Mi sveglio di soprassalto... Guardo la radiosveglia...porca miseria le 4 e mezza! Che palle, ora non dormirò più e la dannata sveglia suonerà fra due ore appena!! Si, va bene...ma cosa mi ha fatto svegliare??!!" mi domando...
Un rumore sordo, tipo un tonfo, e sembrava provenire da dentro l'armadio quattro stagioni mega costoso, con le ante in mega massello noce, intarsiato, bla bla...regalo obbrobrioso della suocera che non puoi certo rifiutare!
Ecco la' la causa dei miei peggiori incubi! Quegli orrendi decori con angioletti e diavoletti sulle ante!
Chissà forse voleva alludere alle cose "peccaminose" che si fanno in camera da letto con i diavoletti? Già! Se avesse saputo che sarebbe stato il suo amato pargoletto a scoparsi la sua badante straniera, mandando così a puttane il matrimonio..avrebbe abbondato con gli angeli!
Si già che scema! Se fosse stata in grado di intendere e di volere avrebbe di sicuro giustificato il pargolo, visto che in me aveva sempre visto un'arpia senza cuore!!
E di nuovo...ma cosa mi ha svegliato? Sarà stata la maledetta trapunta a cadere, l'avevo messa dentro male, in bilico su una pigna di asciugamani! Maledetta trapunta con gli gnomi e le fate che mi aveva fatto comprare lui ad una fiera di paese...
"Porterà bene, vedrai, e faremo tanti bei bambini...!"
E l'anno dopo ho fatto la totale! Ha portato benissimo quella cacca di trapunta oscena! La regalo alla Caritas giuro!
Uhmm,  magari prima la faccio benedire dal parroco, sia mai che questi gnomi portino sfiga invece!
Già ma le fate dovrebbero portare bene no? E allora perché non hanno scacciato gli gnomi bastardi? Sarebbe stata più bella e rasserenante, e con solo le fatine sarebbe stata tutta sul verde, e non verde e rossa! E quando la tiri fuori? A Natale? Blaaaa no! Avrebbe fatto schifo anche a Babbo Natale!!
Uffa ma devo proprio alzarmi ora per andare a vedere cosa mi ha svegliato?
E se fosse un ladro? .... Panico! Verifico che la mia ancora antipanico sia sotto le coperte! Da quando se lui
n'è andato.....ahahaha l'unica "mazza" col quale ho dormito e' quella da baseball di alluminio che tenevo nel retro del negozio! Ok c'è!
SPATAPAM!! ahhhhhhhh zompo sul letto! Mazza in mano, il cuore mi schizza fuori dalla gola, mi parte un brivido dalle chiappe alla nuca... Tremo!! Ok, mi faccio coraggio accendo la lucetta!!
L'anta dell'armadio semi aperta, e spunta fuori... La trapunta!!
Si ma come ha fatto una trapunta a far aprire l'anta!!! Mica pesa 100 chili!!!! Oddio.... Ma è tutta verde!!! E si vedono solo i rami e le foglie!!! Niente gnomi e niente fatine!! Forse li ho offesi e se sono andati!
Ecco ora manco le decorazioni di una trapunta mi vogliono più bene! Se ne vanno tutti!
Il mio destino e' di stare sola come un cane! Già con un cane! A proposito quel sacco di pulci tontolona quando serve non c'è mai!! Sa solo poltrire e rosicchiare le mie scarpe! No, beh dai, sei ingiusta!
Quando eri a terra e' stata l'unico essere vivente a rimanerti vicina!
Non ce n'è di palle, sentono lo stato d'animo delle persone, non mi lasciava scendere una lacrima che fosse una! Subito a leccarmi la faccia! Meticcia maremmano/ terranova, dolce patatona mia! Ma dove cacchio e'?
Allungo l'orecchio...eccola al piano di sotto e sta russando come trattore in aperta campagna!
Se arrivano gli alieni gli apre la porta! Pessimo cane da guardia!
Il mio sguardo sale sulle antine dell'armadio...porca miseria! E gli angeli e i diavoli? Spariti anche quelli...
Ho capito che in tempo di crisi migrano tutti ma anche loro adesso? Guardo sul comò... La foto della mia nonna meravigliosamente bella a 20 anni c'è tutta! Non t'azzardare a lasciarmi pure tu!
Ecco mi scappa una pipì da cammello! E chi ha il coraggio di alzarsi! Fosse che anche gli angeli degli asciugamani se ne fossero andati? No non ce la faccio più! Mi esce dalle orecchie! Mi alzo!
Apro la porta del bagno... Il soffitto non c'è più e piove a dirotto!! E per una che se la sta facendo nei pantaloni del pigiama, non è bello!!! Priorità la pipì, o non ragiono più!
Dopo una pipì di un minuto e mezzo quasi, smette la pioggia, alzo il naso il sole sta per spuntare, e sugli alberi angeli e diavoli, fate e gnomi che lottano fra loro in una battaglia senza quartiere!
Per quanto si battano il loro numero rimane sempre pari!
Suona la sveglia, sono le sei e mezza!
Kima mi viene incontro con una delle mie ciabatte in bocca...tutte e due no, eh si fa fatica!
Ok oggi vado alla Caritas a prendere accordi per far portare via armadio e trapunta! Basta incubi!
Armadio nuovo e trapunta nuova! Il colore? Azzurro come il cielo!
0
0
0

