Tutti i racconti

11
13
76

La collezionista

27 November 2022

Era una collezionista di qualsiasi cosa, aveva iniziato fin da piccola collezionando tappi. Manco a farlo apposta, Il collezionista di ossa era il suo film preferito. Un'autentica mania ma, Beatrice, mia moglie, era fatta così. Penso che amasse di più la sua collezione di cappelli. Cappelli di [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Andrea Occhi: Commovente. Tu collezionista di ricordi. I suoi.

  • Patapump: Giuseppe, il brano esattamente si chiama Torna. Autore Peppino di Capri, prima [...]

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

5
4
36

Non per tutti

23 May 2021

– Lorenzo, esci subito! Ma Lorenzino non ha la minima intenzione di ubbidire a sua mamma. Saltella nell’acqua stregato dall’inconsueta mescolanza degli spruzzi salati con i primi goccioloni che cadono dal cielo. – Non mi fare arrabbiare. Vieni via che incomincia a piovere. E tu, – rivolta con piglio [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • Adribel: Un ritmo che ben rappresenta l'atmosfera uggiosa e malinconica che si va [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Mi sono "tuffato" in questo racconto veramente bellissimo, di invitante [...]

3
2
57

Occhi distanti

21 October 2020

"Il cielo è greve, la pioggia cade con insistenza accompagnando il primo buio della sera. La finestra serrata e immobile gioca con l’alito velato del mio respiro; l’accoglie e lo dissolve per poi accoglierlo per attimi ancora. Non ho misura certa di questa malinconia, che a volta viene a cercarmi [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Giuseppe Scilipoti: Componimento nel quale un forte registro introspettivo risulta fortemente espresso, [...]

  • Roberto Anzaldi: Ciao, Giuseppe. Potresti registrare all'Accademia della crusca, come neologismo, [...]

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

8
7
85

Si chiamava Andrea

21 December 2017

Non è un racconto questo è un omaggio ad un pazzo Un uomo sperduto un fanciullo mai cresciuto Chissà dov'è adesso e se il Natale lo vede lo stesso Con gli occhi sognanti di un bimbo nell'amara follia del suo infinito limbo. 16 Dicembre 2014, quasi Natale. Ieri è stato il mio ultimo giorno [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

  • U0858: Bel racconto, dei buoni sentimenti mi verrebbe da dire! Spesso non ci accorgiamo [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Si chiamava Andrea e forse chissà...si chiama ancora.
    Alice, l'ho [...]

6
2
60

Il profumo dei fiocchi di neve

15 May 2015

L’inconfondibile profumo di cannella e cioccolato mi accarezzava dolcemente il viso mentre ero ancora sotto le lenzuola: in un attimo ero in cucina, dove mia madre era intenta a sfornare i suoi strambi biscotti natalizi, che più che assomigliare a dei fiocchi di neve sembravano delle stelle di [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

  • Giuseppe Scilipoti: Una lacrima ha solcato il mio viso...dio quanto mi è piaciuto. Spero [...]

  • Ophelia Noir: Giuseppe, ti ringrazio per il commento. Aver suscitato in te delle emozioni [...]

Torna su