Roma, Garbatella. Interno bagno. Ore 22.15. Personaggi e interpreti: Armando il bancario, Giggetto il tassista, Fiammetta la promotrice cosmetica, Teresa la P.R. . versione originale in dialetto Romanesco.

Venerdì sera di una buia e silenziosa serata Romana, Armando, Giggetto, Fiammetta e Teresa, quattro amici diversi per estrazione e posizione sociale, si erano conosciuti per caso, non sui social ma on the road, nonostante tutto i classici contatti umani esistono ancora, è questione di feeling e scattò là, after hours dell'amicizia spontanea, da lì tutto il resto divenne facile, per saldare l'amicizia decisero di darsi un appuntamento fisso e costante. Ogni fine settimana, puntuali come un orologio tarocco, alle ore 22.15 si apriva la connessione e a  quell'ora frenetica del giorno di Venere i quattro amici si riunivano sul web.  Per precisione  la riunione avveniva in bagno, ognuno nel proprio, chiuso per sicurezza a chiave  onde evitare scomode intrusioni famigliari, insomma per farvela breve i quattro  si inserivano nell'aereoetere tutti allo stesso istante, con l'intento di fare cosa? Boh? Semplicemente per parlare del più e del meno divertendosi in compagnia, era uno stop alla monotonia, tranquilli nessun video solo chataggio tassativamente  al buio ognuno per i casi propri, tutto avveniva con il classico click to click fra quattro scombinati collegati a parlare nel vuoto della fibra ottica. Voi direte che sta cosa sarebbe un pò stramba, senza senso, quattro persone tutte in una toilette e poi perchè? Ma in ogni caso loro erano felici e contenti di parlare di argomenti vari senza che a tutto il resto del mondo gliene sarebbe fregato un casso, quindi in quei momenti si spogliavano delle proprie immagini, del proprio savoir faire del chi erano o del chi avrebbero voluto essere e si disinibivano parlando liberamente in dialetto Romanesco, essendo i nostri amici per l'appunto della Garbatella, noto e storico quartiere popolare della capitale.

- A belli, allora oggi de che parlamo? (Giggetto)

-T'ho detto mille vòrte che prima devi dire-Buonaseraaaaa! (Fiammetta)

-Oggi che avete fatto de bello? (Teresa)

-Io in banca ho letto li necrologi sur giornale (Armando)

-Ma nun è vero! Hai letto l'annunci, quelli A.A.A. misure extralarge, tutta naturale, scala A int.23 (Giggetto)

-Chi io? Noooo!!! (Armando)

-Ma sìì confessa che sei pe' la riapertura delle case chiuse! (Fiammetta)

-Beh, veramente non sarebbe sbagliato (Armando)

-In un certo senso meglio fà all'amore che passà er tempo ar giardinetto con li soliti chiacchieroni oppure a rincojonisse davanti a la televisione a sentìì le fake news. (Giggetto)

-Co' voi mai na' conversazione cùrturale (Teresa)

-Hai visto è morto Jerry Lewis? (Fiammetta)

-Peccato faceva ridere! (Armando)

-E questo sarebbe l'argomento culturale? (Giggetto)

-Eh, però!! (Fiammetta)

-Scusate n' attimo (Teresa)

-Cjai n' idea? (Armando)

-No, è na' cosa seria (Teresa)

-Ah, bene, daje dilla! (Fiammetta)

-Ma voi che cjavete capito cò la storia de li vaccini? (Teresa)

-Li vaccini?..c'è chi la vò cotta, chi la vò cruda, chi dice de sì, chi dice de nò?Io tempo fà portai cor taxi n'medico che me disse che era giusto (Giggetto)

-Giusto che? (Armando)

-Che nun ce doveva esse l'obbligo (Giggetto)

-Seconno me ce vorebbe più chiarezza (Teresa)

-Se dovemo fidà, cò la salute de li regazzini nun se scherza (Fiammetta)

-E' questo er punto, ma davero se potemo fidà? (Giggetto)

-Beh, stà gente ce mette la faccia (Armando)

-Eppure ce stà de la gente che protesta (Fiammetta)

-E si ce fusse n'complotto? (Giggetto)

-E daje cò stè teorie da fìrm de spionaggio! (Teresa)

-Sì, vabbè, mò tutti stanno a fà l'impicci! (Armando)

-Seee..ne fanno pochi de n'trallazzi! (Fiammetta)

-E vabbè ma le vaccinazzioni sò per bene nostro! (Teresa)

-E allora come mai ce stà n'sacco de gente che je và contro? (Armando)

-Me sorge n'dubbio! (Fiammetta)

-Quale? (Teresa)

-Che ce stanno tutti a cojonà! (Fiammetta)

-Ahh..annamo bene...annamo proprio bene!! (Giggetto)

-Vabbè s'è fatta nà certa, ve saluto. (Armando)

-Pure io. (Teresa)

-Ciao a belli, bonanotte. (Armando)

-De che parlamo la prossima vòrta? (Giggetto)

-De cornuti. (Teresa)

-Ehhh..ma così ce passamo la nottata! (Fiammetta)

Tacciono le voci, si spengono le luci e nell'ombra senti surrurar....malimortaccivostra dentro la toilette nun cjavete gnente altro da fà?

