Dopo una notte infuocata "do not disturb" al mattino seguente dondolava sulla maniglia, dei nostri ragazzi neanche un rumorino, una risatina, un sospirino , gnente calma piatta , c'è qualcosa che non quadra, vado a vedere dal buco della serratura. Il letto è sfatto, vedo il posacenere con le cicche, comincio a preoccuparmi , provo a chiamarli . 

-Adrianaaaaa , Oresteeee!

Solo silenzio , per la disperazione mi appoggio alla porta mi viene da piangere . . . . che cazz è aperta!! Non oso entrare , se fossero morti? Adrianaaa..Oresteee..li chiamo ancora sottovoce, Adrianaaaa...Oresteee...entro chiudendo gli occhi..li apro...ma limortaccivostra non c'è nessuno e la porta secondaria che dà sulla strada è aperta, dove sono finiti i nostri amanti?Voi non vi muovete vado ad indagare.In strada non li vedo, vado al bar magari stanno facendo colazione.

-Ciao Fernando hai visto Adriana e Oreste?

-Perchè?

-Sono usciti dalla storia e non li trovo più!

-E' normale se sono andati.

-Ah e dove?

-Hanno fatto la solita ricca colazione, mi hanno detto di non preoccuparmi, prendevano il Maggiolino per andare a fare un giro sulla Route 66.

-E' incredibile ma dove la prendono tutta questa energia?

-Beh, magari sono felici.

E pensare che Oreste era uno che non rideva mai.

-Fernando, io li inseguo, devo vedere quello che succede.

-Và bene, oh, telefonami quando li hai ripresi.

Voi lettori se volete seguitemi, io parto con la Bianchina, ma sì, potete pure mettervi a ridere è proprio quella di fantozzi, però più colorata eh!

La Route 66 è una strada storica che per oltre 3000 km. attraversa l'America da Chicago a Santa Monica sulla costa Californiana, sarà una mission impossible ma devo ritrovarli, voi non siete curiosi di sapere dove e come se la stanno spassando?Mi metto in marcia, accendo il navigatore che è predisposto per fare il giro del mondo con tutte le coordinate per trovare qualsiasi località, ma adesso abbiamo un problema, indizi non ho come farò?Ci vorrebbe un idea, da dove incominciare?.....due peli!!!Ecco la soluzione!..ho trovato due peli intimi dei nostri due amanti, una volta gli ho prestato la Bianchina e vuoi vedere che lo hanno fatto anche lì?Forse queste due tracce sessuali possono aiutarci, ficco i due peli nell'analizzatore materico che ci svelerà dove sono diretti i due, voi nella vostra macchina tutte stè cose non le avete mica, mi dispiace sicuramente in futuro vi saranno fornite come optional..rumble, rumble...Chicago!Chicago?Sono diretti a Chicago?..Io vado!

 

Dopo tre giorni di viaggio nada de nada..devo fermarmi a mangiare un boccone, un ristorante fatto a forma di Paperino attira la mia attenzione, praticamente un Donald Duck gigante, mi ci faccio un selfie ed entro.Sono preparato a mangiare al peggio, mi siedo poco convinto ma ho fame, arriva una bonazza con il grembiule da marinaretta.

-Buongiorno vorrei mangiare qualcosa.

-Buongiorno a lei signore, oggi abbiamo come primi, gnocchetti della sora Lella, rigatoni cò la pajata o tonnarelli a cacio e pepe oppure una bella Amatriciana, per secondo polpette al sugo con contorno di carciofi, in alternativa pollo con i peperoni, se vuole la trippa deve ritornare sabato.

-Ma scusi queste sono specialità Romane!

-Ha ragione le abbiamo imparate da due di passaggio, erano una bella coppia di mattacchioni, Oreste e Adriana con i loro consigli ci hanno stravolto il menù, da quel momento un successo straordinario, peccato che siano ripartiti.

-Non sà dirmi dove sono andati?

-No ma parlavano che dovevano incontrarsi con un certo Osvaldo.

-Vabbè, senti portami da mangiare quello che vuoi, non ci sarà problema.

-Da bere un bel vinello della casa?

-No,no preferisco birra e gazzosa, grazie.

