3
2
45

LO SGUARDO DELL'IPOTESI

24 August 2018

se ti interessasse, se, alzeresti lo sguardo dell'ipotesi verso lo scudo azzurro del cielo, e dietro a quello vedresti il buio stellato dell'universo, con un piccolo viaggio di 105 anni-luce troveresti un sole pallido circuito da qualche pianeta, quello che si muove sulla quinta orbita, dal colore [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

4
1
46

Prendi fra le mani la testa

03 August 2018

"Non ti ho potuto allattare, mi era venuta una mastite, che dolore..." Ahah, preso nota. Altro compleanno, altro giro "mi ricordo, ero così contenta di aver avuto una bambina. Ma non ti ho potuto allattare, per colpa della mastite, sapessi che male." Di nuovo, l'anno successivo e via via gli altri. [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

6
2
51

Il mare d'erba

30 July 2018

Ogni anno in ogni stagione, anche d'inverno, il mare d'erba mi vede tornare. Sta in mezzo tra la me nascosta nel bosco come un guardone innocuo e la casa da distruggere. Inutile raccontarsi storie di passeggiate e di cane felice tra rami, fossi e torrente o di natura che mi ritempri con la sua [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

10
16
57

Scrittura, cinema, fantasia ed io

22 July 2018

Una volta qualcuno mi chiese: «Ti piace scrivere, eh?» «Mi piace? io amo scrivere!» risposi con convinzione, sebbene abbia sempre avuto un rapporto particolare con la scrittura... Allora, partiamo col presupposto che è una necessaria attività di cui mi prodigo da quando avevo sedici anni, ufficialmente [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

6
11
36

Tangenziale

20 July 2018

Sto percorrendo questa tangenziale già da un po’, insieme a quelli che sono i miei abituali compagni di viaggio. La musica pompa dalle casse e noi cantiamo a squarcia gola. La tangenziale è congestionata. Intorno a me, auto, tutte diverse per forma, cilindrata, colore... alcune sono nuove e [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

15
16
48

Antichi mestieri

19 July 2018

A Roma nord, sulla Tiberina, la strada che porta a Capena, Fiano Romano, Morlupo, Monterotondo, su una leggera pendenza c'è un bellissimo e grande campo di girasoli da far impazzire Van Gogh, è uno dei miei soggetti preferiti, non voglio copiare il Maestro, ma cercare d'interpretare una sua idea [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

3
3
33

Lei dovrebbe

Un immaginifico delirio

17 July 2018

Lei dovrebbe seguire questa procedura - o chiamiamola con un linguaggio più preciso e scientifico, questo protocollo - che potrebbe aiutarla decisamente e senza ulteriori indugi in modo da farle comprendere al meglio le decisioni e le consequenzialità di un tale processo analitico, che nel migliore [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

5
2
40

Quando i Senza-Morte Arrivarono

14 July 2018

Ricorderò per sempre quel giorno, il giorno in cui essi arrivarono. Giganteschi, immortali, distrussero in pochi giorni millenni di civilizzazione umana. Per uccidere ciò che non può essere ucciso ti creai, o Lama Infinita, dal mio martello di adamantina e dalle fiamme dell'Inferno. Ma il Signore [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Giuseppe Scilipoti: Ciao Lawrence, bentornato qui su Letture da Metropolitana, visto che spesso [...]

  • Walter Fest: Me cojoni!!! Dal Romanesco colorita espressione di stupore! Non c'è [...]

5
6
35

Ciao Luca

il mio amico artista

11 July 2018

Tutte le mattine mi sveglio alle cinque, un’abitudine consolidata negli anni dal mio lavoro. Abituato ad alzatacce mattutine, ora che sono in pensione potrei evitarlo, ma è troppo tardi per cambiare. Mi crogiolo un po’ a letto, ma alle sei non resisto più, mi devo alzare. Sono in cucina, preparo [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

3
2
23

Una donna in scena

08 July 2018

Salve! Sono Samantha, Samantha, con l'h. In una società che obbliga a presentarsi, ad avere un profilo sui social, a vivere i propri ologrammi come fossero realtà, eccomi qua, anch'io presente in questo panorama contemporaneo a raccontarvi la mia storia, una storia che si ripete, si ripete dagli [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

2
2
30

Il tempo e il melo

Gioco bambino e gioco adulto

30 June 2018

Dalla finestra vedevo l'orto ed il melo. Mentre facevo i compiti, ogni tanto buttavo un'occhiata fuori, ero impaziente di uscire a giocare, come tutti i bambini. Se d'Inverno vedevo l'albero nitido, significava che avrei potuto andare a pattinare sui fossi ghiacciati, Q uando invece lo vedevo sfumato [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

7
7
52

La strega di pezza

16 June 2018

Incredibile l’ovatta che ha certa gente negli occhi. Immagina, rimugina, crea, screma e poi… non vede al di la dell’ovatta e l’aria gratuita che emette il suono articolato dalle loro corde vocali è priva di sensibilità e di comprensione, incapace di “immedesimarsi nell'altro, dedicandosi a lui [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

Carica altro...