TENEBRE MISTERIOSE - 1/2

“racconto” di un autore da cucciolo, 1990 circa

29 July 2018

Dei suoi primi sonni non ricordava nulla, ma gli piaceva ugualmente immaginarli. Le fatiche del giorno, per coordinare un’infinità di stimoli completamente nuovi sprofondavano in baratri notturni, in un oblìo che aveva come unica necessità il riposo e la ricarica dell’organismo. Supposizioni [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

1
3
31

Alessia

05 April 2018

Alessia aveva quattordici anni e già sentiva dentro di sé un fuoco che la divorava. Suggestionata dai frequenti racconti che la madre le faceva sui successi ottenuti da sua nonna Estrella, ardeva in lei il desiderio di emulare le gesta della nonna che non aveva conosciuto perché vissuta in un’epoca [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • Giuseppe Scilipoti: Ah, le passioni, che bella cosa! In questo racconto addirittura risulta ereditaria [...]

  • Lo Scrittore: grazie per le attente analisi che fai dei miei racconti se così li [...]

6
6
44

Era arrivato il mio momento, o forse no

14 July 2017

Il mio cuore si è fermato di nuovo. Questa volta il dolore è stato più intenso, più forte ed irruento di prima. Sono un zombie, un attante che gira per casa alla ricerca del suo IO, un’essenza che è stata di nuovo sfruttata, malmenata, depredata del proprio buon senso. Siamo alle solite: in questo [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Puccia: Il pensiero peggiore che hai :<Cosa diranno di me >questi sono i pensieri [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Ciao Carlo, a distanza di settimane, causa assenza legata a dei malumori derivati [...]

Torna su