Enrico Costa

Enrico Costa

Iscrizione: 24 November 2014

Ordinario di Urbanistica, Università di Reggio Calabria, per 40 anni saggista mai ingabbiato nel linguaggio accademico/professionale, ha sempre curato uno scrivere comunicativo per farsi capire da tutti. Nel 2011 La svolta: “Itinerari mediterranei. Simboli e immaginario fra mari isole e porti, città e paesaggi, ebrei cristiani e musulmani nel Decameron di Giovanni Boccaccio”, Città del Sole Edizioni – non saggio di Urbanistica, ma libro di un Urbanista –, e da allora scrittura creativa in prosa e in versi.

Enrico Costa
A Palmi, in Calabria
Da "Selim e Isabella" di Enrico Costa
3 3 minuti
Natale a san gregorio armeno
(Estratto da “Selim e Isabella” di Enrico Costa)
2 2 minuti
POVERI MA BELLI
Ovvero, dialogo anni ’60 fra due sfigati romani ai tavolini di un bar gelateria di Piazza Navona
2 1 minuto
Non basta un po’ d’acqua
Per lavare via il sangue
5 1 minuto
IN UN RISTORANTE NAPOLETANO
(Estratto da "Lessico lirico" di Enrico C0sta / da leggersi dopo "Catarsi")
3 1 minuto
Torna su