Stavo vivendo un momento particolare della mia vita, nella jungla di idee, progetti, sogni straripanti dal cassetto, sogni che non li sogni manco se ti bevi una bottiglia intera di Maraschino, insomma mi serviva un approccio, un occasione, un appiglio e in soccorso arriva lei la mia amica Bibbi.

-Tranquillo ci vado io quando porto a spasso il mio pappagalletto Pippetto.

In un quartiere di Roma Est sembra che ci siano molti negozi Cinesiggianti, magazzini di articoli vari solitamente a buon prezzo, Bibbi  andava spesso a passeggio con il suo pappagalletto sulla spalla proprio da quelle parti e io avevo bisogno di un certo numero di cover per i telefonini, intendo dire, volete una cover personalizzata, la volete a colori?La volete pitturata in un modo che quando tenete fra le mani il vostro cellurare, lo squillo o la navigazione in rete sia gioiosamente colorata? Bene ci penso io, solo io posso darvi il colore che avete sempre desiderato ma che non avete mai trovato, ora ho bisogno di trovare le cover per tutti i modelli di telefono ad un costo contenuto per impiastrarli con i miei colori e a quanto pare  Bibbi potrà aiutarmi a trovarle.Al civico 48 c'era un magazzino la cui facciata era a forma di pollo in frac, strano si poteva immaginare a forma di pagoda, comunque la mia complice ha deciso di andare Mercoledì.Inizialmente ero gasato all'idea per la risoluzione dei miei problemi ma poi stavo quasi per rinunciare pensando che Bibbi da sola in un grande magazzino con gente sconosciuta poteva passare qualche brutta storia, state dicendo che non era sola perchè aveva il pappagalletto? Avete visto troppi film eh! Qui non si scherza mica con i gialli!Ma lei del segno del Leone che non ha paura manco di farsi fare un iniezione dalla vicina 93enne che gli trema la mano mi disse di stare tranquillo che lei era una che mena cazzotti e calci alle parti basse alla bisogna e che non dovevo preoccuparmi.

MERCOLEDI POMERIGGIO

Jeans attillati, camicetta a fiori, capelli vaporosi e profumo da sturbo, vi garantisco che il suo profumo, che non gli ho mai chiesto di che marca fosse è veramente eccitante, spero che i Cinesi abbiano altri gusti, molto bene ecco quello che è successo.

-Buona sera avete delle cover per i telefonini?

-Celto, plego entli pule signolina.

Il cinese dai capelli  rossi alla cassa del negozio.

-Ne dovrei acquistare una certa quantità mi farete un pò di sconto?

-Celtamente ma solo pel pagamenti in contanti e dai 50 pezzi in sù, venga che le faccio vedele l'assoltimento.

Il magazzino era enorme, le scaffalature colme di prodotti di tutti i tipi, dall'Oriente arriva la merce più disparata, dovete cambiare tinta per i capelli, ecco per voi il super casco, ve lo mettete in testa et voilà quando ve lo togliete la vostra acconciatura ha cambiato colore, vi capita di addormentarvi davanti la televisione?Stop al timer adesso c'è il dispositivo che vi metterete in testa e quando state per addormentarvi solleticandovi  il naso vi sveglierà per farvi continurare a vedere il programma tv, Odori in cucina?Vedete questa scatola?Non si sà che cosa ci  sia dentro ma basta tenerla aperta e assorbirà tutti gli odori di cucinato e non solo, funziona anche come acchiappa puzzette, , insomma qui c'è tutto di tutto, le cover di cui parlavamo prima erano da quella parte in fondo al magazzino.

-Bello questo pappagaletto, se lo vuoi vendele io complale pel fale blodo.

Bibbi lo fulminò con lo sguardo.

-Schelzavo, io plefelisco i blidini a sei zampe. Allora ecco quello che celcavi, che modelli vuoi?

-Vorrei 10 di ognuno quanto me li metti?

-3 Euli, ti selve fattura?

Bibbi si sentì accarezzare il lato B ma si spostò e fece finta di gnente.

-Il prezzo mi interessa adesso non ho i dati per la fattura ritorno domani.

-Và bene, vuoi che te li metto da palte?

Ancora una strusciatina, questa volta sul davanzale.

Bibbi stava per partire con la testa, si fermò solo perchè la sua attenzione venne colta da un qualcosa che non si aspettava, dietro una paravento di fianco allo scaffale vide due gambe di uomo nude a terra.

