20:30  stasera lei verrà e sarà un grand event, una nottata eccezzional, me lo sento, vado a mille, i polpacci fanno faville, Arturo è in pompa magna, il mio sorriso sgargiante è quello delle belle occasioni, me lo sento stasera, che sera, questa sera faremo scintille e perciò non voglio essere banale come una banana gialla, non ordinerò una cena per due a portar via, mi dite che si può anche ordinar roba da mangiar telefonic? Oh! Se penso a quella fic già mi sento barzot mica voglio essere scialbo, sempliciot e facilot come quelli della pubblicità, macché cucino io e vi farò vedere quello che preparerò solo che dopo a mezzanotte fuori della porta vi lascerò se volete, venite a vedere dal buco della serratura. 

Ecco mi accingo a scrivere la lista della spesa non devo dimenticare nulla oggi è Mercoledì e c'è lo sconto del 10% per i vecchi boomer come me che sarò pure un vecchio, ma state manzi che nella testa suona Jimi Hendrix e altra gente forte.

Antipasto

-Prendere mozzarella piccante, salame piccante, olive piccanti, pane sciapo, drink & soda, gin fritz ghiacciato piccante.

Primo piatto

-1 kg di spaghetti di bitonto

-Aglio un mazzetto al mazzo

-Ollio 1 litro

-Peperoncino sioux

-Aromi vari del nonno confezione risparmio

Secondo piatto

-Sgaloppina al rhum Tricheco

-Una bottiglia di vino rosso piccante del pirata con il buono sconto

-Un sacchetto di patate quelle congelate

Sarebbe meglio un insalatina alla Fred Bongusto che gusto, voi che dite?

-Un sacchetto di insalata congelata già pronta, prendere quelle di dietro che è meglio

-Limone piccante, prendere quello fresco

-Pane sciapo del fornaro cècato

-Tonno in scatola del mar giallorosso non prendere l'altro perché è una palla

Dolce

-Tiramelo sù

Oh!!!…per fortuna me ne sono ricordato!!…il viagram, mortacci come faccio senza? Che sbadato le avevo finite e ora? Chiamo Mario!!

Drinn…drinnn

-Marioooo…prestami nà pasticca del sollazzo!

-Caro mio ti attacchi al….

-OH! Aspetta che mè stai a dii?

-Che le ho finite, però tengo una ricetta taroccata se vuoi, và in farmacia e provaci… però?

-Però chè?

-Io do la ricetta a te e tu dai una cosa a me.

-In che senso?

-Lo facciamo in quattro.

-Ma che sei matto? A mè i trenini non mi piacciono

-Scambio di coppia? Scambio di coppia al buio?

-Cè devo pensà, vabbè vengo a prendere la ricetta, vado in farmacia, faccio la spesa al supermercato e poi ci mettiamo d'accordo.

-Ok, a dopo.

Ok, problema intimo risolto, finisco di scrivere la lista della spesa dove eravamo rimasti?

-Caffè sax piccante

-Amaro Totonno

Sarebbe meglio un grappino? Ma no vada per l'amaro

Spumantino?

-Prendere spumante di Bacco quello in offerta, non badiamo a spese prendere due bottiglie

Mi sembra che nella lista ho messo tutto, vado al supermercato e ritorno.

Due ore dopo

Ecco ho tutto, per il viagram mortacci ho dovuto smezzare con il dottore che se ne era accorto dell'inghippo taroccato e quindi stasera saremo in sei ma loro li mando in balcone, tanto dopo i due della farmacia si addormentano sul dòndòlò, ninna ò, ninna ò.

La spesa è fatta vado a cucinare devo fare presto

Sei ore dopo….

Tutto è pronto la tavola apparecchiata, la musica è soffusa, le luci oscurate, la pasta è fumante, Arturo è pimpante gli amici sono arrivati e stanno confabulando, avanti a cenare che la notte ci aspetta.

