Registrazione Istantanea
4
26
37

Era quasi per noi due...

Un sontuoso delirio

13 June 2018

Era quasi per noi due che la vivevamo stanchi e affamati per tutto quel merdaio cattivo e duro e bastardo figlio della peggior troia malefica offuscatore di una minima razionalità umana e chissà se leggerissimamente divina la migliore delle peggiori tra tutte le effettive desolazioni barocche di [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • Ernesto: No no è stata una scelta stilistica. Per di più il testo proviene [...]

  • Ernesto: A breve mi dovrebbero pubblicare qui una serie di racconticini brevi, scritti [...]

4
5
27

Asfalto

29 May 2018

Patrizia abitava in una delle periferie più degradate della città, un casermone di sei piani dove gli inquilini erano tutti degli emarginati dalla società. Un insieme di umanità che sopravviveva alle insidie della vita di tutti i giorni trovando il modo di tirare avanti, ai margini della legge [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

4
5
21

Cripte e sangue

14 May 2018

I due uomini l’avevano prelevata alla fermata della metropolitana mentre lei saliva le scale, l’avevano scaraventata in macchina ed erano partiti a razzo verso la periferia della città. Dopo un tortuoso tragitto, per non darle modo di riconoscere la strada percorsa, l’avevano condotta nei tetri [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

6
4
69

Anna

02 May 2018

Non riuscivo a credere che mi avesse notata. Aveva notato proprio me! Io tentavo sempre di stare in qualche angolo possibilmente in ombra. Pensavo di riuscire a mimetizzarmi bene con piante, carte da parati, tappezzeria varia, invece stavolta non c'ero riuscita. Non che volessi scappare dal mondo, [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

3
5
68

Giulia, la nobildonna che cercò l'amore e fu uccisa per gelosia.

22 March 2018

Nella nobiltà palermitana al tempo del liberty una storia d'amore e di morte scosse la quotidianità effimera delle feste, dei balli e dei ricevimenti principeschi dei Florio, intellighenzia imprenditoriale di Palermo e del Meridione, tra la loro villa dell’Olivuzza, o nei saloni di Villa Igiea, [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

2
1
22

Miluna e il perdono

16 March 2018

Viviamo come nomadi in questo universo quotidiano. Eppure la solitudine, che per alcuni sembra essere principio di libertà e d'indipendenza, a volte, forse quasi sempre, diventa condizione di egoismo e di buio interiore. Si cammina, credendo di seguire luci che sfavillano e che crediamo portatrici [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • Patrizia Poli: Il male come si forma, come deflagra partendo dalla solitudine. E' anche [...]

4
5
34

Stalking: il buio dentro e fuori

14 March 2018

A volte non riesco a trovare alcuna parola adatta ad esprimere ciò che sento. È come non riuscire a decodificare l'alfabeto dell'anima, straziata e ferita da ogni colpo inferto dal destino di chi aveva creduto che i sogni basta desiderarli per realizzarli. L'amore è il più bel sentimento del mondo [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

  • Walter Fest: Bravo Francesco sempre più cronista emozionante di storie dei tempi [...]

  • Patrizia Poli: Hai ragione, Francesco, l'educazione ai sentimenti dovrebbe partire dalla [...]

9
13
40

Ginevra

Donne, un patrimonio da salvaguardare. Please, stop violence

12 November 2017

Rimasi lì dietro una siepe, lungo la fila di scogli in riva al mare. Ero come assente, non sentivo nulla, non provavo dolore, solo un vuoto enorme nella mente. L’alta marea salì quel tanto da sfiorare i miei piedi, al contatto con l’acqua ebbi come un balzo e il freddo dell’acqua mi scosse in un [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • Lo Scrittore: ciao Giuseppe, per rispondere alla tua domanda che mi hai fatto su "Sicilia": [...]

  • U0858: Ricco di pathos...racconto molto bello, tragico ed intenso. Un pugno dritto [...]

9
10
36

Micky e l'Orco

Donne un tesoro da salvaguardare “Please stop violence”

01 November 2017

Micky la conoscevo da sempre, eravamo nate lì, la sua famiglia era quella che faceva più baccano, quattro figli, che tutto il palazzo sentiva spesso gridare poiché il padre padrone spesso percuoteva. Iniziava con la mamma, il figlio maschio e le figlie. All'epoca era quasi normale routine. Ormai [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Puccia: Anche la casa dell'amica era pericolosa, padre o fratelli più grandi [...]

  • Bibbi: Grazie a tutti e rinnovo i complimenti a tutti bellissimi questi racconti seppur [...]

15
20
112

Passeggiata al parco

Donne, un tesoro da salvaguardare, please stop violence

01 November 2017

Finalmente sono arrivate le dieci di sera, sono riuscita ad uscire da questa fabbrica di merda, mi uccide entrare qui a mezzogiorno, dopo un pranzo veloce con i bambini che non rivedrò fino a stasera per un attimo, mia madre arriva alle 12.30, per una mezzoretta rimarranno da soli, ma non posso [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

14
14
46

…e poi

Donne, un tesoro da salvaguardare, please stop violence

01 November 2017

Era novembre del 1980, il vento di tramontana era al suo secondo giorno, il freddo entrava nelle ossa ed il cielo era sereno, il mare azzurro che così neanche d’agosto, una giornata contraddittoria sembra tutto calmo e bello ma il vento gelido ti taglia il respiro. Era la mia ultima settimana di [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • Camillina: Grazie amici.

  • Jul: Speriamo davvero che ce l'abbia fatta... <3 grazie per la condivisione [...]

9
10
64

NON SEI FIGLIO MIO

Donne, un tesoro da salvaguardare, please stop violence

01 November 2017

Avevo imparato a capirlo che quello era il momento . La guardava con disprezzo, con un sorriso schifato ,“sei solo una cretina” le diceva, senza neanche urlare. Glielo sibilava addosso. Mamma quella volta abbassò la testa e non lo guardò in faccia. Mi disse a bassa voce “amore vai a guardare [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • Giuseppe Scilipoti: Senz'altro uno dei racconti migliori del contest indotto da Water Fest.
    Duro, [...]

  • U0858: Questo racconto mi ha fatto venire i lucciconi agli occhi... ! sconcerto e [...]

Torna su