Buongiorno a voi tutti

Vorrei iniziare a dare, come si suol dire, fuoco alla miccia

In questa mia, si darà una breve spiegazione introduttiva di suddetto premio

Il presente, come dicevo, riconoscimento, nacque per caso da un manipolo di

scrittori, che soggiornarono e vi soggiornano ancora, in un posto chiamato Web, o per meglio specificare il loco, il nome datogli fu “Letture da Metropolitana”

Nome alquanto bizzarro, in quanto nei lontani anni 50’, i pochi mezzi di locomozione non annoveravano suddetto mezzo

Ma poco importa, come si dice, contano le intenzioni

Il primo che ebbe l’intuizione, fu un tale Fest, detto Walter, artista residente nella capitale, che dopo il ritorno da un viaggio in Cina, si ritrovò un giorno in un atelier di artisti, ove amava soggiornare e parlare d’arte

Qui sorseggiando un’aranciata amara, discorrendo su tecniche pittoriche, un cameriere sbadato introdusse nel bicchiere una sorta di colorante, che macchiò la bevanda dandole per giunta sapore alquanto unico

La cosa fu notata anche da alcuni scrittori, amici del Fest, che vedendo l’effetto che ebbe la miscellanea avvenuta, ebbero un sussulto e la lampadina di Archimede si accese

Nella fine degli anni 40’, un premio Strega, venne istituito per premiare i più valenti scrittori dell’epoca

Ma poco importava a quel piccolo drappello di coraggiosi

Loro intendevano, in stile del tutto bohèmien, dare un senso diverso ad un premio che avrebbe voluto

premiare artisti, certo capaci, ma che avessero coraggio di sfidare l’opinione pubblica e il ben pensare

Andare oltre, poter essere diversi

La storia diede loro ragione

Oggi negli anni 2000’, quel pensiero corre ancora lungo quei binari del web, forse non facendo tremare

più blasonati scrittori, ma di certo facendo sentire la propria voce, di certo facendo sognare

Per quello, dopo questa mia introduttiva, nei primi giorni del mese di Aprile, tutti gli scrittori potranno partecipare ad un concorso, udite bene, dove davvero non si vince niente. Ma il nostro Fest avvertirà con leggiadria tutti noi del come e del quando

Del perchè lo avete già capito

Ma io la vedo così, l’arricchimento che avremo da ognuno di noi, sarà tale, che ci rallegrerà in quel periodo

Cosa chiedere di meglio, un Lucano? 

Opps, no, no, quella è la concorrenza

Ritengo chiusa la riunione condominiale – Anno Domini 2023

Tutti i racconti

0
0
2

Angoli di mondo che ...

Pensieri raccolti in un post (profilo Instagram)

05 December 2023

Ma ecco venire per il campo una ragazza — com'è strano! — che si trasforma continuamente nel viso e nei gesti: ora è inglese, ora francese, o tedesca, poi diventa spagnola e poi, di nuovo, inglese, o tedesca, o italiana; ma come mai conserva sempre lo stesso volto? È molto bella! E diventa sempre [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

0
0
3

Il Granchio Reale

05 December 2023

In un affollato ristorante ai carruggi di Genova, io e Francesca, la mia fidanzata, ci sediamo nell'ultimo tavolo libero, desiderosi di mangiare pesce. Nell'attesa del menù, osservo pigramente la vasca dei Granchi Reali di fronte a noi. Noto che l'unico crostaceo rimasto, attraverso le chele, sul [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

1
0
8

Indifferente.

Sono semplicemente una Donna di trent’anni e piu’.

