Giovedì 2 ottobre 2008

Il mio socio finisce di parlare al cellulare ed esplode: «Non è possibile, la Sony ha fatto di tutto per garantirci la stampa del promo DVD per lunedì mattina, ma nessuna compagnia trasporti garantisce l’arrivo a Cannes per martedì mattina»

«Ma così il festival partirà senza il nostro promo e non lo farà girare nessuno per il mondo!!»

Finita la mezzora di smadonnamento di vario tipo, trovo l’idea, pazza ma decisiva.

«Partiamo noi due, in fondo solo i veri boss lavorano 24 ore su 24, 7 giorni su 7, se andiamo in macchina ci possiamo riuscire, vediamo quali sono i nostri limiti e li supereremo»

«Il tuo cervello non ha limiti di pazzia, te l’assicuro!»

«Ma ragiona, partiamo domenica, lunedì mattina ci aspettano a Salisburgo e martedì mattina alle nove siamo a Cannes, qual è la difficoltà?»

«Quanti spacciatori bravi incontreremo lungo il percorso»

«Non fare il vecchio, tira fuori le palle!»

«Davanti a tutti?»

«Evita, grazie!»

______________________________

Domenica 5 ottobre ore 14: Monterotondo

«Contento Buana? Sono passato a prenderti sotto casa per la partenza»

«Cosa c’è di strano, dobbiamo percorrere l’A1, praticamente hai allungato solo di 5 chilometri, giusto? Inizia, ti darò il cambio a Bologna, va bene?»

«No, Firenze!»

«Va bene, tu cercherai l’albergo quando capiremo di essere stanchi»

«Praticamente ad Orte!»

Ore 20

«Siamo a Verona, fra meno di un’ora arriveremo a Trento, ci fermiamo lì per mangiare?»

«Direi anche per dormire, ok, inizia a chiamare»

Controlla su Internet gli alberghi in zona e ne chiama uno, dopo tre minuti di chiacchiere afferma: «Fatto! Una domenica sera di ottobre, gli alberghi sono tutti vuoti! Cerco sul TomTom dov’è esattamente…»

Inserisce i dati

«Bene, una quarantina di minuti e ci siamo!»

Arriviamo in albergo, gettiamo le valigie in camera e ci dirigiamo verso il centro città. Resistiamo un paio d’ore, cena e visita turistica, prima di spalmarci sui letti!

  • Roma-Trento: Percorsi 600 km in 5 ore!

Trento: Lunedì 6 - ore 7

Quelle luci che vedevo molto in alto ieri notte scopro che provenivano dal monte Bondone che ci sovrasta proprio fuori dalla nostra finestra.

Iniziamo la seconda parte del viaggio, andremo in Austria attraversando il Brennero!

Un sole fantastico ci accoglie dopo le Alpi, sfioriamo Innsbruck e ci dirigiamo verso Salzburg  (Salisburgo), l’attraversiamo ed arriviamo alla sede della Sony Music a mezzogiorno. Siamo attesi!

«Davvero state affrontando quest’impresa? Fantastico!»

Carichiamo i 5.000 DVD, un promo che al festival TV di Cannes sarà regalato ai compratori e venditori di tutto il mondo, una nostra serie cartoon tutta di produzione italiana che avrà un grande successo.

«Ok, ho fame!!!!!»

«Missione Salisburgo, pranzo, giretto per la città, compriamo qualche chilata di “palle di Mozart” ed iniziamo la FASE 2»

  • Trento-Salzburg: Percorsi 360 km in 4 ore!

La fase due è il percorso Austria-Francia da percorrere entro domattina con la stanchezza accumulata dall’aver già percorso mille chilometri!

Ritrovarsi a Trento dopo quattro ore dalla partenza ci da una sensazione strana, ma siamo fiduciosi!

«Lo sai che a metà esatta del nostro percorso di oggi troviamo Desenzano del Garda, suppergiù alle nove di stasera, che ne dici di una cena con vista lago?»

«Non sarà troppo romantica?»