Insomma dopo questa mangiata tipica, pago il conto e riparto, devo trovare Osvaldo e siamo un passo avanti, la radio trasmette musica soul speriamo che Barry White mi aiuti.Lungo l'highway tutto fila liscio si alternano panorami naturali quasi innaturali, per un attimo preso dalla visione naturalistica stò pure per dimenticare Oreste ed Adriana quando la radio interrompe il soul e manda uno spot..."Solo da Osvaldo gli unici calzini bucatii, venite a visitare lo show room a solo un km. dal vostro nasooo"...calzini bucati?Osvaldo?Ma che minchia vende stò Osvaldo?...passato il chilometro però nessuna traccia, vedo una signora, che strano ha con sè un carrello, provo a chiederle un informazione.

-Signora mi scusi sà dirmi dove trovo Osvaldo?

-Quello dei calzini bucati?Ma certo è a due km. da Cucamonga, io vado lì se vuole posso accompagnarla.

-E vabbè ma con il carrello come facciamo?

-Non si preoccupi, mettiamo tutti i libri nella sua automobile e il carrello vuoto lo lasciamo qui.

Non faccio in tempo a dirgli di no che mi ha già riempito la Bianchina di libri, apre lo sportello e con un salto si siede al mio fianco.

-Beh non partiamo?Molto lieta, mi chiamo Dalia, gradisce una grappa?Un gianduiotto?

Mi prende per la gola la fringuella!

-Magari per caso avrebbe pure un goccio di Genepì?

-Naturalmente sì.

Quanto meno il viaggio in sua compagnia sarà armonioso.

-Senta signora Dalia ma con tutti questi libri che ci fà?

-Senta signor?..

-Walter.

-Ecco signor Walter io sono una che legge e scrive molto perciò vede tutti questi libri?Io li scrivo, li leggo, li vendo e li presto, sono una letterata girovagante, mi spostavo con il carrello ma ora ho lei.

-Scusi che vuole dire?

-Beh possiamo diventare amici, gradisce ancora un gianduino?

-Senta qui dobbiamo cercare Osvaldo e poi devo trovare due amici scomparsi.

-Chi sono?

-Due amanti.

-Amanti di chè?

-Ma no, sono due che si amano.

-Che bello!

-Sì ma ora dobbiamo ritrovarli.

-Le devono dei soldi?

-No, rientrare in una storia.

-Ah capisco, sà io me ne intendo eh!

Insomma di Osvaldo ancora nessuna traccia quando....drinn, drinnn!

-Uèè, scunnacchiààà, state cercando Oreste e Adriana?

-Sì ma chi sei?

-Sono Osvaldooo, mi hanno detto che mi cercavate, sentite a me io non ho tempo da perdere con voi tengo da lavorare con 1500 calzini bucati se volete i vostri amici dovete proseguire per 20 km. dove troverete Toro ingrifato, il pellerossa che vende le cianfrusaglie indiane, chiedete a lui che vi aiuterà.

-Beh, allora grazie.

-Grazie alla fava, vi salutooo!

-Walter allora dobbiamo trovare il pellerossa?

-Sembra proprio di sì, metto il turbo, vrooommm!

Detto fatto ecco laggiù una bancarella che poi è una tenda indiana, fuori seduto su una sedia a dondolo dovrebbe essere il toro ingrifato.

-Buongiorno, posso chiederle una informazione? Cerchiamo un uomo e una donna di una certa età, ci hanno detto che lei può aiutarci.

-Ve lo ha detto Osvaldo?

-Sì.

-Io a quei due ho venduto un pò di robba strana.

 

 

 

 

Tutti i racconti

0
0
6

Senza Titolo

16 August 2022

Qui a casa è il caldo torrido che la fa da padrone ed io cerco di sopportarlo stando sdraiato sul letto immobile e ho percepito un attimo, un solo attimo di tranquillità e di pace. La signora anziana che sotto la finestra della mia stanza sta vangando il suo orto, il ventilatore in funzione a [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

0
0
1

Parodia di Felicità di Albano

15 August 2022

Felicità /è mangiar gorgonzola usciti da scuola /la felicità / un litrozzo di vino con un tramezzino é la felicità /un prosciutto e melone e lo squaquarone /è così che si fa/ obesità /obesità / Felicità /oramai la mia guancia con tutta la pancia più forma non ha/e c'ho due mongolfiere a mo' di [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

0
0
4

Il viaggio

Il ritorno di James

15 August 2022

La sveglia iniziò a trillare alle 4.16. Calamaretti sedette sul letto con lo scatto di una molla da vecchio materasso sgangherato. La sua ernia iatale, simultaneamente, si destò, piuttosto contrariata per l’accaduto. Sei ore, solamente sei ore all’imbarco sul Boing 747 che lo avrebbe prelevato [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

