Registrazione Istantanea Opzionale
Salta

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

2
1
6

Il preside e i bagni sporchi

16 December 2019

Quella mattina, espletate le funzioni di rito (caffè, sigaretta e giornale; assistenza all'ingresso delle alunne e degli alunni; verifica dei docenti da sostituire e assegnazione supplenze), il preside Marco Vitruvio si ritirò in presidenza per esaminare la scaletta delle cose da fare e decidere [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

5
6
44

In prima pagina

Un errore giudiziario

13 December 2019

Era strano ma, quando un fotografo gli aveva sparato il flash in faccia, l'euforia per l'assoluzione si era dileguata e aveva desiderato soltanto di tornare a casa. In quel momento infatti si era reso conto che nessuno dei suoi amici era lì, perché ormai di amici non ne aveva più. E non c'erano [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

  • Patapump: Mio figlio direbbe nel lessico giovanile.."TOP". Sempre fluido e [...]

  • Manuela Cagnoni: Grazie Ricky! Mi fanno davvero piacere i vostri commenti!

3
4
13

Una ciglia nell'occhio

03 December 2019

Il buio avvolgeva la fine del giorno, debolmente sospeso dalla luce diffusa di un'abat-jour. La voce di lui arrivava lontana attraverso la cornetta del telefono. "Ho una ciglia nell'occhio. Mi dà fastidio, non riesco a toglierla" "Vorrei poterci essere io, lì con te, per aiutarti a toglierla. Bisognerebbe [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

3
1
8

Il vento

nanoracconto 1

27 November 2019

Il vento aveva divelto l'inferriata e dall'anima erano usciti i tormenti di una vita. Erano anni che ciò non avveniva. Lu si sentì rinascere per un evento così inaspettato. Sul suo volto riapparve il sorriso giovanile. E ringraziò il vento peregrino.

Tempo di lettura: 30 secondi

7
7
20

Le facce sui treni

23 November 2019

Non so come mai superata una certa età ci dimentichiamo di sorridere. Parlo di quel sorridere senza particolari motivi, parlo di sorridere dentro. Di quella propensione naturale alla positività che non costa nulla. Ci dimentichiamo di godere delle piccole cose. Che può suonare come un luogo comune, [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Walter Fest: Ciao Timido Loquace, complimenti e benvenuto fra di noi....concordo in toto...ti [...]

  • Timido Loquace: A Patapump: nel dubbio sorridi sempre e qualcosa di buono accadrà!Intanto [...]

2
1
10

il fiore metropolitano

19 November 2019

L'autobus ritardava e tutti rimanevano in attesa guardando l'orologio. Si sa che non si può essere in ritardo in questa nostra epoca. Si rischia di essere superati dagli altri, come se la vita fosse solo una corsa verso chissà dove. Chi cominciava ad essere nervoso. Chi fumava la sua sigaretta [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

2
2
14

Filastrocca del bimbo a colori

09 April 2019

C'era una volta, ma dove chissà, un luogo un pò strano a vederlo da qua. Erano sempre tutti scuri e arrabbiati e facevan discorsi ben poco sensati. Nere le facce, neri anche i cuori "Non vogliamo nessuno che porti i colori!" Questo dicevan come pecore in coro e il buio abitava ogni parte di loro. [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

5
8
81

Ana

03 December 2018

Rannicchiata sul letto, Gaia sfiorò con il dito la foto che aveva appena scattato e sorrise. La allargò per guardarla meglio e sorrise ancora, pensando ai commenti che avrebbero fatto le ragazze del gruppo, le sue amiche. Sentì i passi di sua sorella nel corridoio, poi la porta si aprì, come per [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

2
1
26

Al cimitero degli inglesi

12 November 2018

Due defunti stavano seduti sulle loro tombe a guardare il cielo. Avevano avuto per tutta la loro vita una visione completamente atea e materialista ed erano stati sepolti nel cimitero acattolico o "cimitero degli inglesi", in un'area rettangolare e circondata da muri a Palermo dove venivano sepolti [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

4
3
25

Erica

21 October 2018

All'ora dell'aperitivo in un ospedale senza degenti c'è poca gente. Anche per chiedere informazioni c'è poca gente. Così mi son persa fra corridoi senza indicazioni a cercare il mio reparto fresco di apertura, salendo e scendendo scale sbagliate. Caldo soffocante, la firma su carte che tolgono [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

  • Scrittrice imperfetta: Una testimonianza toccante e un omaggio all'amicizia che nei momenti difficili [...]

  • Manufatto: Grazie, di cuore. Erica sta bene, e anch'io. Vi abbraccio, un po' commossa [...]

Torna su