Gli Stati Uniti sono sull'orlo di una crisi politica e militare da quando un baldanzoso e coatto dittatore (esteriormente e palesemente ispirato a Saddam Hussein), di una nazione del Medio Oriente, con l'ausilio dei suoi militi prende in ostaggio un gruppo di coraggiosi marines che aveva l'ordine di ucciderlo. Il presidente americano ordina di mandare una seconda squadra di addestrati ed esperti soldati, ma anche loro cadono nelle mani del nemico e finiscono per essere imprigionati assieme agli altri. Dopo tre missioni fallite, i funzionari della Casa Bianca ideano l'unica soluzione: Topper Harley (Charlie Sheen), considerato Il Migliore di quelli rimasti. 

Denton Walters, (un eccellente Richard Crenna), il suo ex colonello, e Michelle Rodham Huddleston, (una Brenda Bakke in parte, forse troppo!) un avvenente agente della Cia, gli fanno visita al fine di convincerlo a ritornare a servire il paese. Tuttavia, il giovane tenente, in seguito agli eventi di Hot Shots, in cui gli viene inferta una dolorosa delusione amorosa causata da Ramada, (interpretata da una insolita Valeria Golino), lascia il mondo dell'azione e dismette la divisa, decidendo di isolarsi in un monastero buddista. Lì aiuta i monaci con numerose (e bizzarre!) attività quotidiane, praticamente vivendo "giorno per giorno" (cit. da Rambo II - La vendetta), e per di più in una autoimposta castità, limitandosi a sfogare la sua aggressività e la sua mascolinità attraverso combattimenti illegali. Non senza una certa riluttanza Topper, per una serie di circostanze, decide di accettare la missione ad alto rischio. Competenza, follia e un sano essere burlesco, in cooperazione con un manipolo di uomini + una donna, saranno le risorse essenziali per completare con esito positivo l'incarico che gli è stato affidato.

 

Se nel primo episodio veniva parodiato principalmente Top Gun, questa volta tocca ai film Rambo. Charlie Sheen fa di tutto per assomigliare almeno fisicamente all'originale veterano di guerra del Vietnam. Niente sud-est asiatico, visto che l'azione si sposta altrove, pur mantenendo atipicamente, tra le ambientazioni, le giungle di “rambiana” memoria. Ma non è tutto, dal momento che il parodiare prosegue a oltranza, difatti appaiono scene riconducibili a una moltitudine di film di successo, da Star WarsCasablanca, Robocop, a Terminator II – Il giorno del giudizio.  Per il resto l'humour si perpetua costantemente, uno humour pazzesco che risulta il segno distintivo della commedia hollywoodiana contemporanea.

 

Hot Shots! - part Deux ha una densità di battute leggermente maggiore rispetto Hot Shots!. Alcune di esse con nonchalance si prendono gioco del Governo e dell'esercito americano, del regime dittatoriale iracheno e relative forze armate. A tutto questo "carnevalare" non sfuggono nemmeno le personalità politiche dei paesi alleati con gli States, per non parlare dei luoghi comuni, peraltro inseriti intelligentemente. Data la natura del prodotto filmico, sarebbe consigliabile visionare il lungometraggio con il doppiaggio in italiano, tutta un'altra cosa rispetto alla versione originale in inglese. Di fatto il riadattamento si avvale, tra la varie cose, di alcune voci dall’inflessione dialettale. Ad esempio i soldati iracheni, compreso il baffuto villain di turno, non di rado si esprimono con cadenza meridionale. 

La violenza... sì, il film è violento e di base guerrafondaio, muore un sacco di gente, però c'è un però, si parla di una violenza da cartoni animati alla Looney Tunes o comics per ragazzi, in cui le persone vengono colpite e i loro corpi assumono movenze strane e senza una goccia di sangue, anzi, in verità c'è una sola goccia di sangue. Da menzionare la gagliarda sequenza hot tra Topper e Huddlestone che dapprima fanno l'amore in una limousine, per poi concludere nell'abitazione della donna con uno scimmiottare il famoso Basic Instict, senza cascare nell'erotismo vero e proprio e soprattutto nella perversione. La scena mantiene sempre e comunque un sex appeal, fa eccitare e... ridere o sorridere quanto basta.

 

Conclusione: Hot Shots 2, ne consiglio la visione, magari potrebbe far storcere il naso a chi non nutre simpatia per gli Stelle e Strisce. Tra l’altro, "scherzando e ridendo" c'è del patriottismo e una sottesa propaganda. Per ovvi motivi non è una pellicola che va presa sul serio. Sarebbe strano il contrario. 

Ottimo intrattenimento per un pomeriggio o una serata da passare allegramente tra amici, il film garantisce allo spettatore tanto di cui ridere. E di ridere in questi tempi tediosi e difficili c’è proprio bisogno.

Tutti i racconti

2
3
7

Una trasferta inaspettata - 1/2

Le indagini di James

12 May 2021

Il nome del vice ispettore Giovanni Calamaretti iniziò ad apparire sugli articoli di cronaca nera in alcuni quotidiani, qualcuno osò pubblicare anche una sfocata fotografia dando comunque l’idea di come fosse il volto dell’uomo che aveva fatto arrestare la banda dei maiali. Di conseguenza qualcuno [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

  • Betty: Grazie Walter, ho già messo in lista di attesa la notte d'amore [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Una trasferta inaspettata... un racconto inaspettato. Geniale e divertentissimo, [...]