Tutto, devo dire è appetitoso, sono un vero chef c'è poco da disquisire e della cena manco una briciolina è rimasta, mi alzo, cambio musica pronti via ognuno di la in privè ad amoreggiar.

E ora sono solo con lei, gli ho fatto mettere la parrucca bionda perché la volevo diversa, io la spoglio e lei spoglia me, ci accarezziamo mentre balliamo, glielo appoggio e lei mi lascia fare, Arturo sembra pronto lei è uno schianto siamo in sintonia  e me lo tocca, che sera questa sera anche se lo abbiamo fatto tante volte ogni volta è un kamasutra nuovo, ci tuffiamo a letto e lei casca proprio li con la bocca che sia troppo presto? Lascio fare al caso dopo facciamo altro, lei mi dice già fatto? Aspetta un attimo che ritorno, hai in mano del burro che ci fai? Hai visto al cine ultimo tango? Sono tua dai che aspetti, con le mani la prendo tosta e lei lo guida ve l'ho detto siamo in sintonia tutto fila liscio anche se non sono Marlon, il tempo passa e noi ci divertiamo, lei toglie la parrucca e pure io la mia, siamo sfatti e ci facciamo un drink gelato, opps! Che sbadato me ne casca un po' sulle sue bocce e sulla pancia che poi cola lì sotto, voi che state dietro il buco della serratura avete già capito tutto, sapete adesso che succede? Intanto di la Mario e il dottore chissà che stanno a fare mezzanotte è passata è l'ora dello scambio, me ne fotto e io e la Miranda ce la diamo a gambe, abbiamo finito le sigarette non le avevo messe sulla lista della spesa, voi non vi muovete rimanete pure dietro il buco a guardare, la notte deve ancora finire.

Tutti i racconti

0
0
2

Il desiderio di Geppetto

01 December 2022

Le Marionette odiano i Burattini e viceversa. I Peluche odiano le Paperelle di Gomma, tale sentimento è reciproco. I Manichini odiano gli Spaventapasseri, un odio vicendevole. Le Bambole odiano le Bambole Gonfiabili, un'accanita ostilità decisamente ricambiata. Io, invece, strano ma vero, non [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

1
0
2

Aforisma

30 November 2022

Si vestiva di pseudologia fantastica ogni singolo momento poiché non riusciva a farne a meno scartando la verità che non riusciva a manipolare per il suo spiccato narcisismo di essere ciò che in realtà non era! ©Laura Lapietra

Tempo di lettura: 30 secondi

6
20
24

UNA COMPAGNA FEDELE

30 November 2022

Da adolescente mi chiedevo perplessa: “Ma cosa ci faccio io su questa terra? Perchè vivere?” Crescendo, in verità, non ci ho più pensato, ma il seme era stato gettato. Nel disordine misterioso e vivace di un terreno incolto, odore di terra, profumo di vento e lacrime di pioggia hanno nutrito, cullato, [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

13
20
66

Erika

29 November 2022

«Cazzo, non posso salvarti se non vuoi essere salvata!» urlò una voce maschile dall'altra parte della cornetta. La linea telefonica crepitò, Erika in tono apatico rispose che stava attraversando un periodo difficile. Erika chiuse gli occhi e sospirò, stringendosi la giacca intorno alle spalle. [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Giuseppe Scilipoti: x Walter: ti ringrazio per aver letto questo racconto di genere drammatico, [...]

  • Mariluna: wowww! Sei riuscito a creare un personaggio fragile e complesso, ma soprattutto [...]

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

4
7
17

Come bambini che corrono a giocare

28 November 2022

Quando coloro che ti hanno donato la vita se ne vanno, pare che desiderino portarne con loro una piccola porzione, e allora vi si aggrappano e tirano e strappano, ma tale dono è talmente imbrigliato tra nervi e vasi sanguigni e carne che la loro azione seppur vana allo scopo, tuttavia causa lacerante [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Andrea Occhi: xPatapump Grazie. I miei genitori adorano quei luoghi. Spero di essere così [...]

