Stavo vivendo un momento particolare della mia vita, nella jungla di idee, progetti, sogni straripanti dal cassetto, sogni che non li sogni manco se ti bevi una bottiglia intera di Maraschino, insomma mi serviva un approccio, un occasione, un appiglio e in soccorso arriva lei la mia amica Bibbi.

-Tranquillo ci vado io quando porto a spasso il mio pappagalletto Pippetto.

In un quartiere di Roma Est sembra che ci siano molti negozi Cinesiggianti, magazzini di articoli vari solitamente a buon prezzo, Bibbi  andava spesso a passeggio con il suo pappagalletto sulla spalla proprio da quelle parti e io avevo bisogno di un certo numero di cover per i telefonini, intendo dire, volete una cover personalizzata, la volete a colori?La volete pitturata in un modo che quando tenete fra le mani il vostro cellurare, lo squillo o la navigazione in rete sia gioiosamente colorata? Bene ci penso io, solo io posso darvi il colore che avete sempre desiderato ma che non avete mai trovato, ora ho bisogno di trovare le cover per tutti i modelli di telefono ad un costo contenuto per impiastrarli con i miei colori e a quanto pare  Bibbi potrà aiutarmi a trovarle.Al civico 48 c'era un magazzino la cui facciata era a forma di pollo in frac, strano si poteva immaginare a forma di pagoda, comunque la mia complice ha deciso di andare Mercoledì.Inizialmente ero gasato all'idea per la risoluzione dei miei problemi ma poi stavo quasi per rinunciare pensando che Bibbi da sola in un grande magazzino con gente sconosciuta poteva passare qualche brutta storia, state dicendo che non era sola perchè aveva il pappagalletto? Avete visto troppi film eh! Qui non si scherza mica con i gialli!Ma lei del segno del Leone che non ha paura manco di farsi fare un iniezione dalla vicina 93enne che gli trema la mano mi disse di stare tranquillo che lei era una che mena cazzotti e calci alle parti basse alla bisogna e che non dovevo preoccuparmi.

MERCOLEDI POMERIGGIO

Jeans attillati, camicetta a fiori, capelli vaporosi e profumo da sturbo, vi garantisco che il suo profumo, che non gli ho mai chiesto di che marca fosse è veramente eccitante, spero che i Cinesi abbiano altri gusti, molto bene ecco quello che è successo.

-Buona sera avete delle cover per i telefonini?

-Celto, plego entli pule signolina.

Il cinese dai capelli  rossi alla cassa del negozio.

-Ne dovrei acquistare una certa quantità mi farete un pò di sconto?

-Celtamente ma solo pel pagamenti in contanti e dai 50 pezzi in sù, venga che le faccio vedele l'assoltimento.

Il magazzino era enorme, le scaffalature colme di prodotti di tutti i tipi, dall'Oriente arriva la merce più disparata, dovete cambiare tinta per i capelli, ecco per voi il super casco, ve lo mettete in testa et voilà quando ve lo togliete la vostra acconciatura ha cambiato colore, vi capita di addormentarvi davanti la televisione?Stop al timer adesso c'è il dispositivo che vi metterete in testa e quando state per addormentarvi solleticandovi  il naso vi sveglierà per farvi continurare a vedere il programma tv, Odori in cucina?Vedete questa scatola?Non si sà che cosa ci  sia dentro ma basta tenerla aperta e assorbirà tutti gli odori di cucinato e non solo, funziona anche come acchiappa puzzette, , insomma qui c'è tutto di tutto, le cover di cui parlavamo prima erano da quella parte in fondo al magazzino.

-Bello questo pappagaletto, se lo vuoi vendele io complale pel fale blodo.

Bibbi lo fulminò con lo sguardo.

-Schelzavo, io plefelisco i blidini a sei zampe. Allora ecco quello che celcavi, che modelli vuoi?

-Vorrei 10 di ognuno quanto me li metti?

-3 Euli, ti selve fattura?

Bibbi si sentì accarezzare il lato B ma si spostò e fece finta di gnente.

-Il prezzo mi interessa adesso non ho i dati per la fattura ritorno domani.

-Và bene, vuoi che te li metto da palte?

Ancora una strusciatina, questa volta sul davanzale.

Bibbi stava per partire con la testa, si fermò solo perchè la sua attenzione venne colta da un qualcosa che non si aspettava, dietro una paravento di fianco allo scaffale vide due gambe di uomo nude a terra.