-Arrivederci e grazie torno un altra volta non si disturbi esco da sola, posso dare uno sguardo al resto del magazzino?

-Celtamente mi chiami se ha bisogno.

La ragazza senza paura prese il suo cell e chiamò Raffaele il suo amico poliziotto.

-Raffaè....stò quì al magazzino cinese, ho visto uno mezzo nudo steso a terra, che devo fà?

-Aspetta stai calma, guarda se per caso è uno che si è sentito male.

-Vabbè ma è mezzo nudo, che quando uno si sente male sta spogliato senza mutande?

-Bibbi non fare gesti inappropriati, prima di chiamare la volante accertati di quello che è successo.

-Raffaè io ti dico che quello è morto ammazzato, vabbè mò vedo e poi ti richiamo.

Ma la ragazza del segno del leone non era convinta così fece quello che aveva visto in un film, chiamò il cinese, gli andò dietro le spalle e con una banana facendo finta che era una pistola gli disse...

-Mani in alto brutto provolone vieni con me e dimmi quello lì chi lo ha ammazzato!

-Signolina la plego non mi faccia del male!

-Stà zitto sporcaccione!

-Andarono dietro il tendone e Bibbi vide una scena che in vita sua non aveva mai visto.

-E questi chi sono?

-Inciuci.

-Inciuci? Ma stanno tutti con il coso dritto...e poi sono tutti nudi, mezzi uomini e per l'altra metà che minchia sono! (l'esclamazione minchia è un omaggio a Scilipoti)

-Questo è un lepalto nuovo, questi sono bamboli gonfiabili.

-Vuoi dire bamboloni, ammazza che misure!!

-Sì, supeldotati.

-E per l'altra metà che sono?

-Malziani.

-Marziani?

-Sì Inciuci malziani, sono l'ultima moda, fla un pò li tlovelete in tutti i sexy shop.

-Mezzi marziani e mezzi uomini gonfiabili e superdotati...me cojoni!!!

-Signolina se vuole, uno glielo legalo, basta che mi toglie la pilstola dalla schiena.

-Ti piacciono le banane muso giallo?Ma sì dammene uno che lo porto a mia cugina.

Il bambolone che stava a terra era scivolato dallo scaffale, il cinese lo prese e lo mostrò a Bibbi.

-Vuole che lo sgonfio?

-Oh, tienimelo lontano che fà impressione quell'affare, ma sì incartalo tutto intero con la carta igienica, mi piacciono le mummie!

Questo è quello che è successo Mercoledì...vi state chiedendo circa le cover dei telefonini che fine abbiano fatto? Nel bailamme logicamente Bibbi se ne è dimenticata e così il bambolone gonfiabile invece che portarlo alla cugina lo ha regalato a me, adesso se qualcuno di voi volesse un bambolone mezzo marziano, mezzo uomo con la misura del coso esagerata e  tutto colorato d'autore non deve fare altro che chiedere, astenersi perditempo,approfittatene perchè fra un pò andranno a ruba....così come spero per le mie cover!

 

 

 

 

 

 

 

 

1
1
5

Un mondo al contrario

17 February 2020

Ho ancora gli occhi stropicciati Passo le dita più volte su di loro Non riesco bene a capire Perché ho il tavolo sul soffitto e d il lampadario che parte ritto dal pavimento Mi affaccio al balcone e un automobilista mi guarda dal finestrino con sguardo rapito Le strade sono un misto di azzurro [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

11
16
43

Giacomo

16 February 2020

«Sei orrendo, sei grasso, sei una palla di lardo di merda! A nessuno piaci, le ragazze ti schifano. Sai perché? Perché fai schifo al cazzo!» Le parole meschine colpiscono come dolorosi pugni nello stomaco, ma Giacomo non controbatte al suo interlocutore e non abbassa nemmeno gli occhi inumiditi. [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

18
37
139

Il sentiero

14 February 2020

Sto percorrendo un sentiero bagnato e disseminato di sassi, ho perso l’orientamento e di conseguenza non so dove andare. Dovrei incontrarmi con un tizio in una baita per un lavoro stagionale, ma il segnale del cellulare non prende affatto. Con la macchina non si poteva proseguire, ragion per cui [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • Patapump: e qua la butti sulla cinematografia..certo un ingaggio non sarebbe stato male [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Kebab? Ma quando mai! In vita mia l'ho mangiato solo due volte. :-)
    Carissimo [...]

