Tutti i racconti

3
3
34

Input di un killer

24 January 2021

Sul suo calzino bianco una macchiolina rossa richiama il ciondolo a forma di cuore appeso al suo collo, un piccione al semaforo si china poggiando su una spalla dentro a una pozzanghera, il vento soffia forte. La macchiolina ora ha una forma più tondeggiante, ricorda una pesca sul suo lato più [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

  • christian naqli: grazie davvero, è stato l'input che ha dato il via al libro che [...]

  • christian naqli: comunque non ho preso spunto da nessun film, viaggiavo in autobus e ho notato [...]

3
6
27

La cassaforte - 3/3

Terza parte

21 October 2020

Gli occhi di Rocciu ebbero un guizzo malizioso, ma il commissario lo attribuì alla stravaganza di un vecchio che viveva da solo lontano dal mondo. Pensò che, nonostante la riservatezza dell’uomo, qualcuno doveva aver avuto sentore di quella cassaforte. Forse Rocciu ne aveva parlato al bar e la [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • PiperKai: Non preoccuparti, non ho fretta :)
    Mi dispiace, purtroppo è una [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Minchia, non me l'aspettavo questo cliffhanger! Un finale non finale? Beh, [...]

4
2
33

La cassaforte - 2/3

Seconda parte

20 October 2020

Pur comprendendo la necessità del dottore di mantenere un distacco emotivo dall’efferatezza della scena, Rolando trovò quasi irrispettoso il suo identificare le vittime con dei numeri. Fece qualche passo per dare un’occhiata ai corpi. – Stia attento a dove mette i piedi! –, l’ammonì Milani. Il [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

  • PiperKai: Interessante come la prima parte!
    Aspetto il finale che m'incuriosisce [...]

  • Giuseppe Scilipoti: In questa seconda parte, entra in scena la fantomatica cassaforte. Sono troppo [...]

4
4
26

La cassaforte - 1/3

Prima parte

19 October 2020

Il commissario Rolando parcheggiò su uno spiazzo a lato della strada sterrata. Poco più avanti c’erano le volanti della scientifica e il carro mortuario. Un cofano di plastica era stato appoggiato sull’erba secca. Rolando, dopo una rapida occhiata, pensò che i becchini avrebbero dovuto fare altri [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

  • Walter Fest: Hai un buon stile personale e anche altre buone qualità ok, non ti commenterò [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Ciao Aldo, colgo finalmente l'occasione per leggere questa pubblicazione [...]

16
32
123

L'assassinio di una patatina - 2/2

05 September 2020

«Scusami, per caso hai visto qualcosa?», le chiese il commissario credendo di essere sulla strada giusta. «Forse!», si limitò a rispondere la patatina che aveva dinanzi. E si presentò col nome di Dixi San Carlo. «Che intendi con quel “forse”?» «Che forse posso aiutarti. Dipende da te!» «Ho capito [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

19
17
92

L'assassinio di una patatina - 1/2

04 September 2020

Premessa: chi non conosce l’ammiccante spot di una nota marca di patatine interpretato dal grande Rocco Siffredi? Da questo breve intervento pubblicitario mi è venuta l'ispirazione per scrivere una sorta di giallino pieno di parole “patatinose” trascritte in corsivo. Buona lettura e buon divertimento. [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Patapump: Mi mancava....vorrei dire accattivante, vorrei dire intrigante, vorrei dire [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Grazie Ricky, giusto per rifarmi a modo mio sul noto spot delle Fonzies: se [...]

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

12
15
68

L'Asceta

01 August 2020

"Non supplicarmi. I Thieves, la gilda per cui lavoro, vuole qualcosa da te. E noi gliela daremo. Manigoldo, non conosci il detto: Mai rubare a casa dei ladri? Tu tagliaborse, io tagliateste. Mi chiamano l'Asceta non perché pratico l’ascetismo, ma per via dell'arma lucente e tagliente che brandisco. [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Patapump: E con quel finale Shakespeariano di testa brandita tra le mani (teschio diverrà) [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Ciao Ricky, grazie per aver letto il mio... "pezzo" con quel non [...]

15
13
85

Sanguinosi omicidi

26 May 2020

La forze dell'ordine e i cittadini di Sammona apparivano sempre più raccapricciati della sanguinosa e cruenta scia di morte che da circa un mese si era diffusa in tutta la metropoli. «Purtroppo, allo stato attuale, non abbiamo né nuovi indizi e né indiziati ma posso garantire che ci stiamo lavorando [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Patapump: il ciclope direi azzeccato come nick..questo per dirti e come fanno in tanti, [...]

  • Giuseppe Scilipoti: x Walter Fest: quel "mhh....." potrebbe essere l'espressione [...]

3
2
80

8 e Qualche Minuto di un Sabato Mattina

26 April 2020

Questa mattina ho rischiato di morire. E non lo dico per farvi pena, per farvi per un attimo pensare che io sia così depresso da volermi uccidere. Non sto parlando di questo. Non sto parlando del vostro labile desiderio di morire quando state male, ma che grazie a Dio si placa quando rischiate [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

  • Giuseppe Scilipoti: Ciao Samuele, ci credi che ho letto questo racconto per ben due volte? A primo [...]

  • SamueleMeante: Ciao Giuseppe, scusami se ti rispondo soltanto ora. Esordisco ringraziandoti [...]

2
4
34

L'ultimo duello allo stracklett saloon

a parte qualcuno non ne rimase vivo manco uno

10 December 2019

Nella cittadina di Sbrendelow, ai confini con lo stato dell'Arizona, il western è proprio come lo avete visto nei film. Nel saloon più merdoso della città Frank Stracklett faceva il sordo del compare e da dietro il banco serviva il suo zozzo whisky solo a chi pagava. Non si segnava allo Stracklett [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

  • Rara avis: "C'era una volta il Fest". Non c'è che dire, di fantasia [...]

  • Walter Fest: Feruccio, grazie anche a te, siamo rimasti in tre, tre briganti e non ricordo [...]

Torna su