 

 

 

 

 

Tutti i racconti

0
0
0

FLORY CAMBIA VITA

03 August 2021

Viveva in Nuova Zelanda una cangurina di nome Flory, molto vivace, curiosa ed inquieta che, ormai stanca della solita vita, si imbarcò clandestinamente su una nave diretta in Antartide. Giunta a destinazione, trovò l'ambiente un po' freddo, ma le piacevano i colori, la tranquillità e, soprattutto, [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

0
0
0

Non piangere più

Block notes

03 August 2021

Non piangere più Una donna che piange addolorata per una perdita subita o che piange per amore è come un fiore bagnato dalla rugiada del mattino. L’amore non ha colore. L’amore è indeclinabile. Quando tutto finisce, pensa a costruire una nuova realtà. Alla fine sarà un principio perché troverai [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

1
1
7

Il grande rogo

02 August 2021

Erano i primi di giugno dell’anno 2025 e la temperatura rilevata era di 45° - a luglio si stabilì sui 48°, mentre ad agosto superò la soglia dei 50°. Nell’arco di soli due anni, i dati sul surriscaldamento globale davano un aumento di 4/5 gradi della temperatura terrestre, prefigurando un evento [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

0
0
3

Filosofia spicciola

02 August 2021

Approfondendo la teoria dell'io cartesiano con l'Heghelismo deviazionista afrocubano, indirizzato desolatamente verso una deriva quantistica sostanziale, si giunge ad una sorta di vetero ellenismo peloso, degno del peggiore Minculpop ed anche Minculrock di mussoliniana memoria, con la conseguenza [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

0
0
8

Lockdown 3

Racconto poetico filosofico teatrale

01 August 2021

Tunnel Vado allo specchio e mi racconterò. Non è mai troppo tardi per costruire una vita Felice fin dalle fondamenta. Cosa forse più preminente è dare alla vita un senso assoluto. Dipende da noi. Dalla nostra volontà e lungimiranza. Nei riflessi dello specchio parlante vedo il tuo profilo unico. [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

1
4
15

Ladro per amore

Le indagini di James

01 August 2021

Puntualmente ogni fine mese, per la precisione ogni 28 del mese, dal conto di Calamaretti venivano sottratti i soldi che sarebbero serviti, in appena tre anni, a pagare il prezioso anello di fidanzamento per dottoressa Jennifer Lorenzi. Quel che più infastidiva James era che il giorno 28 non era [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

  • Betty: grazie come sempre! Dopo una giornata impegnativa, mentre fuori sta per scatenarsi [...]

  • Adribel: Anche i ladri possono avere ragione. Carinissima questa puntata. Sto leggendo [...]

*********************

*********************

Spazio Pubblicitario

*********************

*********************

2
3
12

L’uomo all’angolo della strada

31 July 2021

Era lì Ogni stramaledetto giorno di quella sua esistenza Lì In quell’angolo di via Tra la Quinta e la Sesta Avenue Mi alzavo molto presto la mattina E tirando la tendina del mio appartamento lo vedevo E non capivo Non capivo cosa lo spingesse a fare tutto ciò Provavo a volte rabbia e a volte pena [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • Giuseppe Scilipoti: Sono rimasto colpito, anzi estremamente colpito da questa pubblicazione. "L'uomo [...]

  • Patapump: grazie Betty per la tua lettura e lo sprono di inserirci ulteriore trama..detto [...]

1
2
8

Unicorno

Block notes

31 July 2021

Unicorno Tu sei la mia forza interiore; la mia ultima speranza. L’obiettivo categorico. Mi ispiri- sempre- verso un’esistenza migliore. Parole d’Amore per te. Speciale alchimia di sentimenti. Ancora una volta, lasciatelo sussurrare, bisbigliare dietro le orecchie. L’unicorno esiste. Colmo di ardore, [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

1
0
9

VITA e OPERE di Esaù - 3/3

30 July 2021

Il 1958 per Esaù fu un anno di svolta. Compiva quarant’anni (età all’epoca considerata piuttosto insolita per uno scapolo), ma il problema era ben altro. Il nostro eroe, assolutamente refrattario a legami sentimentali e ancor più alla famiglia, era tuttavia attratto dal gentil sesso. Il che [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

2
4
16

Amor America

30 July 2021

America è il cuore che riempie le mie vene le radici della mia terra lontana America mi amor Amor America Sono un canto in carne viva sono le alture della mia cordigliera sono Poesia e versi nel vento parole di allegria parole di dolore un nome scomparso di desaparecido un grido nell'arsura [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

1
0
7

VITA e OPERE di Esaù - 2/3

29 July 2021

Esaù era discretamente bravo anche nei servizi fotografici per matrimoni e prime comunioni, immortalava spose con l’aria sognante e comunicande sulla strada della santità. Il suo problema, però, era una certa incostanza, per cui talvolta impiegava mesi per consegnare un album di nozze o sviluppava [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

2
4
12

Lemma D'amore

Poesia

29 July 2021

Lascio che sia il cuore a scrivere le parole dell’anima. Lascio che siano le emozioni a dare colore a quello che sento, mentre vivo ciò che affiora nella mente mentre domina il destino che creo giorno dopo giorno accanto a te che sei l’unica ragione di gioia nella vita mia. Così, nella bellezza [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

Torna su