«Tranquillo, parleremo dell’impresa, avremo altri tifosi!»

Infatti abbiamo trovato i proprietari ed i dipendenti del ristorante che, complice la serata moscia, ci hanno fatto compagnia fino a mezzanotte, incantati dai nostri racconti sul doppiaggio.

  • Salzburg- Desenzano del Garda: Percorsi 460 km in 4 ore!

La tirata finale è mia, Lombardia, Liguria, Genova, Ventimiglia, confine… Francia, Cannes, martedì 7 - ore 5.

«Che facciamo? Se ci addormentiamo e loro arrivano senza vederci, spediscono tutto fregandosene di noi»

«Senti, dormiamo quattro ore in macchina, parcheggiamo davanti alla porta d’entrata, se vogliono entrare devono svegliarci per forza!»

Alle nove precise, voci francesi ci svegliano bussando ai vetri della macchina, spieghiamo chi siamo, consegniamo! CI SIAMO RIUSCITI!!!

  • Desenzano del Garda-Cannes: Percorsi 460 km in 4 ore!

Finalmente tranquilli iniziamo a percorrere la strada che ci riporterà a Roma… casa nostra.

«Che dici, ce la meritiamo un chilo di fiorentina con tre chili di patate?»

«Chi sono io per darti torto?»

  • Cannes-Roma: Percorsi 730 km in 6 ore!

Alle 18 arriviamo sono sotto casa, ora voglio dormire almeno 15 ore!!!

_____________________________

Le nostre ultime 52 ore

  • Roma-Trento: Percorsi 600 km in 5 ore!
  • Trento-Salzburg: Percorsi 360 km in 4 ore!
  • Salzburg- Desenzano del Garda: Percorsi 460 km in 4 ore!
  • Desenzano del Garda-Cannes: Percorsi 460 km in 4 ore!
  • Cannes-Roma: Percorsi 730 km in 6 ore!
  • Totale 2.610 km effettivi con 23 ore passate in macchina. Mica male, no?

 

6
6
12

5 disavventure sulle scale mobili

24 May 2017

Ovvero: mettere un piede dopo l'altro su dei gradini sembra un'azione elementare, ma spesso non lo è. 1. La bella addormentata Quando è mattina e magari fa anche un freddo cane, c'è solo un'ingenua speranza a cui aggrapparsi: l'utopia di arrivare a lavoro sani e salvi, possibilmente non in [...]

Tempo di lettura: 5 minuti

9
10
20

Riflessioni sull'arte

Quattro parole improvvisate, anche questa è arte.

24 May 2017

Siete sul bus, sulla metro, il solito tran-tran giornaliero, camminate sul marciapiede annoiati ve la faccio breve, sapete che vi manca? Oh sì penserete a tante cose che mancano a tutti noi, certo non voglio dire di no, eppure se guardaste, se pensaste all'arte intesa in tutte le sue forme espressive, [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Roberta21: Ti leggo e la giornata migliora 😊

  • Surya: L'arte è tutto ciò che trasmette un emozione, rispecchiando [...]

1
0
9

Il vassoio-vascello di cannoli

24 May 2017

Una barca avanza tra la pasticceria ed il desco verso la casa che accoglie la famiglia riunita tutta assieme per godere del meritato riposo settimanale ed offrire le preghiere alla divinità nel giorno di domenica dell'anno del Signore 2017. Una barca di cartone reca sopra il suo pontile cannoli [...]

Tempo di lettura: 2 minuti

4
4
17

Tra memory, music e speme

23 May 2017

A sentire la musica del nostro passato è inevitabile la commozione. È come una colona sonora che risuona sempre dentro al nostro cuore, con il tocco magico di quel vinile che odora ancora di arte e di epoca e che sebbene graffiato fa gustare un ricordo, fa rivivere un'atmosfera con quel salto [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Roberta21: Senza musica non potrei vivere

  • Surya: La musica ti fa provare nostalgia e subito dopo la voglia di andare avanti...

