Il nostro amichetto e collega Giuseppe Scilipoti ha riesumato vecchi raccontini, l’idea mi è piaciuta ed ho fatto lo stesso (ovviamente con i miei)

15 settembre 2007

Terminillo: Rifugio Massimo Rinaldi:
Mentre stiamo prendendo il sole su delle sdraio, alle nostre spalle arriva una coppia. Lei esordisce dicendo "Che vista meravigliosa" Lui: "Sì, carina, ma non potevamo andare da un'altra parte?" Lei: "Ma io volevo condividere con te questa meraviglia" Lui: "Sì, ma io a 2.300 metri me rompo li cojoni, almeno potevo aspettarti in macchina così intanto sentivo le partite" Non abbiamo potuto guardarci in faccia finché non se ne sono andati, sarebbe stata la fine!

11 maggio 2009

A mezzanotte ed un quarto siamo andati a letto ed abbiamo spento la luce, la stanza si è illuminata grazie ad una lucciola che girovagava. Dopo un po’ mi si è posata sul cuore, a quel punto, muovendomi lentamente, ho aperto la serranda e gentilmente l’ho fatta uscire.

Fin qui poetico ma normale, ma quando scrissi il fatto su Facebook la maggior parte dei commenti metteva in primo piano il posto dove abitassi, a Monterotondo sulla Salaria, una strada molto frequentata da… lucciole (a Roma sono le proponenti in leasing di amore mercenario)

 

24 giugno 2009

Un anno che ci ha lasciati Claudio Capone, ho capito che rimarrà per tanto tempo tra noi quando oggi, entrando in un museo della bassa Toscana, ho sentito la sua voce dietro di me. Era lo speaker. Un brivido mi è passato nel corpo. Per un centinaio di anni potrò risentirti in giro per l’Italia.

 

30 giugno 2009

Ludovica Marineo ad un mio commento su Facebook in cui dicevo che non avevo nulla da fare mi rispose:”scrivi un libro!” Forse fu l’inizio.

 

4 luglio 2009

“Ti piace la busta gialla? Compra quella blu!” Ikea mi fa incazzare!

 

10 luglio 2009

Se ascoltate “The Fool on the Hill” dei Beatles su una spiaggia al tramonto mano nella mano e quando passa il gabbiano nel pezzo ne passa uno vero, vorrà dire che la persona che è con voi è quella giusta per tutta la vita! (Neanche Paolo Foxy Lady saprebbe fare di meglio)

 

14 agosto 2009

Quando anche le cassiere dei supermercati iniziano a riconoscerti, vuol dire che ormai abiti in zona da troppo tempo!

 

2 settembre 2009

In un piccolo cimitero a Mentana, vicino Roma, alla ricerca del proprio passato per l’albero genealogico: Caldo afoso, solo noi e due  vecchiette, una delle due fa all’altra:”non c’è un’anima!” Mi è uscito spontaneo:”Cavolo, è pieno!”

 

9 novembre 2009

Dentro al cimitero: ”Strano, non ci sono sensi unici”

”Non si può dare un senso alla morte!”

 

13 agosto 2010

È entrato un grillo in casa, Alida ha deciso che due saggi rompiballe in casa sono troppi e quindi avrei dovuto eliminarlo, però era troppo dolce, quindi, prima che ci arrivassero i 3 gatti malefici, l'ho catturato sotto un bicchiere di plastica e l'ho rimesso in libertà

 

5 ottobre 2010

Vietata ai minori: oggi in tabaccheria a Monterotondo, vedo tra gli articoli per fumatori i "microbocchini". Dico ad Alida, "guarda! La specialità delle Lilliputtane!". E' uscita di corsa, non capisco perché!!

 

10 ottobre 2010

Alida vede il libro delle "Mille e una notte" a € 9.90 e mi dice: "Lo compro, mi piacciono le favole!" Le rispondo:"Ma dai, fra poco ti arriva quello di Berlusconi gratis!" ... ho sentito ghignare intorno a me.

 

22 ottobre 2011

Una vecchietta attraversava la strada sulle strisce pedonali senza guardare, ho pensato “Di gente che ha ragione sono pieni i cimiteri!”

 

--------------------------------------------

Tanto va la gatta al lardo che le si alza il colesterolo.

Ho conosciuto una cozza con la scogliosi.

Rosso di sera, anche questo mese non resti incinta.

“Mutatis mutandis!” È un chiaro invito a curare l’igiene intima cambiando

almeno gli slip?

Cartelli sugli autobus: “Non sostare in piattaforma” Chi ti costringe a starci? Scendi!!!

“Attenzione, carichi pendenti” Devo mettere una briscoletta per fermarli!

Chi fa da se è un onanista.

“Nutro le mie riserve”, come dice l’allenatore all’ora di pranzo a chi non andrà in campo.

Sei stupido come una vacca che scappa dall’India

C’è chi il caffè lo prende corretto e chi con la bocca

‎"Le serve altro?" "Basta, grazie" Le parole magiche che ti piace ascoltare quando hai il numeretto successivo!

2
2
5

Miserie e nobiltà di Palazzo Sammartino

24 June 2018

Che vergogna! Sono un edificio storico, palazzo Sammartino, un monumentale caseggiato sito in piazza Marina, all'inizio di via Lungarini, oggi di proprietà del Comune di Palermo, di quella Palermo ricca di monumenti, costruiti da ogni popolo che nel tempo l'ha conquista e sottomessa. Le mie stanze, [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • flavia: Un atto di accusa verso l'incuria cittadina e tanto affetto per una città [...]

