Tutti i racconti

2
14
50

A spasso pè Roma n'Vespa cò l'artista

voi che fate nun salite?

13 March 2024

'A Vespa sidecar è pronta, la giornata è fredda ma solare, dentro ar cassettino ho messo come sempre quarche cioccolatino, pane e mortadella, bira, coca e un caffè Borghetti. oggi famo n’ber giro sù dù rote a spasso pè Roma n’compagnia dè nà grande artista che già vedo. -Ciao Peggy -Ciao Walterino [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

  • Walter Fest: U1586 scusami se ti rispondo in ritardo, tu mi hai commentato il 15 e io il [...]

  • U1586: Ti prego a mia volta di scusarmi per il ritardo con cui ti rispondo, e soprattutto [...]

8
13
45

E' successo a via Ettore Rolli

La conoscete?

09 March 2024

Tutto è successo all'improvviso, cjavete presente via Ettore Rolli? Io n'machina stavo pè stà strada n'direzzione Porta Portese e all'artezza dè la piazzetta n'dò fanno er mercato, cè stà pure n'rudere e n'accrocco che dovrebbe esse nà funtana e n'vece serve solo a li regazzini a mannacce er pallone [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Walter Fest: Gennarino ti ringrazio e approfitto per scusarmi con te per non averti risposto [...]

  • Walter Fest: U1586 ancora grazie anche a te, mi dispiace che in LDM non si possono inserire [...]

6
14
244

Nel giorno del Signore

Natale 1969

16 March 2023

«Stefà, sei pronta? Scendi?» urla Marcellino da sotto casa, il padre di lei, ovvero il suocero, si affaccia dalla finestra del primo piano e risponde: «È chiusa da un pajo d’ore nel bagno, provo a bussà, ma nun fai prima a salì? So’ solo ‘na trentina de gradini, nun t’uccidono!» «Ce lo so’, sor [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

3
7
28

Invisibili

01 June 2021

Ragazzi seduti su muri di mattoni antichi e cadenti L’autostrada al di là di quel fiume che trasporta schiume rosa, a volte blu Macchine e camion senza una fine o un inizio Acceleratori levano nell’aria nuvole grigie che offuscano la vista della città eterna Alberi piccoli e grandi, a volte medi [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Betty: Eh, ne so qualcosa di film russi, anzi di telefilm, in quel periodo trasmettevano [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Betty, lo so, nei paesi dell'Est Europa non usano il doppiaggio, tranne [...]

4
5
100

Il foglio bianco

21 January 2021

Quella notte di Agosto, Roma era deserta e silenziosa in maniera insolita. Ricordo che negli anni passati, dalla mia terrazza sapientemente attrezzata per poter trascorre l’estate, non c’era notte che i rumori della città non giungessero prepotenti. Quella sera no. Sembrava che la città fosse stata [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • Giuseppe Scilipoti: Quel - - - Nei momenti di maggior creatività - - - si associa anche [...]

  • Patapump: grazie Silvia e grazie Giuseppe :) alla prox..sono in fase smaltimento vaccino..gulp

3
6
46

Mannaggia alla prostata

solo un occhiata proprio da lì

29 October 2020

-Tony, sbrigati accosta al marciapiede, fammi scendere al volo!- -Mario, aspetta un attimo, che è successo?- -Te lo dico dopo, dai accosta che non ce la faccio più!- Mario detto er benzinaro, sembra che sul sedile anteriore della 500 tenga sotto il proprio fondo schiena degli spilli manco fosse [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • Patapump: ciao Walteruccio..e come omaggio a Roma:
    Li mejo colori
    Aldo Fabrizi

    Me [...]

  • Walter Fest: Pata, grazzziemille per il tuo commento, grazzzie davvero, ecco perchè [...]

3
9
76

Er tabbaccaro

omaggio ad un poeta sconosciuto

18 October 2020

Fra tanti negozzi che fanno n'bòn servìzzio prìncìpàrmènte cè nè stà uno che nun tè fà perde er vizzio, stò negozzio dè merce cè n'ha tanta trovi pèrfino la carta pè n'pacchettà regali vari sìcùràmènte avète càpito bene dèntro stà bòttèga trovèrète àr primo pòsto dietro er banco sali e tabbacchi. [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Sara Passarelli: Giuseppe, adesso capisco tutto, capisco perché fai delle recensioni [...]

  • Walter Fest: Aldo Viano, grazie di cuore per l'apprezzascion, per ora altro non ho, [...]

4
2
60

La pillola Blu

Lettera a Riccardo. (Ispirata dal brano “Luci Blu” di Emma)

24 March 2020

Basta poco, sai? Un riflesso che prende vita sul vetro di una finestra, la parvenza di una luce lampeggiante proveniente da un auto in sosta vietata, una scia luminosa di quel colore “blu” che riattiva in me prepotentemente il ricordo di quella dannata sera. Se tornassimo a quel momento saprei [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Patapump: Lavoro potente,maggiormente se poi vissuto. E continua a mordere i tuoi scritti. [...]

  • Giuseppe Scilipoti: BipolareOnirico in passato avevo già testato la tua capacità [...]

8
6
60

Doppietta - parte 1

Come rubare una moto Laverda e sentirsi felici per un pò

09 August 2019

...Gli era costata 100 euroni quella fetta di cocomero e, quella bella fetta di cocomero fresca nonna, si scioglieva sul palato come un rosolio. La badante dell'isola di Halifax per 100 euroni avrebbe tradito pure sua sorella, questa badante, della quale era difficile immaginarne l'età, era, sotto [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

8
6
332

Doppietta - parte 2

Er finale “Dream little dream”

09 August 2019

«Er finale? Ma che cazzo stai a dì? Sittepiotesfonno!!!» La guardia giurata della banca, un omone sui 120 chili che fino a due secondi prima era al tavolo della sora Lella in trattoria facendo finta di controllare la filiale sfigata della 'Banca Attivi e Passivi', sente la voce fuori campo (Ah, [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

8
12
245

Nuovi arrivi nell’ultima dimora

Cimitero acattolico di Roma

03 August 2019

I centenari cipressi ai lati del prato verde sono la prima cosa che vede l’incorporea figura che, entrando al Cimitero Acattolico, si dirige verso l’unica persona presente, il nuovo arrivato. Con uno sguardo capisce che hanno qualcosa in comune, sono ectoplasmi, come lo è anche il gatto che lo [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

7
10
228

Roma di notte: Quattro chiacchiere con Pasquino

12 February 2019

« Ma porc… anche questa volta abbiamo fatto le quattro di notte, io devo smettere di darvi spago, finito il lavoro a mezzanotte e mezza devo andare dritta a casa, altro che quattro chiacchiere. » Chi parla è Agnese, 45 anni, “single”, zitella per gli amici, un po’ burbera ma un’amica leale, è [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

  • Scrittrice imperfetta: Sei riuscita a trattare una tematica molto complessa con quel pizzico di leggerezza [...]

  • Lo Scrittore: il Pasquino materializzato si ritrova ancora una volta nei tempi bui, peggio [...]

Torna su