2
4
10

Coming out nel 2021

12 May 2021

IL COMING OUT DI UNA LESBICA Siccome non esiste un solo modo per farlo, io vi elenco i modi in cui NON FARLO. DON’T TRY THIS AT HOME!!! 1.Miss t-shirt dell’anno: Presentarvi in giro con una maglia con su scritto: I KISSED KATY PERRY AND SHE WROTE A SONG ABOUT IT! 2.La pubblicità è l’anima [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Sabrina Fontanini: Ciao giuseppe, credo di essere un po' una mosca bianca qua con le mie gayate [...]

  • Betty: Letto tutto, cara Sabrina, ti faccio solo un piccolo appunto: la prossima volta [...]

2
3
9

Elisir Di Una Madre

Poesia

11 May 2021

Si addormenta delicatamente il tuo cuore sul mio animo emozionato, e il tuo dolce respiro si confonde col battito del candore della mia sensibilità. Or sogna dolce angelo gentile, affinché tra le mie braccia materne culla sincera puoi trovar per il tuo succedere nell’avvenire, che il destino ti [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

2
7
17

Involuzione

11 May 2021

Una delle difficoltà del nuovo millennio è la vita dei bambini con genitori separati, questo Alessandro lo sa. Vede sempre suo padre sorridere, nonostante tutte le difficoltà della vita, la lontananza dal figlio, o meglio il fatto di non poterlo abbracciare appena sveglio o prima di andare a dormire [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Walter Fest: P. S. a scanso di equivoci per "scrivere " intendo in pubblico poi [...]

  • Sabrina Fontanini: Ciao Davide, come figlia di genitori separati da adulti mi sono sentita chiamata [...]

2
2
8

L'uomo che inventava le favole

11 May 2021

Dal giorno in cui scomparve, dopo molti anni, pian piano se ne era persa la memoria. Si sapeva soltanto che una mattina Lui si alzò dal letto e, come tutte le mattine, si lavò e si vesti accuratamente, poi guardò Lei e con tono di voce tranquillo disse, Ho smarrito la mia strada, vado a cercarla [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Walter Fest: Lampuco se puoi leggi il mio commento a U1344, a parte il consiglio per il [...]

  • Adribel: Racconto delicato e malinconico, come una carezza

10
16
55

Babbo Natale e la sua provenienza

Raccontino natalizio

10 May 2021

Babbo Natale non conosceva la sua nazionalità. Una sera decise di scoprirla e chiese aiuto alla moglie e agli assistenti di Santa Claus Town. La Signora Natale ipotizzava che il marito fosse della Groenlandia, abbandonato dalla balene su una banchisa del Polo Nord, mentre Joll, lo gnomo, affermava [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

3
1
10

colloquio...

10 May 2021

Mi ritrovo a parlare al tramonto col cuore respiro i suoi dolci raggi il vento porta i messaggi dei gabbiani lontani all’orizzonte sono i miei ricordi viandanti cerco tra i fogli sparsi della mia esistenza una parola adatta un collante di immagini sgargianti per la mia indole narrativa dalla [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

  • Adribel: Bellissima sequenza di versi, liberi, freschi, proprio verso Dio.

2
2
14

Articolo 1 "L'Italia è una Repubblica democratica, il FU fondata sul lavoro"

10 May 2021

"Papà ma noi siamo tutti re? Ehi! Papà mi ascolti? Siamo tutti re? Uffa! Papà, non mi senti, papà, papà..." Paolo continuava a svegliarsi agitato, grondante di sudore, tormentato sempre dallo stesso sogno che lo riportava alla sua infanzia, sempre la stessa domanda che da un bel po' non aveva più [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

  • Adribel: Tristemente vero, specchio dellattuale realtà. complimenti

  • Betty: piaciuto molto, brava!

3
4
14

Il padre di Annabelle

09 May 2021

Ricordi Annabelle non ne aveva belli di suo padre poiché non erano mai sulla stessa onda come si suol dire… lui apparteneva a un mondo diverso dal suo. Aveva sempre cercato di avvicinarsi a lui ma la sua testardaggine e il suo orgoglio non le davano la possibilità. Ma ad Annabelle non le importava [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Adribel: Un racconto che trova ma lti tisvontri mella realtà. Al sentimenyo però [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Angy, sto rispondendo a tutti i tuoi gentili commenti che mi hai rilasciato. [...]

4
6
13

Tutti al mare!

09 May 2021

Tutti al mare! Et voilà! Si può cominciare ad organizzarsi per uscir al sole! Certo è domani il via libera, ma sapete com’è, meglio prepararsi per tempo. Comincia il rito della vestizione, non ancora da indossare ma da catalogare. Costume intero ? Bikini?- boh! I chiletti si vedono, va beh ci metto [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

4
4
33

I am a reader

09 May 2021

Non mi posso lamentare, ora. Lo so, come scrittore ho fallito. Prendere coscienza della mia mediocrità mi ha permesso di capire quanto fosse inutile insistere in quella direzione. Ci sono troppi scrittori e questo lo sanno tutti. Talmente tanti che hanno di gran lunga superato i lettori. Perché [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Sabrina Fontanini: ahahah ma che bello, io sono una lettrice ovviamente a basso riscontro economico, [...]

  • V A N E S S I: Grazie a tutti voi ❤ Sempre bello ricevere annotazioni e pareri vari....👍😘

2
3
14

Un Piatto Gustoso

Mini Racconto

08 May 2021

Una acuta fitta di frenesia le percorse la schiena, inducendola ad inarcarla verso di lui che, dietro alle sue chiare e setose spalle, era pronto ad accoglierla tra le sue braccia, con gli occhi che gli brillavano di malizioso piacere e tanta voglia di scoprirla più a fondo, ma lei non era mai [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

Torna su