  • Scrittrice imperfetta: Bella l'idea di far parlare in prima persona il palazzo e credo sia verissimo [...]

2
2
5

Dolce notte d'estate

24 June 2018

Dolce è il calar del sole, che silenzioso si ritira, mentre appaiono giocose luna e le fedeli amiche stelle. Milano d'estate fino a tardi è illuminata: c'è chi danza, chi fa festa, chi con un gelato si rinfresca. Buonanotte a chi sorride, come anche a chi mai ride. Notte al pittore e a colui [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

2
4
9

Mutande al vento, il bucato raccolto

seconda parte

24 June 2018

Da quando aveva comprato tutte quelle mutande Carmelo non trovava pace. Le guardava, le accarezzava, passava ore a pensare come utilizzare il prezioso carico. Non ne fece parola con nessuno, nascose il pacchetto sotto il letto e di tanto in tanto si permetteva il lusso di toccare, annusare quegli [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

  • Scrittrice imperfetta: Bellissimo Flavia, io l'ho trovato molto delicato, e mentre leggevo mi [...]

  • flavia: Grazie Lory, sono felice che ti sia piaciuto, è piaciuto anche a me [...]

6
6
19

Amore eterno

due cuori e una capanna

23 June 2018

Vedere New York coperta di neve non era certo uno spettacolo inusuale, ogni anno la città viene sepolta da coltri di neve più o meno abbondanti. Anche quest’anno come al solito la città era impegnata in una lotta impari fra lei e le condizioni meteo, erano giorni difficili, camminare o procedere [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

4
4
18

Chicco

23 June 2018

Correva, anzi, zoppicava l'anno 1983, un anno speciale per me perché il Padreterno, contrariamente a quanto fa di solito, esaudì un mio desiderio. In quel tempo facevo il meccanico d'auto nell'officina di mio padre; era quello un mestiere di casta che non mi dispiaceva affatto, se si vuole ignorare [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • mammola: Bellissimo e scritto in modo inappuntabile

  • Puccia: In questo racconto si intravede ancora viva la compassione e l'amicizia. [...]

6
8
32

La storia di una formica

23 June 2018

Non trovo più un punto dove attraccare. Lei se ne sta andando. Lei era la mia gioia, anche se in realtà non era gioia. Tutto mi scivola tra le mani e io senza più un sogno. Un sogno per cui valga la pena lottare. Lei era il mio sogno. Il sogno di una famiglia con dei figli. Il sogno di una stabilità [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

  • Puccia: Scrivi e leggi, scrivi e leggi, ed ancora scrivi e leggi qualsiasi cosa, daranno [...]

  • In prova: Grazie a tutti. È uno sfogo momentaneo. In realtà sono giornalista [...]

9
12
64

Quei due

22 June 2018

Quei due nella foto siamo noi, circa quindici anni fa, a Lerici. Tu avevi ancora i capelli ed eri più magro, io avevo una borsa sbagliata ed ero troppo truccata. Eravamo noi, ma quanto mi sembrano lontani quei due, adesso. Non era uno dei nostri periodi migliori, qualcosa si era incrinato nel nostro [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Patrizia Poli: Somiglia al mio "Nessun dolore". Noi donne uccidiamo molto con la [...]

  • Manuela Cagnoni: Grazie a tutti! Ieri non avevo guardato la posta e non mi ero accorta che il [...]

5
7
18

La Sicilia che cambia

22 June 2018

Un fazzoletto di terra, un triangolo adagiato sul mar mediterraneo, quasi posto sulle onde azzurre per assorbire i venti della storia, la Sicilia ne ha visto di cotte e di crude.. Ha subito invasioni, dominazioni, ha conosciuto le prepotenze, le privazioni delle libertà e dei diritti, le sopraffazioni [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

9
16
25

L'urlo del vento

L'importanza di essere se stessi

22 June 2018

Trascinando i suoi passi stanchi sulla sabbia aveva percorso sentieri di ogni dove, sentendo sempre dentro di sé il peso dell’assenza di senso. E andava avanti, continuando a procedere a tentoni e osservando attonita i suoi piedi. Ancora e ancora, nei punti dove il suo andare si srotolava dietro [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

10
12
27

1980, fonogramma carabinieri

21 June 2018

Fonogramma Da Ministero Interno Protezione Civile al Comando Stazione Carabinieri di Salsano 1) Urgono notizie presunto sisma, sospetto epicentro vostra zona 2) Calcolare danni provocati movimento tellurico e controllare Scala Mercalli 3) Infine rispondere stesso mezzo riportando gradi esatti [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

3
3
18

La guerra e la pace - 2/2

21 June 2018

— Si riferisce all'ipocrisia capace di definire una qualsiasi pace come fosse il frutto di scelte individuali?— sibilò il fricchettone dell'ultimo banco vicino alla finestra, quello col mozzicone di canna spento in mano e che lo riaccendeva ogni volta che la prof. si girava a scrivere sulla lavagna [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

3
2
11

La sauna

Frammento da un viaggio in Finlandia

Cat
21 June 2018

Ero in Finlandia per uno strano viaggio misto di lavoro e vacanza in compagnia di un amico del posto, ero partito senza un euro in tasca. Dopo aver girato in lungo e in largo la Svezia eravamo arrivati finalmente a Vaala, un piccolo villaggio nel centro dello stato scandinavo dove avremmo trascorso [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

Torna su