2
2
10

Due minuti

13 February 2020

Due minuti Due minuti era il tempo che lo separava da lei Pochi secondi dove dirsi tutto quello accaduto in un giorno Attimi dove concentrare sensazioni, pulsazioni, sentimenti Battiti del cuore che scandiscono parole, molte non dette Fremiti del corpo che volgono al pensiero del [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

  • Giuseppe Scilipoti: "Un'ora sola ti vorrei" recita una canzone, ma all'io lirico [...]

  • Patapump: Una vera - pura - gioiosa - esaltante - infatuazione - di un uomo verso [...]

16
20
99

Solitario

Mutande calate

12 February 2020

Durante il periodo delle superiori la stagione che attendevo con trepidazione era senz'altro l’estate per potermi finalmente rilassare e dedicare ai miei hobby, principalmente giocare ai videogames, ascoltare musica, andare al mare e soprattutto a guardare la TV, anche fino a tarda notte. Insomma, [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

  • Patapump: I tappeti persiani solo deleteri...ahah. io mio figlio mai beccato. Ma avrei [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Grazie Patapump, mi ha fatto sorridere il tuo intervento e grazie per aver [...]

2
1
10

Pensieri

11 February 2020

Stasera ci sono pensieri nella mia testa Girano vorticosamente Mi chiedo se non si stancano di farlo Di sicuro mi spossano Ma come faranno mai a entrare da un condotto auricolare all'altro Girano la stanza piroettando Facendo quasi sberleffi e poi rientrando Devo pensare di non pensare Mi concentro [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

2
2
10

Intimi e Insieme

11 February 2020

Come descrivere l'emozione di averti tra le braccia? Con la stessa boria di chi esibisce un orologio di lusso, con la stessa gioia di chi tiene un bambino in braccio, con la stessa emozione di chi ti vede sorridere, con la stessa estasi nei tuoi occhi quando mi baci, col tuffo al cuore che sento [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

  • Giuseppe Scilipoti: Ciao Nicola, un piccolo testo simil poetico amorevolmente esplicito, un fluttuare [...]

  • ducapaso: Grazie Giuseppe, sono contento che queste parole rappresentino un valore comune [...]

12
16
69

Libertà

10 February 2020

27 ottobre 2017, una data da ricordare. Oggi è l'ultimo giorno di prigionia, sono già fuori e in questo preciso istante mi appresto a caricare i bagagli sulla mia automobile parcheggiata all'esterno del penitenziario. Dopo mesi finalmente torno a casa. È stata veramente dura. Provare per credere. [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

2
3
9

Qualcosa in cui credere

09 February 2020

Quel giorno, me lo dissero. Ero sola. La saletta bianca, asettica, non rendeva le cose facili. Il sole filtrava tra tende. E gli odori erano acri e fastidiosi. Suoni di sirene assordavano le orecchie. Nelle corsie volti rivolti in basso, come dovessero vergognarsi di chissà cosa. E quella [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

2
1
6

Fare il tempo

Nostalgia e rottami

09 February 2020

Di mestiere raccoglieva ferro e altri metalli. Soldi in cambio non ne dava, ma potevi scegliere un oggetto tra gli scarti che prendeva da altri “clienti”. Aveva un piccolo trabiccolo a tre ruote che riusciva a caricare come un Tir. Nessuno si chiese mai dove fosse il deposito di tanta ricchezza [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

2
2
5

GMC

08 February 2020

Da grande appassionato di videogiochi per PC nei miei verdi anni, con la misera paga di 10,00 euro al giorno che percepivo in qualità di commesso in un negozio di casalinghi, mi prodigavo quasi sempre a spendere nell'acquisto di svariate riviste con tanto di CD o DVD contenenti principalmente tantissime [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • Patapump: Il mondo dei giochi non mi appartiene. Ho abbandonato il gioco stesso ancora [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Ciao Patapump, grazie per aver dato comunque una possibilità al mio [...]

3
1
8

A chi consegneremo questo mondo?

07 February 2020

La vita ci appartiene sempre, perchè è un dono che dobbiamo difendere in ogni istante dei nostri respiri, pur offrendoci, amando, nevrotizzandoci in una società precostituita, dove piccoli gruppi costantemente cercano di cambiare le regole del gioco e diffondono i virus della sregolazezza, dell'anticonformismo [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

Torna su