8
8
25

Van, la bambina che viveva sul tetto del mondo

23 May 2017

C'era una volta una bambina di nome Van che viveva sul tetto del mondo. Van abitava con la sua famiglia in un villaggio di montagna nel Nord del Vietnam. I capelli lucenti color ebano, gli occhi a mandorla e la piccola bocca a forma di petalo di rosa, la rendevano una bimba veramente molto graziosa. [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

  • Walter Fest: Poesia e speranza,brava Dani

  • Surya: Sei tu Danimare vero?
    Bellissimo testo... dolcissimo e colmo di speranza. [...]

9
11
24

Ricordati che ti ho sempre amata

L'amore di una vita

23 May 2017

La camera da letto, trasformata in camera ardente. La bara lucida, ancora aperta e il corpo di Giovanni, coperto da un velo bianco. L'espressione del volto è serena, quasi sorridente. Maria, vestita di nero, col viso rigato di lacrime lo guardava e pensava alle ultime parole che le aveva detto: [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • Roberta21: L'amore vero è qualcosa di potente e dura per sempre...fino alla fine

  • flavia: Grazie a tutti, amici miei vi voglio bene

7
16
29

Tempo libero

22 May 2017

Il tempo libero….se ci pensi è una brutta parola, ti fa intendere che sei prigioniero, se non di te stesso dei tuoi bisogni primari o di un sistema che ha smesso di fare il baratto e ti obbliga a produrre per cui se vuoi rimanere al passo, il tuo tempo lo devi impiegare, ecco li che non hai più [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

3
2
17

Sette note

22 May 2017

C'è chi vive di realtà e chi insegue i sogni. I primi attori sono sempre nervosi, corrono per le strade del mondo, si annullano nel loro sforzo di primeggiare l'uno sull'altro e si lasciano irretire dagli inganni delle strade, che percorrono in fretta ed ottengono solo di essere impastati di terrestrità; [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

8
12
46

Basta poco per ridere....molto di più per invecchiare

E nessuno ci fermerà

22 May 2017

Dove eravamo rimasti? Con l'ultimo tuffo provvidenziale fra le gambe e la cosina di lei, la femme fatal ad Oreste propose di partire insieme, destinazione mari del sud per iniziare una nuova avventura, sono appena atterrati all'aeroporto di Mar della Phata e un taxi porterà la coppia allo Ascabarac [...]

Tempo di lettura: 3 minuti

  • mammola: Si Walter,continua a raccontarci di Oreste perche ormai gli vogliamo tutti [...]

  • Walter Fest: Grazie anche a Giuseppe e a Mammola, si la storia continuerà, non lo [...]

4
4
15

Sesto senso

21 May 2017

Sibilando come uno scorfano di scoglio con la scoliosi, nei sedimenti sabbiosi del mar dei Sargassi, mi stesi su un soffice sofà in seta color sangue di somaro siamese, sognando serate di sesso sfrenato con una scostumata segretaria slovena dai grossi seni e un sedere da super Guinness! Mi sollevai [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

9
10
26

Di abissi e luce

21 May 2017

Sono fatta di rabbia e malinconia Di schiuma del mare e rosso tramonto Di notte oscura Eppure limpida di luna e stelle. Sono fatta di abissi E di luce. Non sono adatta al mondo Abito il tempo ma mio non lo sento. Rinuncio a inseguire la sorte Lascio che faccia di me brandelli di cuore e anima [...]

Tempo di lettura: 30 secondi

  • Surya: Poesia meravigliosa!
    Breve ma ricca di significato.
    Bravissima Alice!

  • Federico Negro: Complimenti Alice...per la tua bella poesia. Mi piace il tuo modo di scriverle. [...]

5
6
20

Quando cadono le stelle

21 May 2017

Ma che Paese è questo dove gli unici che hanno qualche speranza vengono chiamati disperati? S. Benni Oh, guarda, una stella cadente! Hai diritto ad un desiderio… Va bene, però è difficile… Vediamo: desidero che la stella non cada su casa mia stanotte, che non sia la mia casa [...]

Tempo di lettura: 1 minuto

Torna su