Registrazione Istantanea
4
4
18

Chicco

23 June 2018

Correva, anzi, zoppicava l'anno 1983, un anno speciale per me perché il Padreterno, contrariamente a quanto fa di solito, esaudì un mio desiderio. In quel tempo facevo il meccanico d'auto nell'officina di mio padre; era quello un mestiere di casta che non mi dispiaceva affatto, se si vuole ignorare [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • mammola: Bellissimo e scritto in modo inappuntabile

  • Puccia: In questo racconto si intravede ancora viva la compassione e l'amicizia. [...]

10
20
35

Altezza

12 June 2018

«Sei un bel ragazzo, si vede che sei un tipo a posto, però a dire la verità mi piacciono i ragazzi alti, da un 1 metro e 80 in poi, secondo me tu non superi il metro e 70!» affermò Veronica, una ragazza che conobbi in una sera d'estate tramite amici dopo che questi ultimi, restando nei paraggi, [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

6
17
24

Il Ciliegio più antico del Giappone

Natural mente

28 May 2018

Si riposa, da più di duemila anni circa, in Giappone, un antico signore della natura: un Ciliegio che, come un padre, sorveglia i suoi figli e ne custodisce i passaggi di vita. Ho sempre pensato che gli alberi fossero padri, uomini forti, saldi nella terra e ho, sempre, visto loro come custodi [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

4
9
21

Di spalle - 2/2

25 May 2018

«Sabri, lo prendiamo un caffè?» E Sabrina dice stancamente di sì, che lo vuole anche lei un caffè. Lo bevono nel bar tabacchi d’angolo, in piedi vicino alla ricevitoria del totocalcio. «Che facciamo stasera, Sabri? I ragazzi vanno tutti da Luana.» Sabrina se li figura, i “ragazzi”, riempire il [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

4
4
15

Di spalle - 1/2

24 May 2018

«È tardi, Mario, lasciami andare». Si era buttata fuori dell’auto, aveva armeggiato con la serratura, per un attimo la luce aveva illuminato l’androne. Portava una maglia che le stava un po’ grande. Gli era rimasta impressa l’immagine delle sue spalle magre che sparivano dentro il portone. Le aveva [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

3
2
15

Un bel lavoro 5

23 May 2018

Il momento più noioso del mio lavoro di informatore medico scientifico era l’attesa nelle sale d’aspetto degli studi medici. Vero è che eravamo facilitati da una regola, non scritta, che ci garantiva (non in tutti gli studi medici però) di entrare dal medico ogni due pazienti, nonostante ciò le [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

8
14
43

I cancelli della misericordia

17 May 2018

Gabbiani che volano bassi tra le rovine di un antico palazzo. Grigio e macilento, come un vecchio marinaio che scioglie i nodi della sua rete. Il cielo promette pioggia, ma non quella forte. Arriverà leggera a bagnare i pini che circondano la zona e l'odore della primavera si sposerà perfettamente [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

3
4
45

Se telefonando...

17 May 2018

Ero in cima al Duomo di Colonia, sudato, stanco ma soddisfatto. Ero salito per più di 600 gradini per arrivare lassù ed ero così soddisfatto che ho preso il telefono per chiamare mia madre per dirle dov’ero. Oggi è così semplice fare una telefonata ovunque ci troviamo, eppure alcuni anni fa, neanche [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • Puccia: E che dire delle lunghe lettere scritte all'innamorato lontano e viceversa [...]

  • Giuseppe Scilipoti: Bel racconto dal sapore anacronistico, tempi che furono sicuramente più [...]

8
8
166

Cipolle

29 April 2018

Signore, mi scusi, quelle cipolle che le sono avanzate nel piatto, le mangia? Se così non fosse potrei approfittarne? Non mi guardi così, c'è una spiegazione a questa richiesta e le assicuro che non è dettata dalla fame. Allora si chiederà perché? Se ha un minuto di tempo avrò modo di spiegarglielo. [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • Bibbi: un bel racconto bravo

  • U0940: L'avevi raccontata in un'altra occasione e mi aveva commossa... mi [...]

4
5
32

Mia Zia Marietta - 2/2

miti di famiglia

25 April 2018

... Ora, questa donna brutta e sgraziata, inspiegabilmente aveva avuto un sacco di storie d’amore. Non felicissime: uomini che poi l’abbandonavano o che erano già sposati, ma un uomo c’era sempre. Forse il suo fascino stava nella sua inesauribile vitalità: a giudicare da come mangiava, da come [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

7
6
87

Gianni

25 April 2018

A vedermi così sembro una persona normale... in effetti sono una persona normale, se non fosse per un piccolo difetto che si chiama Prosopagnosia appercettiva. E' una sindrome che ho acquisito da bambino in seguito a un incidente, ho battuto la testa e da quel giorno non riesco più a riconoscere [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • Bibbi: Grande!! Dovremmo tutti soffermarci su particolari e percezioni

  • Puccia: Bello, soggetto unico mai sentito, mai letto.

5
3
55

Mia Zia Marietta - 1/2

miti di famiglia

24 April 2018

Mia zia Marietta per esempio... classe 1907, stravagante assai… Era la sorella maggiore di mio padre e ha vissuto praticamente sempre con noi. Nonostante il diminutivo, la zia Marietta era una donna massiccia, un comò che camminava. Le sue mutande stese erano… Be', sono state la mia prima fonte [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

Torna su