Ciao a tutti eccomi di nuovo amici lettori a parlarvi di calcio per un mio dipinto ispirato a un lavoro fotografico dell'artista Neville Gabie, è la mia reinterpretazione di un luogo dove qualcuno in Irlanda del Nord ha usato un vecchio muro per fare un porta da calcio, nell'immagine non ci sono giocatori, non ci sono mai andato e non ho visto giocare nessuno e quindi ora proverò con la mia fantasia a immaginare una partita di calcio, sono alla tastiera del pc, chiudo gli occhi, Apro la mia immaginazione e improvviserò, ok, sono pronto.

Vi sembrerà strano ma conosco un extraterrestre caduto per caso sul nostro pianeta, forse era solo un turista spaziale, c'è da dire che anche noi terrestri un giorno avremo i mezzi e diventeremo turisti in giro per il cosmo, ok, vi presento questo alieno, si chiama Ciapiciupi, ama il nostro pianeta, ama le nostre abitudini e come mangiamo, ama il mare e tutte le altre bellezze naturali, insomma tutto ciò che nell'universo non esiste e quindi ora lui e gli altri suoi amici marziani sono qui e vivono tra noi, ovviamente non si fanno vedere in giro perché finirebbero subito in qualche talk show televisivo, verrebbero intervistati e forse potrebbero correre il rischio di finire come ET, ve lo ricordate nel famoso film? Come vi dicevo questi marziani amano il nostro pianeta e anche il modo in cui viviamo, ovviamente ci sono degli aspetti anche per loro insopportabili, ad esempio non capiscono la nostra ambizione di andare su Marte e la luna, pianeti senza alcuna importanza e anche brutti, ma ora lasciate che vi racconti come è andata questa storia, eravamo al bar a prendere un caffè (anche ai marziani piace il caffè!) e una TV trasmetteva una partita di calcio, si sono subito appassionati a quella palla che rotola su un prato verde e vedendo la gioia del tifosi mi hanno chiesto come potevano essere così felici anche loro, li ho subito accontentati, grazie a Neville Gabie ho dipinto tanti campi dove nessuno avrebbe potuto vederli e così ho organizzato un match tra loro, i marziani e una squadra del Nord, Ragazzi irlandesi.

Era un pomeriggio e dopo la scuola i ragazzi non vedevano l'ora di giocare a calcio, sapevano di essere più forti dei marziani ed erano convinti che avrebbero vinto facilmente, la partita iniziò e invece i marziani, che grazie alla loro tecnologia avevano subito imparato il gioco di tecnica, erano schierati con un fortissimo 4 - 3 - 4, il loro attacco era formidabile, erano in vantaggio nel primo tempo per 5-0, per i ragazzi era troppo, perdere con una squadra di marziani era inaccettabile, questa squadra non era il Real Madrid, il vero galagticos! Così i ragazzi hanno deciso di cambiare il gioco.
-Ok ragazzi, mostriamo a questi marziani come si gioca, giochiamo come i brasiliani!!!-
E così con una partita Brasileiro fatta di fantasia e divertimento i ragazzi sono riusciti a pareggiare la partita, la palla è passata tra le gambe, sopra le teste dei poveri marziani che non potevano fare nulla contro la fantasia, i marziani hanno potuto imparare tutto da noi ma non la fantasia, solo se sei un artista puoi giocare a calcio in modo fantasioso.
Mancando un gol per la vittoria, Ciapiciupi, il capitano della squadra marziana, aveva conquistato il pallone e stava per tirare quando all'improvviso i suoi circuiti elettronici hanno fatto tilt, tirando altissimo e troppo forte il pallone  ha colpito una finestra rompendo un vetro, che guaio!!! E così sono scappati tutti velocemente, chi poteva credere che un marziano potesse aver rotto il vetro con una palla? La partita è finita in parità ma dietro l'angolo i ragazzi e i marziani ridendo di gioia hanno deciso che ci sarebbe stata una rivincita.
-Ehi Walter, trovaci un altro campo!-
-Ok, ragazzi, ho quello che fa per voi, un campo vicino a un fiume e non ci sono case con vetri da sfondare, facciamo la prossima settimana?-
-ci puoi contare!-
-Molto bene, ragazzi ora che facciamo?-
-Marziani potresti pagarci il gelato?-
-Un gelato? perché no, ci piacciono le tue idee!!!-

Non ditelo a nessuno… anche ai marziani piace il gelato!!!

Tutti i racconti

1
2
7

Quando senti di essere innamorato

Emozioni e passione

21 July 2024

Che cosa bella quando senti di essere innamorato! Quando comprendi che la donna incontrata è parte di te. Della tua vita, del tuo corpo, del tuo spirito, dei tuoi desideri, delle tue passioni, dei tuoi pensieri, del tuo voler vivere per lei. Quando avverti che le emozioni che ti suscita il pensarla, [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Lawrence Dryvalley: Leggo in emozionato silenzio.
    Grande Gennarino, ciao!

