Cincischiando come una cinghialessa in cinta di cinque mesi nei pressi di un chiostro di un convento cistercense del cinquecento, acquistai una costosa cintura in coccodrillo del Congo da un cialtrone cinese con le ciabatte in ciniglia con il logo di Cip e Ciop, ma, distratto da un cartellone di un Circo del Circeo, inciampai in un cespuglio di cirmolo del Chapas procurandomi una contusione alla cistifellea che curai con un cataplasma catramato a base di curcuma, cipolle e Chupa Chups, consigliatomi da un curandero abusivo del Cile conosciuto in un

carcere colombiano in un giorno di canicola.

Così conciato, per tirarmi su, mi sparai due chupitos e una striscia di

coca e pasta d'acciughe in polvere consigliatami da mio cognato "Er Caligola" così chiamato per la faccia da cavallo, ma ciò mi cagiono' un crescendo di capogiri ed una cospicua catalessi che mi spinse a cantare a squarciagola

"Ciribiribin che bel bambin...che bel faccin...."nonché a inviare compulsivamente foto di selfie al

cugino dell'autore del pulcino Pio.

Mi risvegliai al canto cantilenante di una cinciallegra e, affamato come un caimano della Cambogia con il colesterolo alto, mi gratificai con

una crapulesca colazione a base di ciambelle al cumino dei caraibi, crocchette di crusca , Krapfen alla crema chantilly, crepes al cioccolato e carrube e una colossale caraffa di caffelatte corretto al coriandolo, ascoltando compulsivamente in cuffia i brani di una corale di Cracovia specializzata in canti in lingua coreana colta comparata.

Caspita !!

3
4
8

Don Saverio

29 June 2017

Don Saverio era un tipo abitudinario; raggiunti in piena salute i 70 anni dopo una vita di duro lavoro (era stato il falegname del paese) adesso che della bottega si occupava principalmente suo figlio si godeva la pensione. Gli piaceva stare all’ombra della grande quercia che domina la piazza [...]

Tempo di lettura: 4 minuti

  • mammola: Non mi aspettavo proprio la battuta finale e la lettura di questo racconto [...]

  • Roberta21: Don Saverio...che tipo 😊un racconto veramente gradevole

6
10
15

Rapporti Bergmaniani tra vampiri - 2/2

29 June 2017

<<Che significa? Potrà solamente uccidermi per avermi, se ne accorgerà!>> Si mette dietro di me, sento qualcosa di duro spingere sulle natiche, è eccitato il porco! Devo rimanere calma, aspetto che provi a togliermi i jeans, non sarà facile per lui, sono strettissimi, appena ci prova [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

1
1
4

Felice

29 June 2017

Non si era mai allontanato dalla piazza e continuava a stare lì, seduto sulla panchina, vicino ad un bar, appoggiato alla fontana, cercando di ricevere gli spruzzi freschi dell'acqua sulla faccia, con gli occhi sgranati per vedere la gente e la vita. Provava un senso di emozione quando la gente [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

4
4
12

Lucia - 4/4

28 June 2017

Partiti! Un colpo di pistola aveva dato il via alla gara. Circa venti uomini, i più abili nuotatori del mondo, erano in acqua. Dopo poche bracciate, i campioni erano già lontani, apparivano e scomparivano fra le onde come delfini. Dietro di loro le barche appoggio e ancora più dietro i motoscafi [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

  • Puccia: Bello, ogni giorno abbiamo delle sfide ed ogni giorno dobbiamo impegnarci a [...]

  • Puccia: Sto leggendo i tuoi racconti più vecchi, ne avevo persi alcuni, sempre [...]

8
11
23

Rapporti Bergmaniani tra vampiri - 1/2

28 June 2017

Capitolo 1 - Scene da un matrimonio Un prato, bambini che giocano, caldo, un sole cocente mi pervade, un tuffo nel laghetto ci vuole… questo punto è profondo, mi sento male, non respiro, annaspo, cerco di portare la testa fuori! Non ci riesco! MUOIO!!!!!! Mi alzo e sbatto la testa, era solo un [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

5
15
25

La cuoca

Spaghetti al burro

28 June 2017

Sono la cuoca nella casa di un ricco industriale svizzero, viviamo in una splendida villa nella parte collinare della zona residenziale di Locarno. Dalla terrazza si vede il lago e un panorama stupendo. La signora è originaria di Berna, una bellissima donna giovane magra e alta, lui è altrettanto [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

2
2
11

Lucia - 3/4

27 June 2017

Non si aspettava di trovare il padre in casa a quell’ora di mattina. Rimase interdetta, non aveva mai mentito al padre e ora si sentiva a disagio non sapendo come cavarsela. Rispose titubante cercando di dissimulare il suo imbarazzo. <<Ciao papà, niente di particolare, vado in piscina per [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

7
11
22

Basta poco per ridere... mentre lassù qualcuno ci ama

Metteremo due posti a tavola in più

27 June 2017

La colazione al bar più smandruppato, più scalcinato, più bettoloso del luogo era una gran bella scena. I nostri due eroi, nati negli anni '40, erano seduti al tavolo la cui base era praticamente un vecchio fusto del lubrificante sul quale poggiava come tavola la metà di un cartello pubblicitario [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • Walter Fest: Flà non ci sarà nessun bebè....boh?chi sà che succederà?

  • mammola: Altro bel racconto smandruppato
    Bravo Walter ;-D

4
2
12

La scomparsa di calzino

27 June 2017

Al suo risveglio Michael fu colpito da un immenso dolore. Mentre cercava di prendere sotto il letto uno dei calzini che abitualmente amava più degli altri, trovò solo un cartiglio, un piccolo messaggio scritto con una grafia ancora infantile: Addio, vado via con il mio amore! Subito i suoi pensieri [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

  • Giuseppe Scilipoti: Questo racconto 'calza' proprio a pennello con il sottoscritto in quanto [...]

  • flavia: molto divertente, ho il problema dei calzini spaiati che entrano in due nella [...]

2
2
13

Lucia - 2/4

26 June 2017

Era un'emozione non da poco vedere spuntare fra le onde quelle piccole teste umane, sembravano dei granelli polvere in quella vastità d'acqua eppure erano in grado di vincere le avversità e le insidie che il mare proponeva loro come sfida. Letto il cartello stava per ritornare a casa, quando d’improvviso [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

5
6
19

Penombra

Darwinismo estremo

26 June 2017

"Mia cugina cerca un portiere per la notte, ti può interessare?". Ma sì... sì, chiamala, sono stufa di cercare un impiego, ché tanto non ce n'è, per finire poi in un altro ufficio polveroso e pieno di serpenti... Dai, chiamala e vado a farci due chiacchiere. Mica ci credevo, pensavo che non mi [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

3
3
9

L'ipocondriaco

26 June 2017

Aveva sperperato tutti i suoi averi per pagare i migliori professionisti. Check-up completi, visite in ogni reparto ospedaliero e presso lo studio privato del medico di turno, dall'oculista al neurologo, dall'internista al cardiologo. Era giunto al punto che aveva sospettato di essere incinto, [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

Torna su