0
0
3

Le case

14 August 2022

Camminando nelle zone più residenziali del paese mi capita di gettare uno sguardo incuriosito alle case. Molte, in questo periodo, hanno le persiane serrate. I loro proprietari sono in vacanza e le case sono come orfane di vita. Questo pensiero mi ha fatto riaffiorare alla memoria quell’intenso [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

1
3
14

Guardo fuori

13 August 2022

Qui Da sopra questa carrozza DI questo vecchio treno Di questa maledetto paese Sto fuggendo O sto semplicemente salvandomi la vita Ho appena iniziato il viaggio E la distanza che mi separa da quei volti, da quei luoghi, aumenta sempre più Anche le mie narici stanno meglio E mi fanno meno male [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

0
5
12

L'ironia della bestia

Dove (e quali) sono i veri mostri?

Fil
13 August 2022

Il ragioniere dalla testa di corvo sistemò le filopiume, lisciò il becco per essere sicuro di non averci parte di cibo incastrate e suonò il campanello tre volte. Il receptionist apparve poco dopo con la faccia mezza addormentata e briciole di biscotti sulla giacca. La notte era solo a metà. Sbrigate [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Patapump: benvenuto. Un testo molto particolare e non mi è dispiaciuto affatto. [...]

  • Walter Fest: Fil, sono contento e ti ringrazio che sei aperto e ragionevole, in verità [...]

0
5
19

Ma ste' scarpe le vuoi o non le vuoi?

Mica è colpa mia se l'amore è cieco

12 August 2022

C'è gente che la scarpa è un cult, altri per i quali è snob, freak, kitsch, sub, york, bon ton, tom tom, insomma c'è gente che tengono le scarpiere piene a dismisura e quando arrivano i saldi pensano di essere in paradiso, io no, io sono out, sono din, don, dan, sono extra strong e ho solo un paio [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Walter Fest: Nicola grazie a te per aver aderito, tu mi piaci, anche se riguardo scrittura, [...]

  • Walter Fest: Patapump, me lo ricordavo che stavi in vacanza, tranquillo stà cosa [...]

2
5
17

ANGELI LUCCIOLE AL NOSTRO FUNERALE

11 August 2022

Non sono un credente e non lo sono mai stato, ma se esistesse il paradiso dovrebbe somigliare certamente ai campi dietro la casa dove sono cresciuto. Si sviluppavano lungo la strada che tagliava a metà il paese ed erano divisi da essa da una lunga striscia di case, come un muro, che teneva nascosto [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • Andrea B.: cosa ti fa dire questo nicola?

  • Nicola: Era un'impressione. Se non è così vuol dire che mi sono sbagliato. [...]

0
0
2

Poesia Tanka

11 August 2022

Stille di luce su ciglia nel manto blu, gota di speme lene libra stupore una duna d'anima.

Tempo di lettura: 30 secondi

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

1
4
17

devo comprare un paio di scarpe

10 August 2022

“Un paio di scarpe per il lavoro, uno per le mie serate in qualche pub con gli amici di sempre e le solite ciabatte in plastica che mi accompagnano da anni durante estate e inverno” Pensavo questo, mentre le osservavo, disposte in fila davanti l'armadio all'ingresso. Onestamente non mi importava [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • laura: Altrettanto a te

  • Betty: Bel pezzo! Piaciuto molto, brava! Io con le scarpe non ci vado molto d'accordo... [...]

2
5
23

L'uovo di Colombo

Il tema proposto era "devo comprare un paio di scarpe", a me è venuto questo ...

09 August 2022

Anna sta prendendo un caffè con la sua migliore amica. Quanto chiacchierano quelle due! Ma cos'hanno da raccontarsi sempre di nuovo? Quel giorno le sta dicendo della sua nuova passione, da un po' ha infatti scoperto che le piace scrivere. Ma non tenere un diario o articoli per qualche blog in internet [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • Betty: Uh, l'uovo di Colombo nato dalle scarpe! Idea geniale... Cosa non facciamo [...]

  • Nicola: Grazie Betty, sei gentile

0
0
9

Oblio

09 August 2022

“Non lo posso lasciare. Ha paura di rimanere solo. Adesso dorme. Prendo una pizza per lui e torno a casa.” Il temporale sta arrivando. E Delia, si chiama così la donna, corre a casa per rientrare nell’inferno di un amore che esiste ancora. Nonostante tutto. Suo marito non la riconosce più. E [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

Torna su