Notando e (an)notando

dedicato a Rara Avis

22 July 2019

Sono a Noto, in un noto studio notarile di un noto notaio, che fa notazioni su un atto notarile. «Sono Noto qui a Noto!», nota il pomposo notaio. «Ho notato!», risponde l'altra notabile. Noto che il noto notaio nota più del dovuto la collega notina/giapponese. «Naoto, chi fu? Chi notasti?» «Noto [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

0
0
1

Le parole

22 July 2019

Sono state dette queste parole? Già qualcuno ha proferito i suoni, ne ha creato di nuovi, si è dilettato a giostrarsi nella polisemia, ha mostrato il suo turbamento perché i temi delle parole sono sempre gli stessi, le desinenze uguali. Ne abbiamo constatato la pienezza dei vocabolari, ne abbiamo [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

1
2
7

Parodia di"La mia banda suona il rock"di Ivano Fossati

21 July 2019

La mia Panda emette smog e PM10 all'occorrenza/ con la marmitta scarburata e le candele a incandescenza/ Senza il cric, vicino mi sento un po' cretino/ Son costretto, ahi vita trista! di portarla dal gommista/ Viaggio senza revisione costa troppo, é un'estorsione! È scaduto pure il bollo ...son [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

4
7
15

Luna 20 luglio 1969, io c’ero

21 July 2019

«È pronto, sbrigati!» «Ma mamma, sono le sette, non abbiamo mai cenato così presto!» «Alle 7 e mezza inizia la diretta, non voglio stare in cucina in quel momento» Poso sul mobile il mio LEM che ho costruito con il mio traforo, prendendo la foto dal Paese Sera, che poi ho incollato su un pezzo [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

2
3
6

Al Golfarone

20 July 2019

Approfitto di un giorno di ferie per andare a sperdermi in un bosco. C'è una cascatella vicino a un ruscello e puoi godere di una piscina full-immersion nella natura. Così preparo lo zaino, prendo il casco e mi faccio una girata di un'oretta per raggiungere uno slargo su una strada provinciale. [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Giuseppe Scilipoti: Ciao Ducapaso, è da un pezzo che non pubblichi un pezzo. Adoro i racconti [...]

  • ducapaso: Grazie ragazzi, spero di avervi portato due righe di frescura!

2
0
7

Morire qui

20 July 2019

Al mercato una donna sedeva davanti alle rose, c'erano bancarelle ovunque e i venditori urlavano a buon prezzo la merce consumata in alcuni punti di traforo e cuciture. Sotto al sole le maglie si bagnavano di sudore, le signore più anziane erano intente in un buon affare per la frutta e la verdura [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

6
7
20

U' suonno

il sonno

19 July 2019

La stanza poco prima era completamente al buio. Come una sorta di sfida, il sole volle fare capolino da dietro il Monte Faito e i suoi raggi si infilarono prepotenti tra le stecche delle persiane, ancora chiuse. Invasero quel luogo in una sorta di gioco di luci, creando lunghe scie che si rifrangevano [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

  • Sandro Amici: Ho letto questo scritto con interesse raddoppiato perché amo Napoli [...]

  • Patapump: Sempre un grazie a tutti. Questi personaggi nascono sempre da un vissuto. Che [...]

5
10
24

Notte di sogno

richiamo d'amore

19 July 2019

Cammino nella notte, ammirando le stelle Piccole fiammelle tremolanti nel velluto della notte Mi stai seguendo in silenzio Sento i tuoi passi soffici sull'erba Non sai che percepisco la tua presenza silenziosa Non so cosa vuoi, ma sei sempre più vicino Mi fermerò vicino al laghetto delle ninfee [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

3
12
34

Lady Fair

ha i suoi cristalli che riflettono

18 July 2019

Io non modulo una personalità consona, non ci riesco, sono fatta di vita e di libertà e non voglio neanche “modularmi”, ma mi piace ascoltare e vedere. E ti ho ascoltata, sempre, ogni tua parola, questo mi ha permesso di vederti, perchè non ne ho potuto fare a meno e quello che vedo è commovente. [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Heidina wolf: Beh io ho la mia musa ispiratrice.. :)

  • Hélène De Lafièvre: Gliel avrò detto milioni di volte che è brava a scrivere, e che [...]

2
1
11

Energia: aria terra acqua fuooco

Mondo: spirale di elementi

18 July 2019

Etere che nel tuo spazio tutto raccogli: L'acqua del mare dal movimento continuo, Il fuoco caldo del sole, L'aria della brezza marina, E la terra sabbiosa sulla quale ogni giorno cammino... Tempo che scorre, mentre l'esperienza di vita muta e continua, immersi nella spirale dove nulla è mai fermo [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

  • Giuseppe Scilipoti: Buongiorno Ilaria, bella poesia, indubbiamente hai dei rimandi con un tuo precedente [...]

1
1
19

P.I.D. - MILANO ANDATA E RITORNO

17 July 2019

Milano, 18 aprile 1975. È sera tardi quando torno al Residence, quell’ex albergone di 13 piani dall'aspetto pretenzioso e dalle stanze molto piccole. È vero, ragionandoci a mente fredda lo ammetti con te stesso: “Hai fatto una piccola stronzata!” Ero seduto sulle scale dell'ingresso principale [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

4
7
23

Le interminabili nevicate di Agosto

17 July 2019

Le interminabili nevicate di agosto, chi non ne vorrebbe sui propri tetti, proprio quando è più asfissiante la calura, insopportabile l’afa? Basterebbe salire sul terrazzino, tentare coi piedi la prima fila di tegole per sentire immediato dapprima il freddo intenso, concentrato sotto la pianta [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

Torna su