Registrazione Istantanea Opzionale
Salta
3
4
10

Turista nella nebbia

18 January 2020

Tanti anni fa, mentre mi trovavo in un paesino dell'Essex, una contea dell'Inghilterra orientale, dopo essere sceso da un autobus non ci volle molto per addentrarmi in una fitta nebbia perdendo così l'orientamento. Confesso che mi inquietai, tra l'altro avevo addosso uno zaino pesante che mi dava [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

4
2
8

In treno

18 January 2020

Il ragazzo è entrato con fare sospetto, perplesso, quasi schifato. Realizzai in quell’esatto momento con chi avremmo dovuto passare il resto del viaggio. Io e Vladimir, amici da una vita, tornavamo a casa dalle nostre mogli. Dicevo, il giovane è entrato e mi resi conto che era proprio schifato, [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

4
4
14

Nonno sprint

23 December 2019

Mio nonno materno. Che personaggio! Separato da tempo immemore, incallito donnaiolo e grande girovago, con i suoi ottant’anni passati… gli si alza ancora. E non intendo mica il bastone, anche perché non lo usa. Un Don Giovanni quindi? Eh sì, tant’è che in famiglia l'abbiamo da sempre soprannominato [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • Puccia: Bravo Scily, è sempre un piacere leggere "leggero" il racconto. [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Buongiorno Puccia, ti ringrazio. I miei racconti o comunque la mia narrativa [...]

3
2
10

Perchè io

07 December 2019

Scedo le scale della metro Parigi ha sempre un fascino particolare Oggi volevo andare nel quartiere latino Mancava dal mio giro turistico Sono quasi trascorse due settimane dalla mia partenza dall’Italia Un vecchio suona un organetto mentre dei ragazzi in roller sfrecciano nei corridoi [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

2
1
12

NAUFRAGO SIDERALE

27 November 2019

In terza persona mi cimento... vediamo. Grugher Van Dolfe comincia a sentire il dolore degli acciacchi dell'impatto, prova ad aprire gli occhi ma gli riesce penoso, decide dunque di fare un bilancio della situazione e usa tutto ciò che può della macchina dei sensi. "certo è che sono vivo". L'ovvietà [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • Giuseppe Scilipoti: Togo questo racconto di fantascienza che si avvale di una narrazione ben calibrata [...]

7
7
21

Le facce sui treni

23 November 2019

Non so come mai superata una certa età ci dimentichiamo di sorridere. Parlo di quel sorridere senza particolari motivi, parlo di sorridere dentro. Di quella propensione naturale alla positività che non costa nulla. Ci dimentichiamo di godere delle piccole cose. Che può suonare come un luogo comune, [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Walter Fest: Ciao Timido Loquace, complimenti e benvenuto fra di noi....concordo in toto...ti [...]

  • Timido Loquace: A Patapump: nel dubbio sorridi sempre e qualcosa di buono accadrà!Intanto [...]

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

5
4
16

La valigia

22 November 2019

Mi trovavo a Roma, precisamente all'aeroporto di Fiumicino per prendere un volo per Varsavia. Ero in attesa di attraversare i Controlli. La fila risultava abbastanza lunga ed in mano tenevo una valigia esternamente disseminata di adesivi. Avete presente una divisa piena di mostrine e di medaglie? [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Patapump: Qua Giuseppe occorreva il cellulare della "ginevrina". A volte meglio [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Ciao Papapump, il tuo commento mi fa sorridere.
    Comunque, ad un certo [...]

3
1
11

A media luz

Quando ti prende la nostalgia

04 November 2019

Appoggiò il bandoneon a terra contro il polpaccio sinistro e tutti lo guardarono stupiti. In dieci anni non lo aveva mai fatto, nemmeno una volta. Dopo aver suonato, aveva sempre riposto lo strumento con cura religiosa nel fodero, prima di accendersi la solita sigaretta, eppure sembrava una sera [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

2
2
10

Il viaggio e la chitarra - 2/2

12 October 2019

Le campagne intorno erano davvero belle, tutte molto curate, e i cavalli inglesi da traino con le criniere fluenti sembravano anche loro far parte di quella effervescenza giovanile. L’ingresso in città ci sembrò trionfale, come se dovessimo ricevere le chiavi della città da qualsivoglia autorità. [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

  • Giuseppe Scilipoti: Seconda parte che non delude affatto le mie aspettative, sono sempre più [...]

  • Patapump: Ciao Giuseppe, come sempre un grazie. Fa sempre piacere avere uno stimolo letterario. [...]

2
1
11

Il viaggio e la chitarra - 1/2

11 October 2019

Ero a Londra in quel periodo. La fine degli anni 60. Gli anni della contestazione giovanile. Intorno a me un gran fermento di gente, idee, propositi. Avevo 18 anni allora. Avevo litigato con i miei genitori per poter fare quel viaggio nella città che, in quel momento, veniva considerata la più [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

Torna su