  • Piccola stella: Te lo auguro dal profondo del cuore. Ma sai com'é....non è [...]

11
13
71

La collezionista

27 November 2022

Era una collezionista di qualsiasi cosa, aveva iniziato fin da piccola collezionando tappi. Manco a farlo apposta, Il collezionista di ossa era il suo film preferito. Un'autentica mania ma, Beatrice, mia moglie, era fatta così. Penso che amasse di più la sua collezione di cappelli. Cappelli di [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Andrea Occhi: Commovente. Tu collezionista di ricordi. I suoi.

  • Patapump: Giuseppe, il brano esattamente si chiama Torna. Autore Peppino di Capri, prima [...]

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

3
6
13

Momenti

27 November 2022

Quando qualcuno ti delude, vuoi o non vuoi, inizi a raffreddarti. Non ti fidi più, hai paura, ti chiudi in te stesso, perdi pezzi di te in giro, la testa ti si riempie di pensieri e non ti lascia più stare. Io, ormai, credevo di non potermi più fidare di nessuno. Spesso, la gente ti usa. Non ti [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

1
1
8

Aforisma

26 November 2022

Chi ti toglie consapevolmente la gioia ha solo un obbiettivo nella tua vita, renderti infelice per godere delle tue lacrime! ©Laura Lapietra

Tempo di lettura: 30 secondi

  • Adribel: È vero Laura, bisogna ignorare, cancellare!

3
10
23

Catena alimentare

[POV]

26 November 2022

Un idillio finito male [Succinea striata] Abbiamo trascorso tutto il pomeriggio nell’umido del sottobosco, nella luce tenue, filtrata dalle foglie. Adoro sentirmi al riparo da sguardi indiscreti. Poi tu hai cominciato a stropicciarmi piano gli occhi e io non ho potuto resistere alla voglia di strusciarmi [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Zio Rubone: Grazie ancora per i complimenti che però non credo di meritare tutti.

  • Piccola stella: Ma va là Zio Rubone, da quando in qua...? Il faut assumer, non ???

16
13
91

Lo steccato

25 November 2022

Nell'aldilà il Paradiso e l'Inferno rappresentano due proprietà private e separate da una chilometrica staccionata, oltretutto con la presenza di migliaia di cartelli nella parte paradisiaca con su scritto "Adeguate recinzioni fanno buoni vicini", mentre gli incalcolabili "Attenti al Cerbero!" [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

3
13
28

Sono solo 7 parole

Ma c'è di più

24 November 2022

Per quello spettacolo nessuno pagò il biglietto. Amici lettori mi ero prefisso di proporvi 7 storie da 7 parole e invece ho cambiato idea e mi fermo a 3 (storie)… non voglio annoiarvi ed essere ripetitivo quindi mi fermo qui. Ci rivediamo alla prossima con una storia Natalizia a sorpresa e speriamo [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

  • Walter Fest: Ciao ragazzi eccomi qua a ringraziarvi, grazie un millione ad Adribel a Savina [...]

  • Piccola stella: Walter Fest, non so come ho fatto ma ti avevo bloccato io. Finalmente oggi [...]

5
18
35

I FIORI DEL DESERTO

24 November 2022

Abitando da quattro decadi a Parigi, mi interessava vedere come questa città mi ha aiutato a crescere, senza saperlo, in consapevolezza. A Parigi ci sono arrivata per un’opportunità di lavoro unica e per un amore finito non per mia volontà. Partito il compagno sono rimasta, attratta da un clima [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • Piccola stella: Certamente Walter, sono d'accordo e proprio lì sta tutto l'inghippo, [...]

  • Walter Fest: Semplici parole che si muovono sul ritmo di una musica invisibile, c'è [...]

Torna su