-Arrivederci e grazie torno un altra volta non si disturbi esco da sola, posso dare uno sguardo al resto del magazzino?

-Celtamente mi chiami se ha bisogno.

La ragazza senza paura prese il suo cell e chiamò Raffaele il suo amico poliziotto.

-Raffaè....stò quì al magazzino cinese, ho visto uno mezzo nudo steso a terra, che devo fà?

-Aspetta stai calma, guarda se per caso è uno che si è sentito male.

-Vabbè ma è mezzo nudo, che quando uno si sente male sta spogliato senza mutande?

-Bibbi non fare gesti inappropriati, prima di chiamare la volante accertati di quello che è successo.

-Raffaè io ti dico che quello è morto ammazzato, vabbè mò vedo e poi ti richiamo.

Ma la ragazza del segno del leone non era convinta così fece quello che aveva visto in un film, chiamò il cinese, gli andò dietro le spalle e con una banana facendo finta che era una pistola gli disse...

-Mani in alto brutto provolone vieni con me e dimmi quello lì chi lo ha ammazzato!

-Signolina la plego non mi faccia del male!

-Stà zitto sporcaccione!

-Andarono dietro il tendone e Bibbi vide una scena che in vita sua non aveva mai visto.

-E questi chi sono?

-Inciuci.

-Inciuci? Ma stanno tutti con il coso dritto...e poi sono tutti nudi, mezzi uomini e per l'altra metà che minchia sono! (l'esclamazione minchia è un omaggio a Scilipoti)

-Questo è un lepalto nuovo, questi sono bamboli gonfiabili.

-Vuoi dire bamboloni, ammazza che misure!!

-Sì, supeldotati.

-E per l'altra metà che sono?

-Malziani.

-Marziani?

-Sì Inciuci malziani, sono l'ultima moda, fla un pò li tlovelete in tutti i sexy shop.

-Mezzi marziani e mezzi uomini gonfiabili e superdotati...me cojoni!!!

-Signolina se vuole, uno glielo legalo, basta che mi toglie la pilstola dalla schiena.

-Ti piacciono le banane muso giallo?Ma sì dammene uno che lo porto a mia cugina.

Il bambolone che stava a terra era scivolato dallo scaffale, il cinese lo prese e lo mostrò a Bibbi.

-Vuole che lo sgonfio?

-Oh, tienimelo lontano che fà impressione quell'affare, ma sì incartalo tutto intero con la carta igienica, mi piacciono le mummie!

Questo è quello che è successo Mercoledì...vi state chiedendo circa le cover dei telefonini che fine abbiano fatto? Nel bailamme logicamente Bibbi se ne è dimenticata e così il bambolone gonfiabile invece che portarlo alla cugina lo ha regalato a me, adesso se qualcuno di voi volesse un bambolone mezzo marziano, mezzo uomo con la misura del coso esagerata e  tutto colorato d'autore non deve fare altro che chiedere, astenersi perditempo,approfittatene perchè fra un pò andranno a ruba....così come spero per le mie cover!

 

 

 

 

 

 

 

 

1
1
5

Zolfo - 2/3

20 March 2019

Chissà cos'è. Molto più importante dedicarsi alle incisioni, belle come un bassorilievo classico anche se la pietra ancora mi è sconosciuta, sembra un marmo nero, ma è esente da venature e dà l'impressione di essere molto più duro. Certamente non è una pietra di questa zona, quindi significa che [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

3
1
6

Fango

20 March 2019

Flebile fiamma tra fetide favelas serpeggia nella notte in un fragile futuro Fuori feste, fiori e fama dentro fumo, freddo e fame È un frenetico fandango frasi fatte niente effetto come un film senza sonoro senza la parola fine Fuochi di notte di frivole falene si spengono tra i muri di case [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

1
2
9

Zolfo - 1/2

19 March 2019

Mi immergo nell'acqua sulfurea, chiudo gli occhi e mi distendo. L'altezza è quella giusta, sfioro il pelo della superficie e mi appoggio sulla ghiaia del fondo. Il cielo, nonostante sia inverno, è assolutamente azzurro e limpido, sulla pelle la sensazione calda dell'acqua. Nelle orecchie il ritmo [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

  • Giuseppe Scilipoti: Mi sta piacendo questo racconto, il protagonista lo reputo una sorta di antieroe [...]

  • ducapaso: Si, Giuseppe, il racconto è nato per confrontarmi col tema archeologico [...]