  • PRFF: il coraggio di emozionarsi ancora dinanzi al
    Kaos in subbuglio da cui emergono [...]

2
1
10

Smartelling

Definizione

21 July 2024

“forma di scrittura - prosa o poesia - concepita in funzione dello smartphone” (per la serie “Neologismi in pectore”)

Tempo di lettura: 30 secondi

2
1
7

Haiku

20 July 2024

la fresca estate - quei refoli salmastri sollevano onde Laura Lapietra ©

Tempo di lettura: 30 secondi

0
1
17

Petardo

20 July 2024

In questi giorni ricordiamo un amico morto a febbraio 2022. Per noi era Petardo, il più vecchio, all'anagrafe Claudio T. Classe 1956. Non aveva mai lavorato Petardo, si occupava con ingegno di curare i beni, mobili e immobili che la defunta madre, ricchissima, gli aveva lasciato in eredità. Del [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Walter Fest: Ti leggo sporadicamente, non sei male, per i mei gusti c'e' della qualita', [...]

0
0
6

In volo con le rondini verso l'Africa - 2/2

20 July 2024

Facemmo un lungo viaggio, dalla Campania alla Sicilia, insieme ad altre rondini. Arrivati in riva al mare ci riposammo per un giorno intero, perché il giorno dopo avremmo dovuto attraversare il mare, un volo senza sosta. Partimmo di mattina presto e, dopo aver volato a lungo senza riposarci un [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

2
4
12

Ricordi della mente e del cuore

Ricordare per rivivere.

19 July 2024

A me piace ricordare e raccontare- Sfogliare nella biblioteca della memoria quante più pagine possibili per poter rivivere momenti che mi stanno a cuore. Attimi di gioia. Periodi tristi, che se sia pur spiacevoli, ti hanno fatto crescere e maturare. Rovistare tra oggetti di grande valore affettivo [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • An Old Luca: I giovani li ho sul cuore.
    Vittime delle generazioni precedenti che
    - [...]

  • Adribel: Che belle riflessioni, e che bei tempi quelli andati. Grazie per quello che [...]

5
4
18

Il fotografo

19 July 2024

All'improvviso, l'ignaro soggetto dai lunghi capelli rossi come il melograno, nel mentre cammina sorridendo con le braccia alzate verso il cielo tramontante, si ritrova in una posa non voluta. È il momento perfetto per il click di una Polaroid da cui seguirà la magia di uno scatto. Il timido fotografo, [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

0
1
8

In volo con le rondini verso l'Africa - 1/2

19 July 2024

Mi chiamo Olindo e la storia che sto per raccontarvi ha dell’incredibile, ma l’ho vissuta per davvero, ed è stata l’esperienza più bella della mia vita. Avevo compiuto otto anni da pochi mesi, non so come accadde, ma il fatto è che un bel giorno mi ritrovai magicamente a vivere nel corpo di una [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

4
7
24

Vergini "saggie'

18 July 2024

Qualcuno tra le mie conoscenze mi inserisce in una chat WhatsApp intitolata "Vergine saggie", con la i. Non so cosa ci sia di saggio a restare vergine ma per rispetto verso l’immagine della Madonna che anche se sono buddista, mi sta simpatica, non dico nulla. I giorni passano e non sembrano molesti. [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

  • Ellissa: buongiormo... i social possono essere tutto e il contrario di tutto. Il mare [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Mi piace! E non lo affermo solo perché ho cliccato il "Mi piace!" [...]

2
2
10

Due amici liberatesi dalla convenzione matrimoniale

L'importanza di una drastica soluzione

18 July 2024

Davide alzò la mano in segno di saluto prima di salire sull'autobus gridando: "Ci vediamo domani sera alle 20 al Festaiolo- Ti raccomando Michele non mancare!" Il Festaiolo era un locale, ristorante bar e pizzeria, posizionato in un quartiere popolare di Napoli, (purtroppo ha chiuso definitivamente [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

2
4
18

La gioia

18 July 2024

Riflessioni notturne Dario Mazzolini Chi mi conosce sa che dormo molto poco. Fin da piccolo ho avuto questa brillante caratteristica nonostante i litri di camomilla e tisane varie, che mia madre mi propinava sperando in una positiva soluzione. Nulla da fare le cose non sono cambiate e tutt'ora [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Ecate: Gioia e felicitá sono sicuramente due cose diverse. La prima é [...]

  • L’esilioDiRumba: A fare questi discorsi susciti il mio interesse. Tra l'altro è lo [...]

0
3
17

Mater Lacrimarum

17 July 2024

Mater Lacrimarum Maria fin da piccola aveva un immenso dono: piangere le lacrime dei moribondi, così che con gli occhi tersi potessero trovare direttamente la strada del Paradiso, certa, inspiegabilmente, che quella fosse la destinazione per tutti. Cosi anche quel giorno, con un velo che le incorniciava [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Adribel: 👍🙋🏼♀

  • U1646: La morte di una madre genera profonda sofferenza. La morte restituisce la vita, [...]

Torna su