04 December 2023

Forse tutto è iniziato all’età adolescenziale. Il mio sentirmi estranea, indifferente dico. Non superficiale, disinteressata, neutrale. Alle elementari ero felice, non soffrivo di nessuna crisi di panico, ne fui estraniata dai miei compagni. E alle superiori che tocchi il fondo. Mi piaceva stare [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

0
0
4

Aforisma

04 December 2023

Siamo l'essenza delle stagioni quando comprendiamo che tutto arriva lasciandoci i suoi umori e colori, per poi cambiarci in nuove esperienze. ©Laura Lapietra

Tempo di lettura: 30 secondi

9
19
26

Immagini di pace

Un fiore nella neve

03 December 2023

La vita continua ad essere strana A volte meravigliosa, a volte crudele E ti fa passare da certi stati d’animo ad altri Quest’ultimi dove tutto è un tormento La pancia brontola e un filo sottile di freddo ti scorre lungo la schiena E la testa fa mille pensieri, dove non regna la pace Sono giovane, [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

6
12
23

Immagini di pace

Essere in pace è facile e possibile se solo l'ottusità umana cessasse

03 December 2023

Ti alzi la mattina, vai in bagno fai pipì, ti lavi la faccia, i denti, ti fai la barba? No oggi non mi va' e poi mi piaccio così, ti stiri le braccia e le muovi come per svitare una lampadina, sbarelli un pò chiedi ad alessia un buon blues, anzi no è meglio Earth, Wind & Fire e poi con la moka [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • Bibbi: walter.... nei tuoi sogni cosi reali ci regalo sempre emozioni e ci fai sei [...]

  • Walter Fest: Ieri e' stata una bella giornata viva e calorosa, naturalmente non dipendeva [...]

7
13
20

Immagini di pace

Riflessioni sulla via delle piccole cose

03 December 2023

IMMAGINI DI PACE La violenza non si trasmette. E’ dentro ognuno di noi. Il potere ci dà lopportunità di mostrarla apertamente, ma questo non è il mio caso. Dove vado allora a cercarla dentro di me? Una domanda che mi lascia perplessa. Non partecipo a manifestazioni per la pace, pur così necessarie, [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

0
0
10

Waka

02 December 2023

su albero losu neve d'aprile sboccia - ameni sguardi si arrampica la bimba tra olezzi dolci ride ©Laura Lapietra

Tempo di lettura: 30 secondi

1
4
12

Sulla prima pagina di un quaderno nuovo ho fatto un punto

prima, seconda, quarta dimensione e multiverso

02 December 2023

Sulla prima pagina di un quaderno nuovo ho segnato un punto. Sulla pagina successiva un altro, accanto, altra pagina ancora uno, fino a formare una linea di un centimetro. Ho voltato pagina ed ho fatto una linea ed un punto, voltando ad angolo retto e proseguendo nelle pagine fino a completare [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

27
42
159

Lo specchio della bisnonna

01 December 2023

Da bambino, ogniqualvolta andavo a trovare mia bisnonna materna, avvertivo un senso di angoscia, in quanto ritenevo che nella sua abitazione dimorassero gli spettri. Alcune stanze in particolare avevano il potere di esercitarmi una suggestione brividosa. Ricordo perfettamente ancora oggi la sua [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Adribel: Il racconto/ ricordo è carino, lo stile è vivace,, mi è [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Buongiorno Adribel. Questo racconto dispone di uno stile vivace? Calcola che [...]

2
1
12

Figlio maschio

01 December 2023

Mio figlio non mi ascolta, si annoia, mi prende i polsi con forza e mi spinge per spostarmi di lato. In modo secondo lui scherzoso. È più alto di me ma ancora ho abbastanza forza per respingerlo e sbatterlo contro una porta. Lo rimprovero. Lui non capisce. Fa anche un sorrisetto sfottente. Lo schiaffeggio [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

  • Adribel: Il racconto ha una sua identità ed è scritto bene ma non condivido [...]

3
3
13

ALL'INIZIO

30 November 2023

Un saluto inaspettato, un nomignolo, una frase che si insinua tra le pieghe più intime della tua vita tanto da sembrare detta da te. Basta poco per illuminare l’intera giornata e profumarla come nel negozio di caramelle della tua infanzia. Ci sono parole che ti spiazzano anche se l’altro non [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

Torna su