1
1
13

MA… DOV’È FINITO?

19 March 2019

Due giovani ragazze brune entrano nell'Osteria ALLA STAZION D'ORO, segnalata dalle Guide più conosciute. Il locale è piccolo: una stanzetta fronte strada e un'altra, altrettanto piccola, in cima a una ripida rampa di scale. Cucina in basso 'a vista'. Si mangia casereccio, si servono piatti che [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

3
4
15

Che gli dico a quelli

fine partita

18 March 2019

La partita era terminata da almeno dieci minuti e l’euforia dei vincitori contrastava nettamente con i volti tesi di chi aveva perso, la squadra perdente si era ritirata negli spogliatoi con aria mogia e le facce tristi. L’aria era pesante e l’allenatore stava guardando in faccia i suoi uomini [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Walter Fest: Bravo Lorenzo, anche allenatore!!! Che materia c'è che non conosci?

  • Lo Scrittore: più che uno scrittore vero e proprio mi ritengo un artigiano. chi lavora [...]

5
6
23

Abraxas – Riti dell’oltretomba

18 March 2019

“Abraxas - Riti dall’oltretomba”: terzo lungometraggio di Roger A. Fratter, regista indie bergamasco che si cimenta da più di vent’anni anni nella cosiddetta cinematografia di genere, rivivendola con peculiare dedizione e competenza, richiamando attraverso i suoi lavori gli antichi fasti di quel [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

  • Puccia: WOW, superlativo, puoi aggiungere un altro tassello al tuo curriculum di scrittore. [...]

  • Giuseppe Scilipoti: x Dario: amico mio, grazie per l'augurio molto più che positivo, [...]

0
1
13

Il ragazzo d'oro - 2/2

17 March 2019

Dalle casse fuoriuscì la voce del front man dei New Trolls che cantava: «Quando tornava mio padre sentivo le voci, dimenticavo i miei giochi e correvo lì. Mi nascondevo nell'ombra del grande giardino e lo sfidavo a cercarci: io sono qui». Prese un lungo respiro. Guardò fuori. Buio. Era l'atmosfera [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

2
1
9

Rapido romanzetto

17 March 2019

Rotolandomi come un ramarro rugoso dell'Isola di Rarotonga, nella rena di una spiaggia di Rapallo, mi ricordai di dover raccogliere le adesioni per l'organizzazione della "Fiera del rutto libero" di Rivisondoli, subito dopo la "Sagra della bibita gasata" sponsorizzata dalla ditta romana di aria [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

4
9
14

agiochi di ieri, di oggi e di domani

16 March 2019

i giochi di ieri non erano mai al chiuso, perlopiù avvenivano in strada. Ricordo che all'uscita di scuola giocavo con i miei compagni ai quattro cantoni, moscacieca, nascondino e tante altre forme ludiche con variazioni sul tema e ogni volta si inseriva una variante nuova allo stesso gioco. Come [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

3
2
13

Il ragazzo d'oro - 1/2

16 March 2019

– Basta! A pallone non ci giochi più! – sbottò Claudio, suo padre. Quarantacinque anni. Burbero. Alito alcolico. Grasso. Si pulì la bazza con un tovagliolo. Trasecolò due dita di Tavernello. Ruttò. – Ma babbo. Lo sai quanto ci tengo, – miagolò Alan. – Lo sa... – Niente sa, – lo interruppe lui. [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

  • flavia: Che tristezza l'egoismo dei grandi distrugge.i sogni di un bambino senza.comprensione [...]

  • Ilaria: Triste, spezza il cuore ma riporta alla realtà di questa società [...]

1
0
7

Il libro magico - 2/2

Gertrude si difende

15 March 2019

Così dicendo s’intrufolò in un buco nella parete della cucina, quello che serviva per far uscire i cattivi odori, e scomparve. Gertrude si allontanò per un attimo per poi tornare quasi subito, si mise seduta davanti alla porta e aspettò. Passarono più di dieci minuti prima che la maniglia della [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

3
1
13

Quando posso

poesia

15 March 2019

Quando posso torno al portone dove non abiti più. Malgrado la vita che ci ha portati lontani il mio polo magnetico resta qui. Qui, dove si dipartono il Nord, il Sud, l'Est e l'Ovest perché tutte le storie del mondo dovrebbero iniziare con l'amore.

Tempo di lettura: 30 secondi

Torna su